Alessandro Ruspoli, IV principe di Cerveteri

principe italiano
Alessandro Ruspoli
Principe di Cerveteri
Stemma
In carica 1829 –
1842
Predecessore Francesco Ruspoli, III principe di Cerveteri
Successore Giovanni Nepomuceno Ruspoli, V principe di Cerveteri
Trattamento Sua Grazia
Altri titoli Marchese di Riano
Conte di Vignanello
Nascita Roma, 5 ottobre 1784
Morte Roma, 31 ottobre 1842
Dinastia Ruspoli
Padre Francesco Ruspoli, III principe di Cerveteri
Madre Maria Leopoldina von Khevenhüller-Metsch
Consorte Marianna Esterházy de Galántha
Figli Giovanna
Virginia
Giovanni Nepomuceno
Carolina
Amedeo
Luigi
Eugenio
Augusto
Emilio
Religione cattolicesimo

Alessandro Ruspoli (Roma, 5 ottobre 1784Roma, 31 ottobre 1842) è stato un principe italiano.

BiografiaModifica

Alessandro Ruspoli nacque a Roma il 5 ottobre 1784, figlio di Francesco Ruspoli, III principe di Cerveteri e della sua seconda moglie, la contessa Maria Leopoldina von Khevenhüller-Metsch. Per parte del padre egli discendeva da Papa Innocenzo XIII ed il suo prozio era il cardinale Bartolomeo Ruspoli.

Morì a Roma il 31 ottobre 1842.

Matrimonio e figliModifica

Alessandro sposò a Vienna il 4 giugno 1805 la nobildonna ungherese Marianna Esterházy de Galántha, figlia di Giovanni Nepomuceno Esterhazy de Galantha, dalla quale ebbe i seguenti figli:

  • Giovanna (28 giugno 1806 – 5 aprile 1830), sposò il 21 maggio 1828 il conte Pompeo di Campello
  • Virginia (Roma, 5 giugno 1807 – 13 aprile 1878), sposò il 19 maggio 1834 il conte Giovanni Manassei
  • Giovanni Nepomuceno (28 giugno 1807 – 6 novembre 1876), V principe di Cerveteri; sposò Barbara Massimo
  • Carolina (29 luglio 1809 – 28 aprile 1873), morì nubile e senza eredi
  • Amedeo (2 ottobre 1811 – 29 agosto 1812), morì celibe e senza eredi
  • Luigi (15 settembre 1813 – 17 luglio 1887), sposò il 25 novembre 1853 la contessa austriaca Idaline von Qualen, il matrimonio non produsse eredi
  • Eugenio (1º novembre 1814 – 14 settembre 1878), sposò il 9 aprile 1845 Pauline-Thérèse de Sicard (? – 13 agosto 1867), il matrimonio non produsse eredi
  • Augusto, principe onorario di Cerveteri (Vignanello, 6 giugno 1817 – Roma, 2 luglio 1882), sposò a Pozsony/Pressburg, il 6 giugno 1846 la sua cugina di primo grado la contessa Agnes Esterházy de Galántha (Nagyszeben, 19 febbraio 1818 – Terni, 5 agosto 1899), ebbe discendenza. Un suo pronipote fu Augusto Ruspoli Ottoboni, VII duca di Fiano.

Albero genealogicoModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Francesco Maria Marescotti Ruspoli, I principe di Cerveteri Alessandro Marescotti Capizucchi, V conte di Vignanello  
 
Anna Maria Corsini  
Alessandro Ruspoli, II principe di Cerveteri  
Isabella Cesi Giuseppe Angelo Cesi, V duca d'Acquasparta  
 
Giacinta Conti  
Francesco Ruspoli, III principe di Cerveteri  
Mario Marescotti Capizzucchi Alessandro Marescotti Capizucchi, V conte di Vignanello  
 
Prudenzia Gabrielli  
Prudenzia Marescotti Capizzucchi  
Cassandra Sacchetti Giovanni Battista Sacchetti, II marchese di Castel Rigattini  
 
Caterina Acciaiuoli  
Alessandro Ruspoli, IV principe di Cerveteri  
Johann Joseph von Khevenhüller-Metsch, I principe di Khevenhüller-Metsch Sigmund Friedrich von Khevenhüller-Hohenosterwitz, I conte di Khevenhüller-Hohenosterwitz  
 
Ernestina Leopoldina von Orsini-Rosenberg  
Johann Siegmund Friedrich von Khevenhüller-Metsch, II principe di Khevenhüller-Metsch  
Karolina Maria Augusta von Metsch Johann Adolf von Metsch  
 
Maria Ernestine von Aufsess  
Maria Leopoldina von Khevenhüller-Metsch  
Emanuele del Liechtenstein Filippo Erasmo del Liechtenstein  
 
Cristina Teresa di Löwenstein-Wertheim-Rochefort  
Maria Amalia Susanna del Liechtenstein  
Maria Anna Antonia di Dietrichstein-Weichselstädt Carlo di Dietrichstein-Weichselstädt  
 
Karl "Magnus" von Dietrichstein-Weichselstädt  
 

BibliografiaModifica

  • Galeazzo Ruspoli, I Ruspoli, Gremese Editori, 2001

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie