Apri il menu principale
Alberto Orlandi
Nazionalità Italia Italia
Hockey su pista Roller hockey pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex esterno)
Squadra Rotellistica Camaiore
Ritirato 2018 - giocatore
Carriera
Giovanili
1980-1989CGC Viareggio
Squadre di club
1989-1994CGC Viareggio
1994-2001Novara
2001-2003Porto
2003-2008Bassano 54
2008-2013CGC Viareggio
2013-2017Forte dei Marmi
2017-2018Biasca
Nazionale
1996-2011Italia Italia
Carriera da allenatore
2018-2019Rotellistica Camaiore(Giovanili)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Wuppertal 1997
Bronzo San Juan 2001
Argento Oliveira de Azeméis 2003
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Argento Salsomaggiore Terme 1996
Bronzo Paços de Ferreira 1998
Bronzo Wimmis 2000
Bronzo Firenze 2002
Argento La Roche-sur-Yon 2004
Olympic flag.svg Olimpiadi
 

Alberto Orlandi (Viareggio, 13 aprile 1973) è un allenatore di hockey su pista ed ex hockeista su pista italiano.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

CarrieraModifica

ClubModifica

Dopo aver disputato le giovanili nella squadra della sua città, il CGC Viareggio, esordisce con il suo club in serie A1 nel 1989-1990. Con il Viareggio centra come miglior piazzamento in campionato il 6º posto nel 1991-1992 e partecipa alla Coppa CERS 1992-1993 venendo eliminato però al primo turno. Nel 1994 passa al Novara dove rimane per sette stagioni fino al 2001. Con la squadra piemontese vince sei titoli italiani (1994-1995, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001), sette coppe Italia (1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001) e tre coppe di Lega (1998-1999, 1999-2000, 2000-2001); in ambito europeo giunge per quattro volte le semifinali della maggiore coppa continentale senza però riuscire a centrare alcuna vittoria. Nel 2001 termina la sua avventura a Novara ed emigra in Portogallo al Porto[1]. Con la formazione portoghese vince due campionati consecutivi. Nel 2003 rientra in Italia e va al Bassano. Nelle cinque stagioni passate in Veneto Orlandi riesce a vincere un altro scudetto nel 2003-2004, una coppa Italia sempre nel 2003-2004, una supercoppa italiana nel 2007 e una coppa del Mondo per club. Dal 2008 al 2013 torna a giocare nella sua Viareggio. Con il CGC vince il suo ottavo scudetto e la sua nona coppa Italia. Nel 2013 passa al Forte dei Marmi[2]. In versilia Orlandi vince altri tre scudetti, una coppa Italia e una supercoppa italiana. Chiude la sua cariera nel 2017-2018 al Biasca. Dal 2018 è allenatore e responsabile delle giovanili della Rotellistica Camaiore[3].

NazionaleModifica

Con la nazionale italiana fece il suo esordio ai campionati europei del 1996 a Salsomaggiore Terme arrivando secondo dietro il Portogallo. Si laurea campione del mondo nel 1997 a Wuppertal. Gioca la sua ultima gara con la nazionale durante il campionato del mondo del 2011.

StatisticheModifica

Stagione Squadra Campionato naz. Coppe nazionali Supercoppe naz. Coppe continen.
Comp Piaz Comp Piaz Comp Piaz Comp Piaz
1989-1990   CGC Viareggio A1 11° CI ? - - - -
1990-1991 A1 12° - - - - - -
1991-1992 A1 - - - - - -
1992-1993 A1 CI ? - - Cers 1°T
1993-1994 A1 11° CI ? - - - -
1994-1995   Novara A1   Campione CI   Vittoria - - Camp. SF
1995-1996 A1 CI   Vittoria - - Camp. QF
1996-1997 A1   Campione CI   Vittoria - - Cham. FG
1997-1998 A1   Campione CI   Vittoria - - Cham. SF
1998-1999 A1   Campione CI   Vittoria CL   Vittoria Cham. SF
1999-2000 A1   Campione CI   Vittoria CL   Vittoria Cham. SF
2000-2001 A1   Campione CI   Vittoria CL   Vittoria Cham. FG
2001-2002   Porto PD   Campione CP ? - - Cham. OF
2002-2003 PD   Campione CP ? SP F Cham. FG
2003-2004   Bassano 54 A1   Campione CI   Vittoria - - Cham. OF
2004-2005 A1 CI F - - Cham. OF
2005-2006 A1 CI SF SI F Cham. FG
2006-2007 A1 CI SF - - Cham. F
2007-2008 A1 CI ? SI   Vittoria Eurol. FG
2008-2009   CGC Viareggio A1 CI ? - - Cers SF
2009-2010 A1 CI F - - Eurol. FG
2010-2011 A1   Campione CI   Vittoria - - Eurol. FG
2011-2012 A1 CI SF SI F Eurol. FG
2012-2013 A1 CI F - - Eurol. FG
2013-2014   Forte dei Marmi A1   Campione CI SF - - Cers SF
2014-2015 A1   Campione CI SF SI   Vittoria Eurol. QF
2015-2016 A1   Campione CI QF SI F Eurol. SF
2016-2017 A1 CI   Vittoria SI F Eurol. QF
2017-2018   Biasca LNA CS QF - - - -

Legenda:

FG: Eliminato alla fase a gironi.
OF: Eliminato agli ottavi di finale.
QF: Eliminato ai quarti di finale.
SF: Eliminato in semifinale.
F: Finalista.

PalmarèsModifica

OnorificenzeModifica

  Collare d'oro al merito sportivo
«Campione mondiale hockey su pista»
— Roma, 1997.[4]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica