Alessandro Agostini

calciatore italiano
Alessandro Agostini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Cagliari (Coll. tecnico giovanili)
Ritirato 2015 - giocatore
Carriera
Giovanili
Fiorentina
Squadre di club1
1997-1998 Fiorentina 0 (0)
1998-2000 Pistoiese 33 (0)
2000-2001 Ternana 34 (0)
2001-2002 Fiorentina 13 (0)
2002-2003 Empoli 2 (0)
2003 Siena 11 (0)
2003-2004 Empoli 9 (0)
2004-2012 Cagliari 281 (0)
2012-2013 Torino 0 (0)
2013-2015 Verona 60 (0)
Nazionale
1997 Italia Italia U-17 5 (1)
1996-1997 Italia Italia U-18 6 (0)
Carriera da allenatore
2016-2017 Cagliari Coll. tecnico giovanili
2017- Cagliari Coll. tecnico
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 ottobre 2017

Alessandro Agostini (Vinci, 23 luglio 1979) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina, prima di essere inserito in prima squadra nella stagione 1997-1998, cominciando la sua carriera da professionista. La stagione successiva viene ceduto in prestito alla Pistoiese in Serie C1 dove contribuisce alla promozione dei toscani in Serie B e alla successiva salvezza nella stagione 1999-2000.

Nell'estate del 2000 si trasferisce ancora in prestito alla Ternana, militante in Serie B, dove totalizza nell'unica stagione 34 presenze in campionato.

Scaduto il prestito, nell'estate del 2001 ritorna alla Fiorentina, allenata da Roberto Mancini. Esordisce in Serie A il 16 settembre nell'incontro casalingo vinto per 3-1 contro l'Atalanta, sostituendo Enrico Chiesa all'85º minuto. Con i Viola totalizza 17 presenze tra campionato, Coppa Italia e Coppa UEFA.

Al termine della stagione, svincolatosi dalla Fiorentina viene ingaggiato dall'Empoli, neo promosso in Serie A.[1] Nel gennaio 2003 durante la sessione invernale di calciomercato viene ceduto in prestito al Siena, dove contruibiusce con 11 presenze alla promozione dei senesi in Serie A, vincendo il campionato cadetto. Al termine della stagione rientra all'Empoli.

Il 29 gennaio 2004 si trasferisce al Cagliari,[2] con cui conquista lo stesso anno la promozione in Serie A. In 9 stagioni con i rossoblu, totalizza complessivamente 298 presenze tra campionato e Coppa Italia, 266 delle quali nella massima serie.

Nell'estate del 2012 non viene convocato per il ritiro precampionato, e il 31 agosto firma un biennale con il Torino neo-promosso in Serie A.[3] Con i granata non scende mai in campo, e l'8 gennaio 2013 viene ceduto a titolo temporaneo al Verona in Serie B[4]. Con gli scaligeri conquista la promozione in Serie A e a fine stagione viene riscattato[5]. Dopo due stagione in Serie A con il Verona, va in scadenza di contratto e si ritira[6].

In oltre 300 presenze in carriera ha collezionato un solo gol, in Coppa Italia all'inizio della sua carriera.

NazionaleModifica

Ha vestito le maglie della nazionale under-17 e under-18.

AllenatoreModifica

Nel 2016, dopo aver conseguito il titolo di patentino di Allenatore UEFA B, diventa collaboratore tecnico del settore giovanile del Cagliari, come specialista della fase difensiva.[7]

Nell'ottobre 2017 Massimo Rastelli viene esonerato e alla guida della prima squadra arriva Diego Luis López[8] L'uruguagio lo sceglie come collaboratore tecnico.[9]


StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 30 maggio 2015.[10]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999   Pistoiese C1 12 0 CI-C - - - - - - 12 0
1999-2000 B 21+1[11] 0 CI 4 1 - - - - 26 1
Totale Pistoiese 34 0 4 1 - - - - 38 1
2000-2001   Ternana B 34 0 CI 1 0 - - - - 35 0
2001-2002   Fiorentina A 13 0 CI 2 0 CU 2 0 SI 0 0 17 0
2002-gen. 2003   Empoli A 2 0 CI 4 0 - - - - 6 0
gen.-giu. 2003   Siena B 11 0 CI - - - - - - 11 0
2003-gen. 2004   Empoli A 9 0 CI 1 0 - - - - 10 0
Totale Empoli 11 0 5 0 - - - - 16 0
gen.-giu. 2004   Cagliari B 15 0 CI - - - - - - 15 0
2004-2005 A 35 0 CI 5 0 - - - - 40 0
2005-2006 A 35 0 CI 4 0 - - - - 39 0
2006-2007 A 27 0 CI 2 0 - - - - 29 0
2007-2008 A 28 0 CI 1 0 - - - - 29 0
2008-2009 A 34 0 CI 1 0 - - - - 35 0
2009-2010 A 38 0 CI 1 0 - - - - 39 0
2010-2011 A 34 0 CI 1 0 - - - - 35 0
2011-2012 A 35 0 CI 2 0 - - - - 37 0
Totale Cagliari 281 0 17 0 - - - - 298 0
2012-gen. 2013   Torino A 0 0 CI 0 0 - - - - 0 0
gen.-giu. 2013   Verona B 13 0 CI - - - - - - 13 0
2013-2014 A 25 0 CI 1 0 - - - - 26 0
2014-2015 A 22 0 CI 2 0 - - - - - - 24 0
Totale Hellas Verona 60 0 3 0 - - - - 63 0
Totale carriera 443+1 0 32 1 2 0 0 0 478 1

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Siena: 2002-2003

NoteModifica

  1. ^ Calcio, Cassano e Agostini dalla Fiorentina all'Empoli, sport.repubblica.it. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  2. ^ Alessandro Agostini è ufficialmente del Cagliari, cagliaricalcio.net, 29 gennaio 2004. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  3. ^ Agostini al Toro torinofc.it, 31 agosto 2012
  4. ^ UFFICIALE: Verona, presi Sgrigna ed Agostini dal Torino Tuttomercatoweb.com
  5. ^ Ufficiale: ecco i 4 riscatti gialloblu hellasverona.it
  6. ^ Agostini: "I gol subiti? Problema di atteggiamento, in hellas1903.it, 2 settembre 2015. URL consultato il 2 settembre 2015.
  7. ^ Alessandro Agostini torna al Cagliari nello staff del settore giovanile sardegnasport.com
  8. ^ Diego Lopez è il nuovo allenatore del Cagliari, cagliaricalcio.com, 17 ottobre 2017.
  9. ^ Fini e Agostini nello staff tecnico, cagliaricalcio.com, 20 ottobre 2017.
  10. ^ Alessandro Agostini, sport.sky.it. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  11. ^ Spareggio retrocessione

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica