Apri il menu principale
Aleksandar Kovačević
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Xanthī
Carriera
Giovanili
Stella Rossa
Squadre di club1
2008-2009Stella Rossa1 (0)
2009-2011Sopot67 (5)
2012-2013Spartak Subotica40 (1)
2013-2015Stella Rossa34 (0)
2015-2017Lechia Danzica30 (3)
2017Sląsk Wrocław16 (1)
2017Lechia Danzica2 (0)
2017-2018Haugesund9 (0)
2018-Xanthī0 (0)
Nazionale
2013-2015Serbia Serbia U-2110 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 agosto 2018

Aleksandar Kovačević (in serbo: Александар Ковачевић?; Belgrado, 9 gennaio 1992) è un calciatore serbo, centrocampista dello Xanthī.

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli iniziModifica

Prodotto del settore giovanile della Stella Rossa, per cui ha esordito in Superliga in data 30 maggio 2009, subentrando ad Ognjen Vranješ nel pareggio per 2-2 maturato sul campo del Napredak Kruševac.[1] Nell'estate 2009 è passato in prestito al Sopot, in Srpska Liga, dov'è rimasto fino a dicembre 2011.

Spartak SuboticaModifica

A gennaio 2012, Kovačević è stato ingaggiato dallo Spartak Subotica. Il 3 marzo successivo ha effettuato il proprio debutto in squadra, impiegato da titolare nella sconfitta per 1-0 contro la sua ex squadra della Stella Rossa.[2] Il 21 aprile 2013 ha trovato la prima rete nella massima divisione locale, nel 2-0 inflitto allo Smederevo.[3]

Il ritorno alla Stella RossaModifica

Nell'estate 2013, Kovačević ha fatto ritorno alla Stella Rossa. Il 25 luglio dello stesso anno ha avuto l'opportunità di esordire nelle competizioni europee per club, schierato titolare nel pareggio per 0-0 arrivato in casa dell'ÍBV Vestmannæyja, sfida valida per i turni preliminari dell'edizione stagionale dell'Europa League.[4] Al termine di quella stessa stagione, la Stella Rossa ha conquistato la vittoria finale in campionato, ma l'anno seguente non ha partecipato alle manifestazioni europee, venendo esclusa dall'UEFA per irregolarità finanziarie.[5]

L'approdo in PoloniaModifica

Il 31 agosto 2015, Kovačević è passato ai polacchi del Lechia Danzica a titolo definitivo, scegliendo di vestire la maglia numero 4.[6] Il debutto in Ekstraklasa è arrivato in data 11 settembre, nel pareggio per 0-0 contro il Korona Kielce.[7] Il 31 ottobre 2015 ha trovato la prima rete, nella sconfitta per 1-3 contro il Legia Varsavia.[8]

Il 22 gennaio 2017 è stato ceduto allo Sląsk Wrocław con la formula del prestito.[9] Ha giocato la prima partita il 12 febbraio, nel pareggio per 1-1 in casa del Wisła Płock.[10] Il 10 marzo ha trovato la prima rete, nella sconfitta per 3-4 contro il Piast Gliwice.[11]

HaugesundModifica

Il 10 agosto 2017, i norvegesi dell'Haugesund hanno reso noto d'aver ingaggiato Kovačević a titolo definitivo, con il calciatore che si è legato al nuovo club con un contratto valido fino al 31 dicembre 2020.[12] Ha esordito in squadra il 20 agosto, subentrando a Tor Arne Andreassen nella vittoria per 0-1 arrivata sul campo del Rosenborg.[13] Ha chiuso l'annata a quota 7 presenze, senza segnare alcuna rete.

Il 9 agosto 2018 ha rescisso il contratto che lo legava al club.[14]

XanthīModifica

Il 10 agosto 2018, i greci dello Xanthī hanno ufficializzato l'ingaggio di Kovačević.[15]

NazionaleModifica

Con la Serbia Under-21 ha partecipato al campionato europeo 2015.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 13 agosto 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Stella Rossa SL 1 0 CS 0 0 - - - - - - 1 0
2009-2010   Sopot SLB ? ? CS ? ? - - - - - - ? ?
2010-2011 SLB ? ? CS ? ? - - - - - - ? ?
lug.-dic. 2011 SLB ? ? CS ? ? - - - - - - ? ?
gen.-giu. 2012   Spartak Subotica SL 12 0 CS - - - - - - - - 12 0
2012-2013 SL 28 1 CS 3 0 - - - - - - 31 1
Totale Spartak Subotica 40 1 3 0 - - - - 43 1
2013-2014   Stella Rossa SL 22 0 CS 1 0 UEL 4[16] 0 - - - 27 0
2014-2015 SL 21 0 CS 1 0 - - - - - - 22 0
lug.-ago. 2015 SL 4 0 CS 0 0 UEL 1[16] 0 - - - 5 0
Totale Stella Rossa 48 0 2 0 5 0 - - 55 0
ago. 2015-2016   Lechia Danzica EK 25 2 CP 0 0 - - - - - - 25 2
2016-gen. 2017 EK 5 1 CP 2 0 - - - - - - 7 1
gen.-lug. 2017   Sląsk Wrocław EK 16 1 CP - - - - - - - - 16 1
lug.-ago. 2017   Lechia Danzica EK 2 0 CP 0 0 - - - - - - 2 0
Totale Lechia Danzica 32 3 2 0 - - - - 34 3
ago.-dic. 2017   Haugesund ES 7 0 CN - - UEL - - - - - 7 0
gen.-ago. 2018 ES 2 0 CN 2 1 - - - - - - 4 1
Totale Haugesund 9 0 2 1 - - - - 11 1
2018-2019   Xanthī SL 0 0 CG 0 0 - - - - - - 0 0
Totale 145+ 5+ 9+ 1+ 5 0 - - 159+ 6+

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Stella Rossa: 2013-2014

NoteModifica

  1. ^ FK Napredak Krusevac - Stella Rossa Belgrado, 30/mag/2009, transfermarkt.it. URL consultato l'11 agosto 2017.
  2. ^ Stella Rossa vs. Spartak Subotica, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  3. ^ Spartak Subotica vs. Smederevo, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  4. ^ ÍBV vs. Stella Rossa, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  5. ^ Stella Rossa Belgrado fuori dalla Champions: punita per violazione fair play finanziario Uefa, ilmattino.it. URL consultato l'11 agosto 2017.
  6. ^ (EN) Aleksandar Kovacević is a new Lechia player, lechia.pl. URL consultato l'11 agosto 2017.
  7. ^ Lechia Danzica vs. Korona Kielce, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  8. ^ Lechia Danzica vs. Legia Varsavia, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  9. ^ (PL) Aleksandar Kovacević wypożyczony do Śląska Wrocław, lechia.pl. URL consultato l'11 agosto 2017.
  10. ^ Wisla Plock vs. Slask Breslavia, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  11. ^ Slask Breslavia vs. Piast Gliwice, soccerway.com. URL consultato l'11 agosto 2017.
  12. ^ (NO) NY MIDTBANESPILLER PÅ PLASS, fkh.no. URL consultato l'11 agosto 2017.
  13. ^ (NO) Rosenborg 0 - 1 Haugesund, altomfotball.no. URL consultato il 19 gennaio 2018.
  14. ^ (NO) KOVAČEVIĆ FRISTILLES, fkh.no. URL consultato l'11 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2018).
  15. ^ (EL) ΑΝΑΚΟΙΝΩΣΗ, xanthifc.gr. URL consultato il 13 agosto 2018.
  16. ^ a b Presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterniModifica