Apri il menu principale

Personaggi di The O.C.

lista di un progetto Wikimedia
(Reindirizzamento da Alex Kelly)

Personaggi principaliModifica

Ryan AtwoodModifica

Ryan Atwood è il protagonista, interpretato da Benjamin McKenzie. In Italia è doppiato da Emiliano Coltorti.

Prima stagione

All'inizio della prima stagione, Ryan Atwood è un adolescente problematico che vive a Chino, California. Viene catturato dalla polizia mentre tenta di rubare un'automobile insieme al fratello Trey. Grazie all'avvocato, Sandy Cohen, riesce ad uscire di prigione. Ryan viene poi però abbandonato dalla sua famiglia, composta dalla madre, alcolista e negligente e dal compagno di lei, violento e manesco. Riesce a trovare riparo solo a casa di Sandy Cohen, che vive in una lussuosa villa a Newport Beach, lui convince sua moglie, Kirsten Cohen, a tenerlo in casa nonostante inizialmente fosse contraria ad ospitarlo, diversamente dal figlio Seth che invece lo prende in simpatia. Dopo un breve periodo, la famiglia Cohen ha modo di conoscere meglio la madre di Ryan, Dawn Atwood, che nonostante i suoi sforzi non riesce a rimanere pulita e risulta quindi inaffidabile. Perciò i coniugi Cohen, compresa Kirsten che ormai si è affezionata al ragazzo, decidono di adottare Ryan, che con lievi difficoltà riesce ad inserirsi nella famiglia. Entra anche a far parte della società di Newport Beach, ma ne rimane piuttosto estraneo, infatti le persone altolocate della comunità lo vedono solo come un teppista. Ryan e Marissa Cooper, una ragazza simpatica ma un po' inquieta nonché vicina di casa dei Cohen, si sentono attratti l'uno dall'altra ma inizialmente lei è fidanzata con Luke Ward, con il quale lui entra in contrasto, inoltre attira verso sé le antipatie della madre Julie che non lo considera all'altezza della figlia. Durante un viaggio a Tijuana Marissa e Ryan sorprendono Luke a tradirla con un'altra, quindi Marissa sfoga la rabbia (delusa anche dal fatto che i suoi genitori stavano divorziando) con droghe e alcolici, rischiando di morire, ma fortunatamente Ryan la soccorre appena in tempo. Così quando lei e Luke si lasciano, Marissa e Ryan si metteranno insieme e questo sarà l'inizio della loro tormentata storia d'amore. Ryan riuscirà a farsi ammettere alla scuola privata, la prestigiosa Harbor High School di Newport, studiando insieme a Marissa e Seth. Nella parte centrale della prima stagione, la relazione di Ryan con Marissa viene interrotta da Oliver Trask, un ragazzo mentalmente instabile, che Marissa ha conosciuto quando era in terapia, e che inizia ad essere ossessionato da lei. Oliver continua a stare appiccicato a Marissa e Ryan, ed un giorno li invita ad una festa a casa sua. Ryan è sospettoso per il comportamento di Oliver. Questa sua diffidenza provoca dei problemi nel rapporto tra lui e Marissa; dopo poco tempo i due si lasciano, dato che Oliver lo fa apparire come un ragazzo geloso e violento, spingendolo ad aggredirlo, infatti Ryan rischia di essere espulso da scuola. Quando Marissa capisce che Oliver ha un'ossessione esagerata nei suoi confronti, chiede l'aiuto di Ryan, ed Oliver, dopo aver tentato di suicidarsi, viene portato all'ospedale. Ryan viene riamesso a scuola, e dopo ciò Marissa cerca di tornare insieme a lui ma Ryan continua a pensare a quanto facilmente lei abbia permesso a Oliver di mettersi in mezzo tra di loro. Quindi i due rimangono solo amici. Nel frattempo, un'ex-ragazza di Ryan, Theresa Diaz si trasferisce da Chino a Newport e si rimette con Ryan anche se per poco. Theresa infatti è costretta a lasciare Newport dopo che l'ha raggiunta il suo violento fidanzato, Eddie. Ryan e Marissa quindi tornano insieme, ma presto Theresa torna a Newport e rivela a Marissa di essere incinta, ma di non sapere se il padre del bambino è Ryan o Eddie. Alla fine della stagione Theresa che inizialmente voleva abortire, decide di tenere il bambino e di tornare a Chino. Ryan si sente in dovere di seguirla per aiutarla a crescere il bambino, lasciando dietro di sé Marissa e la famiglia Cohen.

Seconda stagione

Ryan all'inizio della stagione vive apparentemente sereno insieme a Theresa e lavora come muratore, lui e Marissa ormai non si sentono da diverso tempo. Presto riceve un'inaspettata visita di Sandy che gli chiede di andare a Portland per convincere Seth, che era scappato dopo la partenza di Ryan, a tornare a Newport. Ritornano entrambi a casa nel primo episodio della seconda stagione, dopo che Theresa gli dice di aver avuto un aborto spontaneo, avendo capito quanto lo rendeva infelice vivere lontano da Newport. Ryan appare più maturo nella seconda stagione. Ryan cerca di riconquistre Marissa ma scopre che in sua assenza alcune cose sono cambiate, infatti Marissa ora sta insieme a un altro ragazzo, comunque Ryan inizia una relazione con Lindsay Gardner, che presto si scopre essere la sorella illegittima di Kirsten Cohen, che il padre Caleb aveva avuto dalla sua amante. Più tardi, dopo che Lindsay si è trasferita a Chicago con la madre, Ryan si riavvicina a Marissa, inizialmente come amico ma presto i due si rimettono insieme. Nella parte centrale della seconda serie Trey esce di prigione e viene temporaneamente ospitato a casa Cohen. Il ritorno di Trey provoca non pochi problemi a causa del suo comportamento violento e uso di droghe da parte sua. Una sera, proprio dopo aver assunto stupefacenti, Trey tenta di violentare Marissa, mentre Ryan è a Miami a fare visita alla nonna di Seth, Sophie Cohen. Nonostante Marissa cerchi di nasconderglielo Ryan viene presto a sapere del tentato stupro da parte del fratello. Pieno di rabbia si reca a casa di Trey, dove i due iniziano a litigare e poi a picchiarsi. Ad un certo punto Trey scaraventa Ryan per terra, tenendolo fermo sul pavimento e strozzandolo. Marissa va a casa di Trey e vede Ryan in serio pericolo. Comincia a urlare pregando Trey di lasciare andare il fratello. Ma inutilmente. Allora velocemente afferra una pistola che era lì a terra e spara a Trey sulla schiena nel tentativo di salvare la vita di Ryan. Se Trey è sopravvissuto si saprà nella terza stagione.

