Apri il menu principale
Alcyon-Dunlop
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Informazioni
NazioneFrancia Francia
Debutto1904
Scioglimento1962
SpecialitàStrada
BicicletteAlcyon

La Alcyon Dunlop è stata una squadra ciclistica maschile francese attiva dal 1904 al 1962[1]. È stata una delle squadre più rappresentative dei primi anni della storia del ciclismo.

Il nome deriva dalla famosa azienda francese costruttrice di biciclette, motociclette e automobili Alcyon, e dal fornitore di gomma della squadra, Dunlop. Nel corso del tempo la squadra ha assunto altre denominazioni, tuttavia non ha mai cambiato proprietario.

StoriaModifica

Gli iniziModifica

 
Cirille Vanhauwaert alla Milano Sanremo

Competitiva sin dai primi anni, ottenne un risultato storico nella Milano-Sanremo 1908, quando riuscì a piazzare ben otto corridori nei primi dieci posti, e vinse la corsa con Cyrille Van Hauwaert.

L'anno seguente ottenne la vittoria al Tour de France, grazie a François Faber. Due anni dopo ebbe modo di ripetersi alla Milano-Sanremo, con il francese Eugène Christophe, e ancora nel 1911, con Gustave Garrigou, che in quell'anno conquistò anche il Tour de France.

Nel 1912 alla Milano-Sanremo piazzò ancora sei atleti nei primi dieci e ottenne il successo con Henri Pélissier e completò il podio con Garrigou e Jules Masselis.

Nel 1913 ottiene una straordinaria cinquina alla classica di primavera, con Odyle Defraye, già vincitore del Tour.

Dopo un lungo periodo di crisi, la squadra torna al podio alla Milano-Sanremo nel 1926.

Anni cinquantaModifica

 
Anatole Novak al Tour nel 1962

Negli anni cinquanta la squadra tornò al successo nella Milano-Sanremo e nella Freccia Vallone, grazie a Germain Derycke.

Il declino e la chiusuraModifica

Dopo alcuni anni senza ottenere alcun successo significativo, nel 1962 la squadra venne definitivamente dismessa.

CronistoriaModifica

AnnuarioModifica

NoteModifica

  1. ^ D'Ilario, 1993, p. 56 e 59.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo