Apri il menu principale

Alessandro Dal Prato

pittore e incisore italiano

Alessandro Dal Prato (Roncoferraro, 27 giugno 1909Guidizzolo, 16 ottobre 2002) è stato un pittore e incisore italiano.

BiografiaModifica

Nacque a Roncoferraro da una famiglia contadina. I suoi genitori si chiamavano Gaetano e Pasqua Gelati. Alcuni mesi dopo la sua nascita, la famiglia si trasferì a Mantova. Il giovane Dal Prato visse le tappe della formazione artistica in diverse città: a Milano frequentò il Liceo artistico di Brera, a Verona l'Accademia Cignaroli (per il diploma di pittura) e infine a Parma. Qui, presso l'Istituto d'Arte, conseguì la specializzazione in decorazione pittorica. Negli anni trenta, Dal Prato si avvicinò agli artisti mantovani di estrazione cattolica (De Luigi, Di Capi, Donati e Perina) e maturò un modo di dipingere che contraddistinguerà tutta la sua arte: figure essenziali, dominate dalla luce e dall'intimismo, che rimandavano al rigore morale dell'autore.

L'attività di Dal Prato è legata anche al mondo della scuola. Nel 1935, a Guidizzolo, istituì una Scuola d'arte applicata, che, nel 1959, divenne Istituto statale d'arte; Dal Prato ne fu il direttore fino al 1974.

Morì a Guidizzolo nel 2002.

BibliografiaModifica

  • Renata Casarin, Alessandro Dal Prato: disegni 1922 - 2001. Donazione alla Biblioteca Comunale Teresiana di Mantova, Mantova, 2004.
  • Renata Casarin, Alessandro Dal Prato: opere inedite 1920 - 2002, Mantova, 2004.
  • Civica Raccolta d'Arte Moderna Medole (a cura di), Alessandro Dal Prato, artista e uomo di scuola, Medole, 2006.
  • Zeno Birolli, Arte a Mantova. 1900-1950, Milano, 1999.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN72263827 · ISNI (EN0000 0000 5339 557X · LCCN (ENnr2006017017 · GND (DE121991504 · ULAN (EN500339398 · WorldCat Identities (ENnr2006-017017