Apri il menu principale

Alessandro Bertoni (1966)

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano nato nel 1966
Alessandro Bertoni
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2005 - giocatore
Carriera
Giovanili
1980-1982 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Pegognaga
1982-1983 Suzzara
1983-1986 Fiorentina
Squadre di club1
1986-1987 Carpi 25 (1)
1987-1990 SPAL 68 (1)
1990-1992 Venezia 64 (2)
1992-1993 Ternana 35 (1)
1993-1995 Modena 58 (1)
1995-1996 Taranto 28 (0)
1996-1998 Giulianova 57 (0)
1998-2003 Messina 115 (4)
2003-2004 Paternò 46 (1)
2004-2005 Real Montecchio 21 (?)
2005 Rovigo 9 (?)
Carriera da allenatore
2006-2007FoggiaVice
2007-2008ArezzoVice
2008-2009VeneziaVice
2009-2010PisaVice
2011-2012Messina
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 gennaio 2012

Alessandro Bertoni (Parma, 8 ottobre 1966) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Dopo gli esordi in Serie D con il Carpi nel 1986, passa alla SPAL dove disputa due campionati di Serie C1 ed uno di Serie C2. Successivamente vince con la maglia del Venezia il campionato di Serie C1 1990-1991 e l'anno seguente fa il suo esordio in Serie B con i veneti.

Nel 1992 è alla Ternana, sempre in Serie B, ed in seguito disputa un'altra stagione in Serie B ed una in Serie C1 con il Modena.

Dopo altri tre anni trascorsi tra Serie C1 e Serie C2 a Taranto e Giulianova, nel 1998 passa al Messina con cui partecipa alla scalata dalla Serie C2 alla Serie B, raggiunta al termine della stagione 2000-2001.

Termina la carriera da professionista in Serie C1 con il Paternò. In totale ha collezionato 129 presenze e 2 reti in cinque campionati di Serie B giocati con le maglie di Venezia, Ternana, Modena e Messina.

AllenatoreModifica

Inizia la carriera di allenatore nel ruolo di vice di Stefano Cuoghi sulle panchine di Foggia, Arezzo, Venezia e Pisa[1], con cui vince il campionato di Serie D 2009-2010.

Nel settembre 2011 è chiamato alla guida del Messina che disputa il campionato di Serie D 2011-2012 a sostituire Andrea Pensabene alla quarta giornata[1]; alla penultima giornata di campionato la squadra raggiunge i play-off. Ma successivamente dopo aver passato il primo turno (con la Battipagliese vinta per 3 a 1 fuori casa), si ferma contro il Cosenza per 3 a 0.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Messina: 1999-2000

NoteModifica

  1. ^ a b L'ACR Messina ha scelto Alessandro Bertoni[collegamento interrotto] messinasportiva.it

Collegamenti esterniModifica