Aleksejs Šarando

calciatore lettone
Aleksejs Šarando
Nazionalità Lettonia Lettonia
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 2002
Carriera
Squadre di club1
1987-1988Zveynieks Liepāja62 (15)
1989Daugava Rīga34 (5)
1990RŠVSM-RAF Jelgava2 (1)
1991Forums-Skonto Riga9 (3)
1991-1992Daugava Rīga25 (3)
1992-1993Łomża10 (4)
1993Olimpija Rīga10 (6)
1993-1994Gällivare SK10+ (22+)
1995Neftechimik33 (2)
1998LU-Daugava25 (9)
1999-2001Rīga78 (14)
Nazionale
1993-1999Lettonia Lettonia24 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Aleksejs Šarando (Riga, 1º gennaio 1964) è un ex calciatore lettone, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

ClubModifica

In epoca sovietica ha giocato nelle tre principali squadre lettoni (Zveynieks Liepaya, Daugava Rīga e RAF Jelgava), le uniche che disputavano i campionati nazionali sovietici.

Tornato al Daugava, dopo l'indipendenza, nel 1992 andò in Polonia all'ŁKS Łomża. Dopo un breve ritorno in patria, trascorse due stagioni in Svezia (nel Gällivare) e una in Russia (al Neftechimik Nižnekamsk).

Tornò quindi in patria, prima al LU-Daugava e poi all'FK Riga.

NazionaleModifica

Esordì in nazionale il 15 maggio 1993 in un incontro valido per le Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 1994 contro l'Albania, subentrando a mezz'ora dalla fine ad Armands Zeiberliņš[1]. Nella partita successiva contro l'Irlanda del Nord, sempre valida per le qualificazioni ai mondiali, esordì da titolare[2].

La sua prima rete in nazionale risale alla gara di Coppa del Baltico contro l'Estonia[2]: la competizione fu alla fine vinta dalla stessa Lettonia.

Totalizzò 24 presenze in nazionale, segnando 2 reti, la seconda delle quali in amichevole contro l'Islanda nel 1998[3].

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Lettonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-5-1993 Riga Lettonia   0 – 0   Albania Qual. Mondiali 1994 -   61’
2-6-1993 Riga Lettonia   1 – 2   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 1994 -
9-6-1993 Riga Lettonia   0 – 2   Irlanda Qual. Mondiali 1994 -   55’
2-7-1993 Pärnu Estonia   0 – 2   Lettonia Coppa del Baltico 1993 1   46’
3-7-1993 Pärnu Lettonia   0 – 0   Lituania Coppa del Baltico 1993 -
8-9-1993 Belfast Irlanda del Nord   2 – 0   Lettonia Qual. Mondiali 1994 -
30-7-1994 Vilnius Estonia   0 – 2   Lettonia Coppa del Baltico 1994 -   62’
31-7-1994 Vilnius Lituania   1 – 0   Lettonia Coppa del Baltico 1994 -  
6-9-1994 Riga Lettonia   0 – 3   Irlanda Qual. Euro 1996 -
6-11-1994 Ozolnieki Lettonia   0 – 0   Estonia Amichevole -   46’
15-11-1994 Eschen Liechtenstein   0 – 1   Lettonia Qual. Euro 1996 -
17-5-1998 Riga Lettonia   1 – 5   Israele Amichevole -   65’
25-6-1998 Valga Estonia   0 – 2   Lettonia Coppa del Baltico 1998 -
26-6-1998 Pärnu Andorra   0 – 2   Lettonia Amichevole -   59’
19-8-1998 Reykjavík Islanda   4 – 1   Lettonia Amichevole 1
6-9-1998 Oslo Norvegia   1 – 3   Lettonia Qual. Euro 2000 -   73’
10-10-1998 Riga Lettonia   1 – 0   Georgia Qual. Euro 2000 -
14-10-1998 Maribor Slovenia   1 – 0   Lettonia Qual. Euro 2000 -
10-11-1998 Tunisi Tunisia   3 – 0   Lettonia Amichevole -   46’
24-2-1999 Gerusalemme Israele   2 – 0   Lettonia Amichevole -   46’
31-3-1999 Riga Lettonia   0 – 0   Grecia Qual. Euro 2000 -   62’
28-4-1999 Riga Lettonia   0 – 0   Albania Qual. Euro 2000 -   83’
5-6-1999 Riga Lettonia   1 – 2   Slovenia Qual. Euro 2000 -   59’
8-9-1999 Tbilisi Georgia   2 – 2   Lettonia Qual. Euro 2000 -   74’
Totale Presenze 24 Reti 2

PalmarèsModifica

NazionaleModifica

1993

NoteModifica

  1. ^ (EN) Latvia v Albania, 15 May 1993 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 19 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) Latvia v North. Ireland, 2 June 1993 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 19 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Iceland v Latvia, 19 August 1998 - international match report, su eu-football.info. URL consultato il 19 aprile 2013.

Collegamenti esterniModifica