Apri il menu principale
Alessandro Marchi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Rieti
Carriera
Giovanili
????-2008Rimini
Squadre di club1
2008-2010Rimini19 (0)[1]
2010-2012Piacenza65 (4)[2]
2012Bologna0 (0)
2012-2013Frosinone16 (1)
2013-2014Catanzaro25 (2)[3]
2014-2015Cremonese35 (2)
2015-2016Pavia30 (0)
2016-2018Livorno39 (2)[4]
2018Sambenedettese12 (0)[5]
2018-2019Vis Pesaro18 (0)
2019-Rieti15 (1)
Nazionale
2011Italia B Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 maggio 2019

Alessandro Marchi (Urbino, 7 dicembre 1989) è un calciatore italiano, centrocampista del Rieti.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Può giocare come mezzala[6][7], come regista davanti alla difesa[8] o come esterno di centrocampo[7]. Durante la sua militanza nel Piacenza è stato impiegato anche come terzino destro[9].

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nel settore giovanile del Rimini, esordisce in prima squadra nel campionato cadetto il 19 marzo 2009 nel pareggio 1-1 contro il Livorno, collezionando in totale tre presenze nella stagione 2008-2009; la squadra a fine anno retrocede durante i playoff, ma il giocatore viene confermato per l'anno successivo in Lega Pro Prima Divisione dove colleziona 16 presenze.

A seguito del fallimento dei romagnoli si svincola, e viene acquistato dal Piacenza a parametro zero. Fa il suo debutto con i biancorossi nel secondo turno di Coppa Italia, vinto 5-3 contro la Virtus Lanciano[10]. Partito inizialmente come rincalzo, guadagna il posto da titolare nella stagione 2010-2011, come mezzala destra. Il 23 ottobre 2010 nella vittoria 3-2 contro l'Atalanta segna la sua prima rete in carriera. A fine stagione totalizza 35 presenze e 3 reti[6]. Riconfermato dopo la retrocessione, viene riconvertito da Francesco Monaco nel ruolo do terzino destro[9], e dopo la cessione di Tomás Guzmán diventa capitano della squadra[9]. Nella sessione invernale del calciomercato viene acquistato in comproprietà dal Bologna, in cambio del prestito di Federico Rodríguez[11]. Conclude comunque la stagione nel Piacenza, con cui disputa 30 partite di campionato e due nei play-out persi contro il Prato[9].

A seguito del fallimento del Piacenza diventa interamente di proprietà del Bologna, che lo gira in prestito per due stagioni in Lega Pro, al Frosinone con i quali totalizza 16 presenze ed una rete, nel pareggio casalingo per 2-2 contro la Paganese nel campionato di Prima Divisione e poi l'anno successivo al Catanzaro[12]. Debutta con i calabresi il 18 agosto 2013 nella vittoria 2-1 contro la Vigor Lamezia valida per la prima giornata del girone P di Coppa Italia Lega Pro. Segna la sua prima rete con i giallorossi il 22 settembre successivo nella vittoria 2-1 sul campo del Lecce. A fine stagione totalizza 2 reti in 25 presenze in campionato più una presenza nei play-off.

Rientrato al Bologna e non rientrando nei piani tecnici dei felsinei, il 17 luglio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dalla Cremonese, con cui debutta il 10 agosto successivo nella vittoria per 3-2 sul Cosenza valida per il primo turno di Coppa Italia. Segna la sua prima rete con i girgiorossi il 10 dicembre nella vittoria 3-1 in casa del Como. La stagione in riva al Po è positiva[13], tuttavia, al termine della stessa, rescinde il contratto e si trasferisce al Pavia[14]. Debutta con i biancazzurri il 14 agosto 2015 nella vittoria 1-0 in casa del Bologna, valida per il terzo turno di Coppa Italia. La squadra termina il campionato in nona posizione, ma la società fallisce e il giocatore rimane nuovamente svincolato; nell'estate 2016 viene acquistato dal Livorno, appena retrocesso dalla Serie B[15]. Debutta con i labronici il 29 luglio successivo nella sconfitta 3-1 in casa della Juve Stabia valida per il primo turno di Coppa Italia. Segna la sua prima rete con la maglia dei toscani il 20 novembre nella vittoria 3-1 contro il Pro Piacenza. Conclude la stagione con 37 presenze e 2 reti in campionato, una presenza in coppa Italia, una in coppa Italia Lega Pro e 5 nei play-off in cui il Livorno viene eliminato ai quarti di finale.

Nella stagione successiva finisce ai margini della formazione titolare, e nel gennaio 2018 si trasferisce alla Sambenedettese[16]. Fa il suo debutto con i rossoblù il 27 gennaio 2018 nella partita pareggiata 1-1 contro il Gubbio. Segna la sua prima rete con i marchigiani il 30 maggio nella partita persa 2-1 contro il Cosenza valida per i quarti di finale dei playoff. Termina l'annata con 12 presenze in campionato e 4, con una rete, nei play-off.

