Alcidice

personaggio della mitologia greca
Alcidice
Nome orig.Ἀλκιδίκη
SessoFemmina
ProfessioneRegina dell'Elide

Alcidice (in greco antico: Ἀλκιδίκη) è un personaggio della mitologia greca ed era la figlia di Aleo, re di Arcadia.[1][2] Si sposò con Salmoneo, dalla quale ebbe una figlia, Tiro. Dopo la sua morte, Salmoneo si risposò con Sidero.[3]

MitologiaModifica

Alcidice, donna giovane e bella, venne data in sposa al re dell'Elide, il superbo ed arrogante Salmoneo e la donna, incinta del marito, nel dare alla luce la bellissima Tirò morì durante il parto.
La figlia venne affidata alla matrigna Sidero che la trattò con odio.

Dalla sua discendenza deriva Esone che fu padre di Giasone il capo degli Argonauti[3][4].

NoteModifica

  1. ^ Igino, Fabulae.
  2. ^ Dictionary of Greek and Roman Biography and Mythology, page 101 (v. 1), su web.archive.org, 22 giugno 2008. URL consultato il 26 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2008).
  3. ^ a b Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, libro, I, 9, 8.
  4. ^ Omero, Odissea, XI, 235 e seguenti.

Voci correlateModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca