Apri il menu principale
Ritratto di Aleksandr Petrovič Sokolov, di Osip Emmanuilovich Braz, 1898, Museo di Stato Russo di origine Pietroburgo.

Aleksandr Petrovič Sokolov (in russo: Александр Петрович Соколов?; San Pietroburgo, 10 novembre 18292 dicembre 1913) è stato un pittore russo.

BiografiaModifica

Era il figlio minore del pittore Pëtr Fëdorovič Sokolov, e di sua moglie, Julia Pavlovna Brjullova, nipote di Karl Pavlovič Brjullov.

Nel 1847 entrò nella scuola di pittura, scultura e architettura di Mosca e due anni dopo entrò nell'Accademia Imperiale delle Arti. Terminata l'accademia, si dedicò principalmente ai ritratti guadagnandosi, ben presto, una reputazione onorevole.

Nel 1859, con i ritratti della signora von Kruse, dei suoi figli e di suo fratello, Pëtr Petrovič Sokolov, divenne membro dell'Accademia Imperiale delle Arti.

Egli mostrò una preferenza nei ritratti delle signore, le cui opere si possono che si possono ammirare presso il Museo Alessandro III di San Pietroburgo (oggi il Museo russo) e nella Galleria Tret'jakov di Mosca. Dipinse anche ritratti di alcuni membri della famiglia imperiale e in particolare dell'imperatrice Maria Feodorovna. Dal 1892 è stato curatore dell'Accademia Imperiale delle Arti.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn2018049692 · WorldCat Identities (ENn2018-049692