Il 29 agosto 2018 viene annunciato il suo trasferimento alla Vis Pesaro[17]. Debutta con i pesaresi il 23 settembre successivo nella partita casalinga vinta 2-1 contro il Gubbio. Il 17 gennaio 2019, dopo 18 presenze in campionato con i marchigiani, si trasferisce al Rieti, squadra militante nel girone C di Serie C, firmando un contratto biennale[18]. Debutta con i laziali il 20 gennaio successivo nella partita persa 2-1 sul campo della Casertana. Segna la sua prima rete con la maglia dei laziali il 3 marzo 2019 nella vittoria per 1-0 contro la Viterbese. Termina la stagione, nella quale il Rieti ottiene la salvezza diretta, con una rete in 15 presenze.

NazionaleModifica

Durante la militanza nel Piacenza, Marchi viene convocato nella B Italia, con cui ottiene una presenza, il 30 marzo 2011, nella gara vinta 2-0 contro la selezione della seconda serie Serba[19].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 5 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Rimini B 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
2009-2010 PD 16+1[20] 0 CI+CI-LP 1+3 0 - - - - - - 21 0
Totale Rimini 19+1 0 4 0 - - - - 24 0
2010-2011   Piacenza B 35+2[21] 3 CI 1 0 - - - - - - 38 3
2011-2012 PD 30+2[21] 1 CI+CI-LP 1+1 0 - - - - - 34 1
Totale Piacenza 65+4 4 3 0 - - - - 72 4
2012-2013   Frosinone PD 16 1 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 16 1
2013-2014   Catanzaro PD 25+1[20] 2 CI-LP 1 0 - - - - - - 27 2
2014-2015   Cremonese LP 35 2 CI+CI-LP 3+1 0 - - - - - - 39 2
2015-2016   Pavia LP 28 0 CI+CI-LP 2+1 0 - - - - - - 31 0
2016-2017   Livorno LP 37+5[20] 2 CI+CI-LP 1+1 0 - - - - - - 44 2
2017-gen. 2018 C 2 0 CI+CIC 1+2 0 - - - - - - 5 0
Totale Livorno 39+5 2 5 0 - - - - 49 2
gen.-giu. 2018   Sambenedettese C 12+4[20] 0+1 CI+CI-C - - - - - - - - 16 1
2018-gen. 2019   Vis Pesaro C 18 0 - - - - - - - - - 18 0
gen.-giu. 2019   Rieti C 15 1 - - - - - - - - - 15 1
Totale carriera 272+15 12+1 20 0 - - - - 307 13

NoteModifica

  1. ^ 20 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 69 (4) se si comprendono le presenze nei play-out.
  3. ^ 26 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 44 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ 16 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  6. ^ a b Rosa 2010-2011 Storiapiacenza1919.it
  7. ^ a b Due Marchi di garanzia Alex e Mattia si ritrovano, La Provincia Pavese, 17 luglio 2015
  8. ^ Ferretti strappa subito applausi piace Alessandro Marchi in regia, La Provincia Pavese, 20 luglio 2015
  9. ^ a b c d Rosa 2011-2012 Storiapiacenza1919.it
  10. ^ Giacomo Spotti, Piacenza-Lanciano termina 5-3 Ora c'è il Cagliari, www.sportpiacenza.it. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2012).
  11. ^ UFFICIALE: Bologna, Rodriguez in prestito a Piacenza Tuttomercatoweb.com
  12. ^ UFFICIALE: Bologna, Marchi in prestito al Catanzaro Tuttomercatoweb.com
  13. ^ Ex: si rivedono Abbate e i due Marchi Sportgrigiorosso.it
  14. ^ Marchi rescinde e si prepara per il Pavia Sportgrigiorosso.it
  15. ^ Certi amori non finiscono... Riecco Cutolo e Vantaggiato, Il Tirreno, 14 luglio 2016
  16. ^ Alessandro Marchi è un calciatore della Samb Sambenedettesecalcio.it
  17. ^ Alessandro Marchi è un giocatore della Vis Pesaro!, su vispesaro1898.it, 29 agosto 2018. URL consultato il 31 agosto 2018.
  18. ^ Il primo colpo firmato Curci è Alessandro Marchi, su rieticalcio.it, 17 gennaio 2019. URL consultato il 17 gennaio 2019.
  19. ^ Bonaventura e De Luca: battuti i serbi, in La Gazzetta dello Sport, 31 marzo 2011.
  20. ^ a b c d Play-off.
  21. ^ a b Play-out.

Collegamenti esterniModifica