Apri il menu principale

Aleksander Orłowski

pittore russo-polacco
Aleksander Orłowski

Aleksander Orłowski, russificato in Aleksandr Osipovič Orlovskij (in russo: Александр Осипович Орловский?; Varsavia, 9 marzo 1777San Pietroburgo, 13 marzo 1832), è stato un pittore, litografo e incisore polacco prevalentemente attivo nell'Impero russo.

BiografiaModifica

Orłowski nacque nel 1777 a Varsavia in una taverna. Già dall'infanzia ebbe una notevole fama grazie ai finanziamenti di Izabela Czartoryska e grazie alle collaborazioni di Jan Piotr Norblin. Nel 1793 Orłowski si unì all'esercito polacco dove combatté nella rivolta di Kościuszko contro l'Impero Russo e la Prussia; qui fu ferito e tornò a Varsavia per ulteriori studi, finanziati dal principe Józef Poniatowski. Ha studiato con molti illustri pittori dell'epoca, tra cui Norblin, Marcello Bacciarelli e Wincenty Lesserowicz.

Nel 1802, dopo le spartizioni della Polonia, si trasferì in Russia, dove divenne pioniere della litografia.

Le sue opere comprendono innumerevoli schizzi della vita quotidiana in Polonia e Russia, e scene provenienti dalla rivolta di Kościuszko e da altre guerre polacche.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66736959 · ISNI (EN0000 0001 0982 0820 · LCCN (ENn88646466 · GND (DE123888808 · BNF (FRcb149635985 (data) · ULAN (EN500000044 · CERL cnp00577887 · WorldCat Identities (ENn88-646466