Alceo Speranza

politico italiano
Alceo Speranza
Alceo Speranza 02.jpg

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXIII, XXIV
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Radicale Italiano
Titolo di studio Laurea
Professione Avvocato

Alceo Speranza (Grottammare, 15 ottobre 1878Grottammare, 18 aprile 1945) è stato un avvocato, politico, giornalista e dirigente sportivo italiano. Laureato in Giurisprudenza, fu deputato al Parlamento italiano dal 1909 al 1919.

BiografiaModifica

Alceo Speranza nacque a Grottammare nel 1878, dallo scrittore e patriota Giuseppe Speranza (1830-1915). Durante la sua vita prese parte alla prima guerra mondiale, raggiungendo il grado di colonnello del Genio. Dal 1909 al 1919 venne eletto deputato del Regno d'Italia e nel febbraio 1913 fu eletto presidente della sezione amministrativa della S.P. Lazio. Per l'inaugurazione del Vittoriano, Speranza volle che a Grottammare fossero preparati dei festeggiamenti previsti per il 1910.[1]

Dopo la morte del padre avvenuta nel 1915, Alceo continuò a ricordare in alcune delle sue opere, analogamente al genitore, la vita del giurista Alberico Gentili e nel 1925 fu a capo di un comitato per onorarne la figura.[2] Il consiglio Comunale di Grottammare, il 28 settembre 2012, gli ha intitolato il belvedere del Castello.

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ Alessandra Ghidoni, Il monumento commemorativo di Vito Pardo per Grottammare (PDF), su comune.grottammare.ap.it.
  2. ^ Norberto Mancini, Un genio della stirpe: Alberico Gentili da Sanginesio, Civitanova Marche, Tipografia Ciarrocchi, 1937.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBAV 495/113547