Apri il menu principale

Alberto Pelagotti

calciatore italiano
Alberto Pelagotti
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Palermo
Carriera
Giovanili
Empoli
Squadre di club1
2008-2009Manfredonia34 (-32)[1]
2009-2014Empoli49 (-63)
2014-2015Pisa36 (-28)
2015-2017Empoli9 (-10)
2017-2018Brescia0 (-0)
2018-2019Arezzo37 (-32)[2]
2019-Palermo14 (-10)
Nazionale
2007Italia Italia U-191 (-3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 dicembre 2019

Alberto Pelagotti (Empoli, 9 marzo 1989) è un calciatore italiano, portiere del Palermo.

CarrieraModifica

ClubModifica

IniziModifica

Cresce calcisticamente nel settore giovanile dell'Empoli, squadra della sua città natale.[3][4] Inserito nella prima squadra e nella lista UEFA,[5] trascorre una stagione da terzo portiere, alle spalle di Daniele Balli e Davide Bassi.

Il 16 luglio 2008 passa in prestito al Manfredonia, in Lega Pro Seconda Divisione.[6] Esordisce con i biancocelesti il 24 agosto in Pescina Valle del Giovenco-Manfredonia (0-0), partita valida per la Coppa Italia Lega Pro.[7]

Concluderà la stagione disputando tutti gli incontri di campionato, inclusi i play-out giocati contro l'Isola Liri, dove non subisce reti, scendendo in campo nel complesso in 38 occasioni, incassando 32 goal.

Il ritorno all'EmpoliModifica

Esordisce con i toscani il 2 dicembre 2009 in Catania-Empoli (2-0), incontro valido per il quarto turno di Coppa Italia, subentrando a 10' dal termine al posto di Renato Dossena.[8] Il debutto in Serie B è datato 15 maggio 2010 contro l'AlbinoLeffe (sconfitta per 1-3); subentrerà a inizio ripresa al posto di Davide Bassi.[9] Terminerà l'annata con un'altra presenza, da titolare, all'ultima giornata contro il Grosseto.[10]

Con l'arrivo di Alfredo Aglietti sulla panchina dei toscani viene schierato con più continuità, fino a diventare il portiere titolare della rosa,[11] rendendosi autore di ottime[3][4] prestazioni. In seguito all'esonero del tecnico toscano, torna ad essere impiegato come terza scelta, dietro Bassi e Dossena.

Il 30 maggio 2014 l'Empoli si impone 2-0 sul Pescara, ottenendo - dopo sei anni trascorsi in serie cadetta - la promozione nella massima serie.[12]

Il 15 luglio 2014 viene ceduto in prestito al Pisa.[13] Il 1º luglio 2015 torna al Empoli per fine prestito e rinnova il contratto fino al 2018.

Il 10 aprile 2016 esordisce in Serie A nel derby toscano vinto 2-0 contro la Fiorentina fornendo un'ottima prestazione.

L'addio all'Empoli e l'approdo a BresciaModifica

Il 30 agosto 2017 dopo più di 10 anni (se si contano anche quelli passati nel settore giovanile della squadra toscana) con la maglia biancoazzurra, lascia Empoli e viene acquistato a titolo definitivo dal Brescia.

Approdo al PalermoModifica

Dopo l'avventura all'Arezzo, club di Lega Pro, conclusa con 39 presenze e 32 gol subiti, nell'estate 2019 viene acquistato dal Palermo in Serie D dopo il fallimento.

NazionaleModifica

Il 15 dicembre 2006 viene convocato da Francesco Rocca tecnico dell'Under-19 per prendere parte ad uno stage svolto a Roma dal 17 al 20 dicembre.[14][15] Verrà poi nuovamente convocato il 13 aprile 2007 per disputare l'amichevole con la Norvegia a Bryne[16], svoltasi il 25 aprile, dove scenderà in campo da titolare, per lasciare il posto a Ugo Gabrieli a 15' dal termine.[17]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate all' 8 dicembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Manfredonia 2D 34+2[18] -32 + -0[18] CI-LP 2 -0 - - - - - - 38 -32
2009-2010   Empoli B 2 -2 CI 1 -0 - - - - - - 3 -2
2010-2011 B 16 -13 CI 1 -1 - - - - - - 17 -14
2011-2012 B 28 -46 CI 1 -1 - - - - - - 29 -47
2012-2013 B 3 -2 CI 0 -0 - - - - - - 3 -2
2013-2014 B 0 -0 CI 0 -0 - - - - - - 0 -0
2014-2015   Pisa LP 36 -28 CI+CI-LP 3+0 -3+-0 - - - - - - 39 -31
2015-2016   Empoli A 6 -5 CI 0 -0 - - - - - - 6 -5
2016-2017 A 3 -5 CI 2 -2 - - - - - - 5 -7
Totale Empoli 58 -73 5 -4 0 -0 - - 63 -77
2017-2018   Brescia B 0 -0 CI 0 -0 - - - - - - 0 -0
2018-2019   Arezzo C 37+5[19] -32 + -6[19] CI-C - - - - - - - - 42 -38
2019-2020   Palermo D 14 -10 CI-D 0 -0 - - - - - - 14 -10
Totale carriera 186 -181 10 -7 0 -0 - - 196 -188

NoteModifica

  1. ^ 36 (-32) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ 42 (-38) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ a b Pelagotti, un futuro d'oro, su datasport.it.
  4. ^ a b Pelagotti, a Siena nessun gesto… solo tanta felicità, su pianetaempoli.it (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2011).
  5. ^ Nelle liste rispunta il 50 di Pratali..., su ricerca.gelocal.it.
  6. ^ Ufficiale: Pelagotti è il portiere del Manfredonia [collegamento interrotto], su gonews.it.
  7. ^ Coppa Italia: Pescina Val del Giovenco-Manfredonia: 0 - 0 risultato finale, su calciofoggia.it. URL consultato il 20 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  8. ^ CATANIA-EMPOLI 2-0: MORETTI E MORIMOTO PORTANO GLI ETNEI A MARASSI, catania46.net, 2 dicembre 2009.
  9. ^ Empoli 1 - 3 AlbinoLeffe [collegamento interrotto], su legaserieb.it.
  10. ^ Empoli 2 - 2 Grosseto [collegamento interrotto], su legaserieb.it.
  11. ^ L'anno d'oro non basta a Pelagotti, su iltirreno.gelocal.it.
  12. ^ L'Empoli dopo 6 anni torna in Serie A, su ilsitodifirenze.it.
  13. ^ UFFICIALE: Pisa, tre nuovi arrivi per i toscani, su tuttomercatoweb.com.
  14. ^ CALCIO, ITALIA UNDER19: 20 CONVOCATI PER STAGE, su sport.repubblica.it.
  15. ^ Convocati in Under 19, su empolifc.com (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2007).
  16. ^ Alberto Pelagotti in Under 19, su empolifc.com (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2007).
  17. ^ Norvegia-Italia, su figc.it. URL consultato il 20 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  18. ^ a b Play-out.
  19. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterniModifica