Alessandro Leopoldo d'Asburgo-Lorena

nobile

Alessandro Leopoldo Giovanni Giuseppe Eusebio d'Asburgo-Lorena, arciduca d'Austria (Villa di Poggio Imperiale, 14 agosto 1772Laxenburg, 12 luglio 1795), era il quarto figlio del granduca di Toscana Pietro Leopoldo (futuro imperatore Leopoldo II) e di Maria Ludovica di Borbone.

Alessandro Leopoldo d'Austria.

BiografiaModifica

Dopo l'ascesa al trono imperiale del padre, a 18 anni venne nominato reggente Palatino di Ungheria. Dapprima moderato e tollerante come il padre, dopo la scoperta della cosiddetta "congiura giacobina" attuò una politica più reazionaria e pene severe per gli insorti.

Morì tragicamente all'età di soli 23 anni al castello di Laxenburg, bruciato vivo in un incidente durante una festa con fuochi d'artificio in onore della cugina e cognata Maria Teresa di Borbone-Napoli. Il suo posto come Conte Palatino di Ungheria fu preso dall'altro fratello Giuseppe Antonio Giovanni d'Asburgo-Lorena. È sepolto nella Cripta Imperiale di Vienna.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Leopoldo di Lorena Carlo V di Lorena  
 
Eleonora Maria Giuseppina d'Austria  
Francesco I di Lorena  
Elisabetta Carlotta di Borbone-Orléans Filippo I di Borbone-Orléans  
 
Elisabetta Carlotta del Palatinato  
Leopoldo II d'Asburgo-Lorena  
Carlo VI d'Asburgo Leopoldo I d'Asburgo  
 
Eleonora del Palatinato-Neuburg  
Maria Teresa d'Austria  
Elisabetta Cristina di Brunswick-Wolfenbüttel Luigi Rodolfo di Brunswick-Lüneburg  
 
Cristina Luisa di Oettingen-Oettingen  
Alessandro Leopoldo d'Asburgo-Lorena  
Filippo V di Spagna Luigi, il Gran Delfino  
 
Maria Anna di Baviera  
Carlo III di Spagna  
Elisabetta Farnese Odoardo II Farnese  
 
Dorotea Sofia di Neuburg  
Maria Ludovica di Borbone-Spagna  
Augusto III di Polonia Augusto II di Polonia  
 
Cristiana Eberardina di Brandeburgo-Bayreuth  
Maria Amalia di Sassonia  
Maria Giuseppa d'Austria Giuseppe I d'Asburgo  
 
Guglielmina Amalia di Brunswick-Lüneburg  
 

OnorificenzeModifica

Onorificenze austriacheModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24980037 · ISNI (EN0000 0000 6119 8680 · GND (DE101985630 · BNF (FRcb11291048r (data) · BAV (EN495/121849 · CERL cnp00249090 · WorldCat Identities (ENviaf-24980037