Terza stagione

Dopo essere stato in coma, Trey si risveglia, ed inizialmente, dopo essere stato corrotto da Julie Cooper, implica Ryan nella sparatoria. Lui comunque ammette dopo aver parlato con Marissa l'innocenza di Ryan, e conseguentemente lascia Newport. Ryan e Marissa sono oggetto di discussioni accese da parte dei genitori dei loro compagni di scuola, che dopo la faccenda della sparatoria vorrebbero farli espellere dalla Harbor, ed il nuovo vicepreside espelle Marissa, e di seguito Ryan dopo che lui lo aveva picchiato. La mamma di Marissa decide dunque di mandarla in un'altra scuola, alla Newport Union. Quando Marissa è alla Newport, prima di essere riammessa alla Harbor, fa amicizia con un altro ragazzo, Johnny Harper, che complica la relazione di Ryan e Marissa quando si innamora di lei, e Ryan ha il sospetto che la fidanzata possa ricambiarlo. Ryan inizia a studiare da privatista, ma avendo perso ogni fiducia nel futuro Johnny lo aiuta a trovare lavoro facendolo imbarcare su una nave, dove starà lontano per mesi, ma grazie a Sandy, che aveva scoperto che il vicepreside aveva una relazione con una studentessa, Taylor Townsend, lo costringe a dare le dimissioni e a riammettere Ryan alla Harbor. Ryan riesce a far riammettere pure Marissa alla Harbor, ma il triangolo amoroso con Johnny inizia a creare non poche difficoltà, Marissa conferma di volere Ryan, e dice a Johnny di essere soltanto la sua migliore amica e che tiene tantissimo a lui ma non potrà mai innamorarsene. Questa notizia fa disperare Johnny che dopo essersi ubriacato cade da uno scoglio e muore benché Ryan avesse cercato di aiutarlo. Ryan e Marissa diventano distanti, e entrambi ammettono che la loro storia non funziona più, lasciandosi. Ryan allora inizia a uscire con Sadie Campbell, la cugina di Johnny trasferitasi a Newport per aiutare la zia. La relazione ha vita breve (anche se il ragazzo affermerà che è stata la sua migliore partner) infatti Ryan viene accettato alla UC Berkeley, perciò Sadie lascia la città dato che era evidente che lei e Ryan erano destinati a percorsi diversi. Ryan ha di nuovo un incontro con la madre Dawn, lei ha finalmente messo la testa a posto e ha smesso di bere, i due così si riconcilieranno. Avrà modo di rivedere Theresa, scoprendo che aveva mentito sulla perdita del bambino. Lei gli spiega che dopo aver fatto un test ha capito che Ryan non è il padre. Theresa e Rayn si riavvicinano e va ad un ballo della Harbor con lui. Dopodiché Ryan è provocato da Volchok, un surfista che è diventato il ragazzo di Marissa dopo la loro rottura, che ruba peraltro dei soldi a Taylor che aveva raccolto per il ballo; Ryan lo picchia brutalmente. Volchok deve andare via da Newport, e prova a ricattare Ryan per avere i soldi con la minaccia di incriminarlo per aggressione. Theresa, alla luce della cosa, decide di chiudere con Ryan nonostante i due provassero ancora dei sentimenti l'uno per l'altra, ritenendolo ancora troppo immaturo. Sarà Marissa ad aiutarlo racimolando il denaro, vendendo un gioiello che sua madre le aveva regalato. Dopo la consegna del denaro, Volchok continua a ricattare Ryan ma vuole parlare con Marissa. Ryan e i suoi amici si diplomano ma quando Ryan tenta di portare la ragazza all'aeroporto con l'auto che Dawn gli aveva regalato al diploma, un ubriaco e arrabbiato Volchok inizia a tamponare la macchina, facendoli sbandare e finire fuori strada. Ryan esce dall'incidente quasi illeso, invece Marissa riporta gravi ferite. Ryan, spaventato da quello che sarebbe potuto succedere decide di andare a cercare aiuto, ma Marissa gli chiede di rimanere lì. La vita della ragazza finisce tra le braccia di Ryan addolorato dalla perdita dell'unica ragazza che lui abbia mai amato davvero.

