Apri il menu principale
Alessandro Marchi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Rieti
Carriera
Giovanili
????-2008Rimini
Squadre di club1
2008-2010Rimini19 (0)[1]
2010-2012Piacenza65 (4)[2]
2012Bologna0 (0)
2012-2013Frosinone16 (1)
2013-2014Catanzaro25 (2)[3]
2014-2015Cremonese35 (2)
2015-2016Pavia30 (0)
2016-2018Livorno39 (2)[4]
2018Sambenedettese12 (0)[5]
2018-2019Vis Pesaro18 (0)
2019-Rieti15 (1)
Nazionale
2011Italia B Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 maggio 2019

Alessandro Marchi (Urbino, 7 dicembre 1989) è un calciatore italiano, centrocampista del Rieti.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Può giocare come mezzala[6][7], come regista davanti alla difesa[8] o come esterno di centrocampo[7]. Durante la sua militanza nel Piacenza è stato impiegato anche come terzino destro[9].

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nel settore giovanile del Rimini, esordisce in prima squadra nel campionato cadetto il 19 marzo 2009 nel pareggio 1-1 contro il Livorno, collezionando in totale tre presenze nella stagione 2008-2009; la squadra a fine anno retrocede durante i playoff, ma il giocatore viene confermato per l'anno successivo in Lega Pro Prima Divisione dove colleziona 16 presenze.

A seguito del fallimento dei romagnoli si svincola, e viene acquistato dal Piacenza a parametro zero. Fa il suo debutto con i biancorossi nel secondo turno di Coppa Italia, vinto 5-3 contro la Virtus Lanciano[10]. Partito inizialmente come rincalzo, guadagna il posto da titolare nella stagione 2010-2011, come mezzala destra. Il 23 ottobre 2010 nella vittoria 3-2 contro l'Atalanta segna la sua prima rete in carriera. A fine stagione totalizza 35 presenze e 3 reti[6]. Riconfermato dopo la retrocessione, viene riconvertito da Francesco Monaco nel ruolo do terzino destro[9], e dopo la cessione di Tomás Guzmán diventa capitano della squadra[9]. Nella sessione invernale del calciomercato viene acquistato in comproprietà dal Bologna, in cambio del prestito di Federico Rodríguez[11]. Conclude comunque la stagione nel Piacenza, con cui disputa 30 partite di campionato e due nei play-out persi contro il Prato[9].

A seguito del fallimento del Piacenza diventa interamente di proprietà del Bologna, che lo gira in prestito per due stagioni in Lega Pro, al Frosinone con i quali totalizza 16 presenze ed una rete, nel pareggio casalingo per 2-2 contro la Paganese nel campionato di Prima Divisione e poi l'anno successivo al Catanzaro[12]. Debutta con i calabresi il 18 agosto 2013 nella vittoria 2-1 contro la Vigor Lamezia valida per la prima giornata del girone P di Coppa Italia Lega Pro. Segna la sua prima rete con i giallorossi il 22 settembre successivo nella vittoria 2-1 sul campo del Lecce. A fine stagione totalizza 2 reti in 25 presenze in campionato più una presenza nei play-off.

Rientrato al Bologna e non rientrando nei piani tecnici dei felsinei, il 17 luglio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dalla Cremonese, con cui debutta il 10 agosto successivo nella vittoria per 3-2 sul Cosenza valida per il primo turno di Coppa Italia. Segna la sua prima rete con i girgiorossi il 10 dicembre nella vittoria 3-1 in casa del Como. La stagione in riva al Po è positiva[13], tuttavia, al termine della stessa, rescinde il contratto e si trasferisce al Pavia[14]. Debutta con i biancazzurri il 14 agosto 2015 nella vittoria 1-0 in casa del Bologna, valida per il terzo turno di Coppa Italia. La squadra termina il campionato in nona posizione, ma la società fallisce e il giocatore rimane nuovamente svincolato; nell'estate 2016 viene acquistato dal Livorno, appena retrocesso dalla Serie B[15]. Debutta con i labronici il 29 luglio successivo nella sconfitta 3-1 in casa della Juve Stabia valida per il primo turno di Coppa Italia. Segna la sua prima rete con la maglia dei toscani il 20 novembre nella vittoria 3-1 contro il Pro Piacenza. Conclude la stagione con 37 presenze e 2 reti in campionato, una presenza in coppa Italia, una in coppa Italia Lega Pro e 5 nei play-off in cui il Livorno viene eliminato ai quarti di finale.

Nella stagione successiva finisce ai margini della formazione titolare, e nel gennaio 2018 si trasferisce alla Sambenedettese[16]. Fa il suo debutto con i rossoblù il 27 gennaio 2018 nella partita pareggiata 1-1 contro il Gubbio. Segna la sua prima rete con i marchigiani il 30 maggio nella partita persa 2-1 contro il Cosenza valida per i quarti di finale dei playoff. Termina l'annata con 12 presenze in campionato e 4, con una rete, nei play-off.

Il 29 agosto 2018 viene annunciato il suo trasferimento alla Vis Pesaro[17]. Debutta con i pesaresi il 23 settembre successivo nella partita casalinga vinta 2-1 contro il Gubbio. Il 17 gennaio 2019, dopo 18 presenze in campionato con i marchigiani, si trasferisce al Rieti, squadra militante nel girone C di Serie C, firmando un contratto biennale[18]. Debutta con i laziali il 20 gennaio successivo nella partita persa 2-1 sul campo della Casertana. Segna la sua prima rete con la maglia dei laziali il 3 marzo 2019 nella vittoria per 1-0 contro la Viterbese. Termina la stagione, nella quale il Rieti ottiene la salvezza diretta, con una rete in 15 presenze.

NazionaleModifica

Durante la militanza nel Piacenza, Marchi viene convocato nella B Italia, con cui ottiene una presenza, il 30 marzo 2011, nella gara vinta 2-0 contro la selezione della seconda serie Serba[19].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 18 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Rimini B 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
2009-2010 PD 16+1[20] 0 CI+CI-LP 1+3 0 - - - - - - 21 0
Totale Rimini 19+1 0 4 0 - - - - 24 0
2010-2011   Piacenza B 35+2[21] 3 CI 1 0 - - - - - - 38 3
2011-2012 PD 30+2[21] 1 CI+CI-LP 1+1 0 - - - - - 34 1
Totale Piacenza 65+4 4 3 0 - - - - 72 4
2012-2013   Frosinone PD 16 1 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 16 1
2013-2014   Catanzaro PD 25+1[20] 2 CI-LP 1 0 - - - - - - 27 2
2014-2015   Cremonese LP 35 2 CI+CI-LP 3+1 0 - - - - - - 39 2
2015-2016   Pavia LP 28 0 CI+CI-LP 2+1 0 - - - - - - 31 0
2016-2017   Livorno LP 37+5[20] 2 CI+CI-LP 1+1 0 - - - - - - 44 2
2017-gen. 2018 C 2 0 CI+CIC 1+2 0 - - - - - - 5 0
Totale Livorno 39+5 2 5 0 - - - - 49 2
gen.-giu. 2018   Sambenedettese C 12+4[20] 0+1 CI+CI-C - - - - - - - - 16 1
2018-gen. 2019   Vis Pesaro C 18 0 - - - - - - - - - 18 0
gen.-giu. 2019   Rieti C 15 1 - - - - - - - - - 15 1
2019-2020 C 0 0 CIC 2 0 - - - - - - 2 0
Totale Rieti 15 1 2 0 - - - - 17 1
Totale carriera 272+15 12+1 22 0 - - - - 309 13

NoteModifica

  1. ^ 20 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 69 (4) se si comprendono le presenze nei play-out.
  3. ^ 26 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 44 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ 16 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  6. ^ a b Rosa 2010-2011 Storiapiacenza1919.it
  7. ^ a b Due Marchi di garanzia Alex e Mattia si ritrovano, La Provincia Pavese, 17 luglio 2015
  8. ^ Ferretti strappa subito applausi piace Alessandro Marchi in regia, La Provincia Pavese, 20 luglio 2015
  9. ^ a b c d Rosa 2011-2012 Storiapiacenza1919.it
  10. ^ Giacomo Spotti, Piacenza-Lanciano termina 5-3 Ora c'è il Cagliari, www.sportpiacenza.it. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2012).
  11. ^ UFFICIALE: Bologna, Rodriguez in prestito a Piacenza Tuttomercatoweb.com
  12. ^ UFFICIALE: Bologna, Marchi in prestito al Catanzaro Tuttomercatoweb.com
  13. ^ Ex: si rivedono Abbate e i due Marchi Sportgrigiorosso.it
  14. ^ Marchi rescinde e si prepara per il Pavia Sportgrigiorosso.it
  15. ^ Certi amori non finiscono... Riecco Cutolo e Vantaggiato, Il Tirreno, 14 luglio 2016
  16. ^ Alessandro Marchi è un calciatore della Samb Sambenedettesecalcio.it
  17. ^ Alessandro Marchi è un giocatore della Vis Pesaro!, su vispesaro1898.it, 29 agosto 2018. URL consultato il 31 agosto 2018.
  18. ^ Il primo colpo firmato Curci è Alessandro Marchi, su rieticalcio.it, 17 gennaio 2019. URL consultato il 17 gennaio 2019.
  19. ^ Bonaventura e De Luca: battuti i serbi, in La Gazzetta dello Sport, 31 marzo 2011.
  20. ^ a b c d Play-off.
  21. ^ a b Play-out.

Collegamenti esterniModifica