Apri il menu principale

Alessandro Frau

calciatore italiano
Alessandro Frau
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Peso 61 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Template:Calcio Treselighes
Carriera
Giovanili
1992-1993 non conosciuta Turris Porto Torres
1993-1995 Torres
1995 Avellino
Squadre di club1
1992-1993 non conosciuta Turris Porto Torres 0 (0)
1993-1995 Torres 47 (1)
1995 Avellino 0 (0)
1995-1998 Torres 74 (16)
1998-1999 Roma 7 (0)
1999-2000 Palermo 24 (5)
2000-2001 Pisa 24 (3)
2001-2002 Viterbese 29 (11)
2002-2003 Torres 32 (5)
2003-2004 Viterbese 24 (6)
2004-2005 Pistoiese 25 (0)
2005-2008 Torres 90 (30)
2008-2009 Alghero 26 (5)
2009-2013 Porto Torres 78 (25)
2013-2014 Castelsardo 26 (19)
2014-2015 Tempio ? (?)
2015-2016 Stintino ? (?)
2016-2017 Torres
2017- Treselighes
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alessandro Frau (Porto Torres, 2 aprile 1977) è un calciatore italiano, attaccante del Treselighes.

CarrieraModifica

Frau ha iniziato la propria carriera nella Turris, squadra dilettantistica di Porto Torres nel 1992, per poi passare alla Torres nel 1993, in cui è rimasto fino al 1998 esclusa una parentesi di pochi mesi in Serie B con l'Avellino, senza mai debuttare in prima squadra, ma collezionando qualche presenza nella squadra Berretti biancoverde vincitrice del titolo italiano di categoria 1995-1996.

Con la squadra di Sassari ha disputato cinque campionati di Serie C2 prima di passare in Serie A alla Roma. Con i giallorossi ha esordito in Serie A il 12 settembre 1998, a 21 anni, all'Olimpico contro la Salernitana (3-1), prima partita della Serie A 1998-1999. Con la Roma ha disputato 7 partite nella massima serie nazionale. Nel settembre 1999 la Roma lo ha dato in prestito al Palermo in Serie C1.

Nel 2000 è passato al Pisa e nel 2001 alla Viterbese, sempre in Serie C1. Nel 2002 è tornato alla Torres, nel 2003 nuovamente alla Viterbese, con cui ha disputato i play-off per l'accesso alla Serie B 2004-2005 (sconfitta in finale contro il Crotone). Nel 2004 si è trasferito alla Pistoiese. Nel 2005 è tornato ancora alla Torres, con cui è rimasto fino al 2008. Con le sue 199 presenze e 47 reti, è stato uno dei giocatori più importanti della storia della Torres.

Nel 2008, dopo essersi svincolato dalla Torres, ha firmato per l'Alghero,[1] con cui ha esordito il 22 settembre 2008 segnando una doppietta su punizione contro il Montichiari (2-1 il risultato finale).[2] Dal 2009 è tornato a giocare nella squadra del suo paese natale, il Porto Torres, nel campionato Interregionale Serie D: è considerato il più forte giocatore del Porto Torres di tutti i tempi. Dopo essersi svincolato dal Porto Torres, nel dicembre 2013 firma con il Castelsardo, militante in Promozione[3], con cui vince il campionato ottenendo la promozione in Eccellenza. Nell'agosto 2014, viene ingaggiato dal Tempio in Promozione girone B.

Il 20 luglio 2015 raggiunge l'accordo con lo Stintino, militante in Promozione.

A dicembre 2016, si svincola dallo Stintino, e fa ritorno alla Torres, in Serie D, dopo otto anni, per dare una mano ai rossoblù, in profonda crisi.

Il 22 gennaio 2017 nella trasferta di San Teodoro, dopo 9 anni, torna a segnare con i Sassaresi, regalando la vittoria alla Torres, con una pennellata su punizione, la sua specialità.

A fine stagione, dopo la retrocessione in Eccellenza, non viene confermato.

A settembre 2017, arriva l'annuncio del Treselighes, club di Villa Assunta, frazione di Alghero, militante in seconda categoria, che è riuscito a mettere sotto contratto il quarantenne ex Torres.

Ad agosto del 2018 il Treselighes annuncia di aver rinnovato per un altro anno il contratto all'attaccante di Porto Torres. Viene confermato dalla società algherese anche per il campionato 2019-2020 sempre in Seconda Categoria.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni regionaliModifica

Porto Torres: 2009-2010
Castelsardo: 2013-2014

Competizioni giovaniliModifica

Avellino: 1995-1996

NoteModifica

  1. ^ Colpo dell'Alghero: arriva Alessandro Frau, Algheronotizie.it, 7 settembre 2008. URL consultato il 27 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  2. ^ Frau: Esordio con doppietta ad Alghero, Romagiallorossa.com, 22 settembre 2008. URL consultato il 27 ottobre 2008.
  3. ^ Castelsardo super con l'acquisto di Alessandro Frau ricerca.gelocal.it

Collegamenti esterniModifica