Alejandro Sabella

allenatore di calcio ed ex calciatore argentino
Alejandro Sabella
Alejandro Sabella - Switzerland vs. Argentina, 29th February 2012.jpg
Sabella commissario tecnico dell'Argentina nel 2012
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 171 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Termine carriera 1989 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1974-1978River Plate118 (11)
1978-1980Sheffield Utd76 (8)
1980-1981Leeds Utd23 (2)
1982-1985Estudiantes (LP)113 (7)
1985Grêmio10 (0)
1986-1987Estudiantes (LP)36 (3)
1987-1988Ferro Carril Oeste27 (2)
1988-1989Irapuato31 (0)
Nazionale
1983-1984Argentina Argentina8 (0)
Carriera da allenatore
1994-1998Argentina ArgentinaVice
2000-2001Uruguay UruguayVice
2001ParmaVice
2002-2003MonterreyVice
2005CorinthiansVice
2006-2007River PlateVice
2009-2011Estudiantes (LP)
2011-2014Argentina Argentina
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Brasile 2014
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2014

Alejandro Sabella (IPA: /saˈβela/) (Buenos Aires, 5 novembre 1954Buenos Aires, 8 dicembre 2020) è stato un calciatore e allenatore di calcio argentino, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Cresciuto nelle giovanili del River Plate, debuttò in prima squadra nel 1974 e con il club della Capital Federal vinse due volte il Metropolitano e una volta il Nacional. Nell'estate del 1978 si trasferì in Inghilterra, allorché venne acquistato dallo Sheffield United, con la cui maglia disputò due stagioni prima di trasferirsi al Leeds, dove rimase fino alla fine del 1981.

Terminata l'esperienza inglese, tornò in Argentina, sottoscrivendo un contratto con l'Estudiantes allenato da Carlos Bilardo. Con la maglia del club platense vinse altri due titoli nazionali, imponendosi nel Nacional nel 1982 e 1983. Dopo una parentesi tra le file dei brasiliani del Grêmio (1985) tornò all'Estudiantes, prima di passare al Ferro Carril Oeste. Chiuse la carriera nel 1989 con la maglia del club messicano dell'Irapuato.

NazionaleModifica

Militò nel biennio 1983-1984 nell'Argentina guidata da Carlos Bilardo, già suo allenatore all'Estudiantes, collezionando 8 presenze e partecipando alla Copa América 1983.

AllenatoreModifica

Da vice di Passarella ai successi con l'EstudiantesModifica

Dopo un lungo periodo trascorso in veste di vice allenatore di Daniel Passarella (Argentina, Uruguay, Parma, Monterrey, Corinthians e River Plate), il 15 marzo 2009 viene ingaggiato come allenatore dell'Estudiantes, conducendolo dopo pochi mesi alla vittoria della Coppa Libertadores e, un anno dopo, alla vittoria dell'Apertura 2010. Lascia il club platense il 4 febbraio 2011, a pochi giorni dall'inizio del Clausura 2011, per divergenze con la dirigenza della società che non lo aveva soddisfatto in chiave di mercato con le cessioni di Marcos Rojo allo Spartak Mosca e di Federico Fernández al Napoli[1][2].

CT dell'ArgentinaModifica

Dopo aver quasi chiuso l'accordo con l'Al-Jazira Club, sodalizio degli Emirati Arabi Uniti, rinuncia all'offerta a seguito dell'interesse nei suoi confronti mostrato dall'AFA come sostituto di Sergio Batista nel ruolo di CT della nazionale argentina,[3] alla cui guida viene quindi ingaggiato il 2 agosto 2011.[4]. Guida la nazionale durante i mondiali brasiliani, conquistando la finale, poi persa contro la Germania per 1 a 0. Al termine del torneo, come annunciato prima della finale[5], Sabella ha terminato il suo contratto con l'Albiceleste, lasciando il posto a Gerardo Martino[6].

MorteModifica

Già sofferente di problemi cardiaci, viene ricoverato d'urgenza il 25 novembre 2020 per un malore, dopo aver appreso della morte dell'amico Diego Armando Maradona. Le condizioni, aggravatesi col passare delle ore, lo portano alla morte pochi giorni dopo.[7]

StatisticheModifica

GiocatoreModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-5-1983 Santiago del Cile Cile   2 – 2   Argentina Amichevole -   68’
21-7-1983 Buenos Aires Argentina   0 – 0   Paraguay Copa Félix Bogado -
10-8-1983 Quito Ecuador   2 – 2   Argentina Coppa America 1983 - Primo turno -
24-8-1983 Buenos Aires Argentina   1 – 0   Brasile Coppa America 1983 - Primo turno -
7-9-1983 Buenos Aires Argentina   2 – 2   Ecuador Coppa America 1983 - Primo turno -
14-9-1983 Rio de Janeiro Brasile   0 – 0   Argentina Coppa America 1983 - Primo turno -   65’
17-6-1984 San Paolo Brasile   0 – 0   Argentina Amichevole -
18-7-1984 Montevideo Uruguay   1 – 0   Argentina Amichevole -
Totale Presenze 8 Reti

AllenatoreModifica

ClubModifica

Statistiche aggiornate al 25 ottobre 2017. In grassetto le competizioni vinte.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale Vittorie %
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2009   Estudiantes PD(Clau) 13 7 4 2 CL 11 8 3 0 24 15 7 2 62,50
2009-2010 PD(Ape+Clau) 38 21 8 9 CL+CS 10+2 7+0 1+1 2+1 RS+Cmc 2+2 0+1 1+0 1+1 54 29 11 14 53,70
2010-mar.2011 PD(Ape) 19 14 3 2 CL 19 14 3 2 73,68
Totale Estudiantes 70 42 15 13 23 15 5 3 4 1 1 2 97 58 21 18 59,79

