Aleksandr Stepanovič Viktorenko

cosmonauta sovietico
Aleksandr Stepanovič Viktorenko
Александр Степанович Викторенко
Cosmonauta
NazionalitàUnione Sovietica Unione Sovietica
StatusRitirato
Data di nascita29 marzo 1947
Selezione1978 (TsPK 7)
Altre attivitàPilota collaudatore
Tempo nello spazio498 giorni, 1 ora e 33 minuti
Numero EVA6
Durata EVA19h 39m
Missioni
Data ritiro1997

Aleksandr Stepanovič Viktorenko (in russo: Александр Степанович Викторенко) (Ol'ginka, 29 marzo 1947) è un cosmonauta sovietico.

Viktorenko è nato nell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche nel territorio dell'attuale Kazakistan, è sposato ed ha due figli.

È stato selezionato come cosmonauta il 23 marzo 1979 e si è ritirato il 30 maggio 1997. Nella sua carriera è stato quattro volte nella stazione spaziale russa Mir, il 22 luglio 1987 è partito con la missione Sojuz TM-3 ed è rientrato con la Sojuz TM-2 il 30 luglio; il 5 settembre 1989 è partito con la Sojuz TM-8 ed è rientrato il 19 febbraio 1990; il 17 marzo 1992 è partito con la Sojuz TM-14 ed è rientrato il 10 agosto successivo. Infine è partito il 3 ottobre 1994 con la Sojuz TM-20 ed è rientrato il 22 marzo 1995.
Complessivamente ha trascorso 489 giorni in orbita.

OnorificenzeModifica

Onorificenze sovieticheModifica

  Eroe dell'Unione Sovietica
  Ordine di Lenin
  Ordine della Rivoluzione di Ottobre
«Per l'efficace attuazione del volo spaziale di lunga durata sul complesso di ricerca scientifica orbitale Mir e per la visualizzazione di coraggio e di eroismo»
— 19 febbraio 1990
  Ordine dell'Amicizia tra i Popoli
«Per l'efficace attuazione del volo spaziale di lunga durata sulla stazione spaziale Mir e per la visualizzazione di coraggio e di eroismo»
— 11 agosto 1992

Onorificenze russeModifica

  Ordine al merito per la Patria di III Classe
«Per la riuscita del volo spaziale prolungato sul complesso di ricerca scientifica orbitale Mir»
— 10 aprile 1995
  Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio
«Per il suo contributo nel campo della ricerca, dello sviluppo e dell'utilizzo dello spazio esterno e per i tanti anni di lavoro diligente per attività pubbliche»
— 12 aprile 2011

Onorificenze straniereModifica

  Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
— 1988
  Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
— marzo 1999