Aleksandr Ivanovič Pokryškin

militare e aviatore sovietico
Aleksandr Ivanovič Pokryškin
NascitaNovonikolaevsk, 6 marzo 1913
MorteMosca, 13 novembre 1985
Dati militari
Paese servitoUnione Sovietica Unione Sovietica
Forza armataVoenno-vozdušnye sily SSSR
ArmaAviazione
GradoMaresciallo
DecorazioniEroe dell'Unione Sovietica, Ordine di Lenin
voci di militari presenti su Wikipedia
Aleksandr Ivanovič Pokryškin
Alexander Pokryshkin 1.jpg

Deputato del Soviet dell'Unione del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature II, III, IV, VI, VII, VIII, IX, X
Circoscrizione Oblast' di Novosibirsk (II, III), Oblast' di Kalinin (IV), Oblast' di Ternopol' (VI, VII, VIII, IX, X)

Deputato del Soviet delle Nazionalità del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature V
Circoscrizione RSSA Buriato-Mongola

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica
Università M.V. Frunze Military Academy, Military Academy of the General Staff of the Armed Forces of Russia e Kacha Higher Military Aviation School of Pilots

Aleksandr Ivanovič Pokryškin (in russo: Александр Иванович Покрышкин?; Novonikolaevsk, 6 marzo 1913Mosca, 13 novembre 1985) è stato un militare e aviatore sovietico, è stato insignito del titolo di Eroe dell'Unione Sovietica per tre volte (1943, 1943, 1944).

Ufficiale delle Forze aeree sovietiche durante la seconda guerra mondiale, si dimostrò un abile pilota da caccia rivendicando 59 vittorie aeree e dando un importante contributo al miglioramento delle tattiche del combattimento aereo.

Per la maggior parte della guerra fu il pilota più famoso e apprezzato delle Forze aeree sovietiche; nel dopoguerra continuò la carriera militare fino a raggiungere il grado supremo di maresciallo delle forze aeree. Volò per la maggior parte del conflitto su caccia di produzione americana Bell P-39 Airacobra, divenendo il pilota con il maggior numero di vittorie della storia, ottenute su un aereo statunitense.

In sua memoria un suo busto in bronzo è visibile a Novosibirsk.

Gli è stato dedicato l'asteroide 3348 Pokryshkin.[2]

OnorificenzeModifica

  Eroe dell'Unione Sovietica (3)
  Ordine di Lenin (6)
  Ordine della Bandiera rossa (4)

NoteModifica

  1. ^ (RU) Покрышкин Александр Иванович, su Солдаты ХХ века - проект Международного объединенного биографического центра, http://wwii-soldat.narod.ru. URL consultato il 5 marzo 2010.
  2. ^ (EN) Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names, New York, Springer Verlag, 2012, p. 262, ISBN 3-540-00238-3.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44590340 · ISNI (EN0000 0001 0893 7074 · LCCN (ENn83132557 · GND (DE118595423 · BNF (FRcb150658115 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n83132557