Apri il menu principale

Alboino della Scala (?-1354)

politico italiano
Signori di Verona
Della Scala
Stemma della Scala.svg

Jacopino
Figli
Mastino I
Figli
Alberto I
Figli
Bartolomeo I
Figli
  • Francesco
  • Cecchino, figlio naturale
  • Bailardino, figlio naturale
Alboino
Figli
Cangrande I
Figli
  • Gilberto, figlio naturale
  • Bartolomeo, figlio naturale
  • Francesco, figlio naturale
  • Margherita, figlia naturale
  • Franceschina, figlia naturale
  • Lucia Cagnola, figlia naturale
  • Giustina, figlia naturale
  • Alboino, figlio naturale
Alberto II
Figli
  • Alboina, figlia naturale
  • Margherita, figlia naturale
  • Gilenetto, figlio naturale
  • Rinaldo, figlio naturale
Mastino II
Figli
Cangrande II
Figli
  • Brunoro II, figlio naturale
  • Antonio II, figlio naturale
  • Nicodemo, figlio naturale
  • Guglielmo, figlio naturale
  • Paolo, figlio naturale
  • Fregnano, figlio naturale
  • Bartolomeo, figlio naturale
  • Oria, figlia naturale
  • Caterina, figlia naturale
Cansignorio
Figli
Paolo Alboino
Figli
  • Silvestra, figlia naturale
  • Pentesilea, figlia naturale
  • Orsolina, figlia naturale
Bartolomeo II
Antonio
Figli
Guglielmo
Figli
  • Nicodemo
  • Antonio II
  • Niccolò
  • Oria
  • Beatrice
  • Caterina
  • Paolo
  • Chiara
  • Fregnano
  • Bartolomeo
  • Brunoro

Alboino della Scala (... – Verona, 1354) è stato un politico italiano.

BiografiaModifica

Era figlio naturale di Cangrande I della Scala, signore di Verona.

Fu tra i congiurati che, unitamente a Mastino II della Scala, signore di Verona, portarono, il 27 agosto 1338, all'assassinio del vescovo di Verona Bartolomeo della Scala. Furono entrambi scomunicati e riabilitati nel 1339.

Fu probabilmente tra coloro che, assieme a Fregnano della Scala, congiurarono contro Cangrande II per spodestarlo e per questo motivo Alboino venne condannato all'impiccagione, avvenuta nel 1354.

DiscendenzaModifica

Alboino fu padre di cinque figli:

  • Giovanni, governatore di Vicenza
  • Pantasilea, monaca
  • Silvestra, monaca
  • Orsolina, monaca
  • Francesca (?), incerta se fosse sua figlia. Sposò Giacomo Pepoli di Bologna

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Scaligeri di Verona, Torino, 1835. ISBN non esistente.