NazionaleModifica

Squadra Naz da a Record
G V N P GF GS DR Vittorie %
Argentina   2 agosto 2011 30 luglio 2014 41 26 10 5 75 32 +43 63,41

Nazionale nel dettaglioModifica

Stagione Squadra Campionato Piazzamento Andamento Reti
Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte % vittorie GF GS DR
2011   Argentina Qual. Mondiale 4 2 1 1 50,00 7 4 +3
2012 5 4 1 0 80,00 13 3 +10
2013 7 3 3 1 42,86 15 8 +7
2014 Mondiale Finale ( 2º) 7 5 1 1 71,43 8 3 +5
Dal 2011 al 2014 Amichevoli 18 12 4 2 66,67 32 14 +18
Totale Argentina 41 26 10 5 63,41 75 32 +43

Panchine da commissario tecnico della nazionale argentinaModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-9-2011 Calcutta India   0 – 1   Argentina Coppa Times of India -
6-9-2011 Dacca Argentina   3 – 1   Nigeria Amichevole -
14-9-2011 Córdoba Argentina   0 – 0   Brasile Superclásico de las Américas -
28-9-2011 Belém Brasile   2 – 0   Argentina Superclásico de las Américas -
7-10-2011 Buenos Aires Argentina   4 – 1   Cile Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2011 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
11-11-2011 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Bolivia Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2011 Barranquilla Colombia   1 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
29-2-2012 Berna Svizzera   1 – 3   Argentina Amichevole -
2-6-2012 Buenos Aires Argentina   4 – 0   Ecuador Qual. Mondiali 2014 -
8-6-2012 East Rutherford Brasile   3 – 4   Argentina Amichevole -
15-8-2012 Francoforte sul Meno Germania   1 – 3   Argentina Amichevole -
7-9-2012 Córdoba Argentina   3 – 1   Paraguay Qual. Mondiali 2014 -
11-9-2012 Lima Perù   1 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
19-9-2012 Goiânia Brasile   2 – 1   Argentina Superclásico de las Américas -
12-10-2012 Mendoza Argentina   3 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Santiago del Cile Cile   1 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Riad Arabia Saudita   0 – 0   Argentina Amichevole -
21-11-2012 Buenos Aires Argentina   2 – 1
(3-4 dtr)
  Brasile Superclásico de las Américas -
6-2-2012 Stoccolma Svezia   2 – 3   Argentina Amichevole -
22-3-2013 Buenos Aires Argentina   3 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 La Paz Bolivia   1 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
7-6-2013 Buenos Aires Argentina   0 – 0   Colombia Qual. Mondiali 2014 -
11-6-2013 Quito Ecuador   1 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
14-6-2013 Città del Guatemala Guatemala   0 – 4   Argentina Amichevole -
14-8-2013 Roma Italia   1 – 2   Argentina Amichevole - [8]
10-9-2013 Asunción Paraguay   2 – 5   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Buenos Aires Argentina   3 – 1   Perù Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Montevideo Uruguay   3 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2013 East Rutherford Argentina   0 – 0   Ecuador Amichevole -
19-11-2013 Saint Louis Argentina   2 – 0   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
5-3-2014 Bucarest Romania   0 – 0   Argentina Amichevole -
4-6-2014 Buenos Aires Argentina   0 – 0   Trinidad e Tobago Amichevole -
7-6-2014 La Plata Argentina   2 – 0   El Salvador Amichevole -
15-6-2014 Rio de Janeiro Argentina   2 – 1   Bosnia ed Erzegovina Mondiali 2014 - Fase a gironi -
21-6-2014 Belo Horizonte Argentina   1 – 0   Iran Mondiali 2014 - Fase a gironi -
25-6-2014 Porto Alegre Nigeria   2 – 3   Argentina Mondiali 2014 - Fase a gironi -
1-7-2014 San Paolo Argentina   1 – 0 dts   Svizzera Mondiali 2014 - Ottavi di finale -
5-7-2014 Brasilia Argentina   1 – 0   Belgio Mondiali 2014 - Quarti di finale -
9-7-2014 San Paolo Paesi Bassi   0 – 0
(2-4 dtr)
  Argentina Mondiali 2014 - Semifinale -
13-7-2014 Rio de Janeiro Germania   1 – 0 dts   Argentina Mondiali 2014 - Finale -
Totale Presenze 41 Reti

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

River Plate: 1975, 1977
River Plate: 1975
Estudiantes: 1982, 1983

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Estudiantes: Apertura 2010

Competizioni internazionaliModifica

Estudiantes: 2009

NoteModifica

  1. ^ [1], tuttomercatoweb.com
  2. ^ Estudiantes senza tecnico. In corsa quattro allenatori Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., corrieredellosport.it
  3. ^ (EN) Sabella expected to take Argentina job, soccernet.espn.go.com
  4. ^ (EN) Argentina confirm Sabella appointment Archiviato il 2 novembre 2012 in Internet Archive., soccernet.espn.go.com
  5. ^ (EN) Sabella expected to leave as Argentina’s coach, in AP News, 29 luglio 2014. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  6. ^ (EN) Gerardo Martino named Argentina manager after season at Barcelona, in The Guardian, 13 agosto 2014. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  7. ^ Argentina, è morto Sabella: si era sentito male per Maradona, su corrieredellosport.it, 8 dicembre 2020.
  8. ^ Gara disputata in onore di Papa Francesco.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN453145857912523021191 · ISNI (EN0000 0004 5700 3931 · LCCN (ENnb2018011282 · GND (DE1223031349 · BNE (ESXX5725376 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nb2018011282