Quarta stagione Sono passati cinque mesi dalla morte di Marissa, e Ryan lavora in uno squallido bar dove spesso e volentieri partecipa a lotte clandestine, benché lui non combatta davvero, prefendo farsi picchiare dai suoi avversari. Ha scelto di non andare all'università e non vive più con i Cohen, però loro lo faranno tornare a casa, perché sono sempre la sua famiglia, spiegando al ragazzo che lui li ha salvati perché prima di conoscerlo erano infelici. Cambiano molte cose e Julie prova anche a corrompere Ryan per aiutarla a trovare Volchock e ucciderlo. Lui lo trova in Messico ma non riesce a ucciderlo dato che è scappato, prontamente avvertito da Seth che non voleva che Ryan si rovinasse la vita facendo una sciochezza. Volchock torna a Newport con Sandy che medierà i termini del suo arresto, infatti ha deciso di costituirsi, ma per Ryan non è sufficiente, quindi Sandy lo porta da lui e Ryan lo aggredisce, ma alla fine gli risparmia la vita capendo che Volchock si odia da solo per quello che ha fatto e che la prigione è la puniziona giusta per lui così passerà il resto della sua vita a convivere con la sua colpa. Ryan è ancora depresso per la morte di Marissa, gradualmente inizia a rimettersi in sesto trovando un lavoro come cameriere in un ristorante messicano, ad aiutarlo c'è anche Taylor, per la quale inizia a provare dei sentimenti benché all'inizio non sia stato facile ammettere a se stesso che provava qualcosa per una persona così diversa dal suo ideale specifico di ragazza, oltre al fatto che il ricordo di Marissa è ancora forte in lui. Durante il Natale, mentre era sul tetto per le decorazioni natalizie, lui e Taylor cadono dalla scala e finiscono in coma, dove sognano un universo alternativo dove loro due non sono mai esistiti, dove Sandy e Kirsten si sono lasciati, Seth non ha amici e non si è mai messo con la sua amata Summer; Ryan spera di rivedere Marissa, effettivamente accarezza l'idea di rimanere lì per sempre anche solo per poterle stare accanto, ma poi scopre che in questa realtà lei è morta a Tijuana in quanto Ryan non essendo mai esistito in questa dimensione lui non la salvò. Taylor fa capire al ragazzo che lui ha salvato i Cohen, ma soprattutto, benché Marissa sia morta, lui le ha dato altri tre anni di vita in più, tempo in cui lei si è innamorata, spiegandogli che semplicemente il destino di Ryan non era quello di salvarla per sempre. Emblematico è il fatto che Ryan si è ritrovato in questa realtà dopo aver ricevuto una lettera che Marissa gli aveva spedito prima di morire e che gli è arrivata in ritardo a causa di un disguido postale dove lei gli spiegava che lo amava ma che era giusto porre fine alla loro storia perché la dipendenza che avvevano l'uno dall'altra non permetteva a nessuno dei due di crescere, così Ryan si sveglia dal coma e trova la forza di voltare pagina, ora finalmente lui e Taylor diventano una coppia e in lei trova un nuovo amore. Diventa finalmente un uomo nuovo, lascia al passato i modi di fare da ragazzo ribelle e difficile di quattro anni prima. Taylor aiuta Ryan a ricucire il suo rapporto con il padre Frank, uscito di prigione dopo una rapina a mano armata, adesso è diventato un uomo diverso, ha smesso di bere e ha un lavoro onesto. Viene messo in evidenza che il suo rapporto con Julie è migliorato molto, tanto che sosterrà la sua relazione con Frank. Dopo il terremoto, avvenuto poco prima, Ryan e Seth partono per andare a Berkeley, intenti a comprare la vecchia casa dei Cohen. Gli attuali proprietari della casa decidono di venderla e i Cohen tornano a Newport per traslocare. Ryan ringrazia Taylor per tutto ciò che ha fatto per lui, perché il loro amore lo ha salvato da se stesso e dalla sua tristezza, inoltre il ragazzo inizia anche a frequentare la Berkeley. Ryan poi rimane da solo e 'visita' tutta la casa dei Cohen, resa quasi inagibile dal terremoto, ricordando la prima sera passata a Newport. Quando se ne va Ryan ha una visione di Marissa del giorno in cui ha rischiato di non vederla più e trasforma quel fantasma doloroso in un dolce ricordo e capisce che lei lo ha reso un uomo migliore. La serie finisce con Ryan che diventa un architetto e, vedendo un ragazzo che gli ricordava tanto se stesso quando fu adottato dai Cohen, gli chiede se ha bisogno di aiuto, proprio come era successo per lui da parte di Sandy Cohen.

Sandy CohenModifica

Sanford "Sandy" Cohen è interpretato da Peter Gallagher, doppiato in italiano da Luca Ward.

Prima stagione

Sandy, di professione difensore d'ufficio, è sposato con Kirsten Cohen. Il loro solo figlio è Seth, un ingenuo sognatore. Come pubblico difensore, quando la serie inizia, Sandy accoglie in casa Ryan Atwood, che ha rubato un'auto con suo fratello Trey, durante il tempo finisce per diventare il tutore legale di Ryan.

Sandy ha un matrimonio stabile con Kirsten, con alcuni screzi superficiali che si risolvono in breve tempo, come quelli che nella prima stagione ruotano intorno a Jimmy Cooper, ex-fidanzato di Kirsten e vicino di casa della famiglia Cohen.

Durante la prima stagione, Sandy lascia il suo lavoro come avvocato d'ufficio e comincia a lavorare per la Patridge, Savage and Khan, un importantissimo studio legale, spinto da una vecchia collega a Berkeley, Rachel Hoffman. È lei un'altra causa di screzi fra i coniugi Cohen, soprattutto quando Kirsten trova il marito in "riunione" con Rachel davanti a un paio di drink. In seguito la Patridge, Savage and Khan intenta causa al Newport Group e Rachel propone a Sandy di lavorare con lei al caso; i due si ritrovano spesso a lavorare fino a tardi e Rachel ne approfitta per provarci con Sandy, il quale rifiuta ogni sua avance.

Seconda stagione

Nella seconda stagione Sandy ritrova una vecchia fiamma, Rebecca Bloom, figlia di un suo vecchio professore di Berkeley; Rebecca è ricercata dall'FBI per un atto sovversivo da lei compiuto vent'anni prima e Sandy l'aiuta a nascondersi a Newport, inizialmente per salutare il padre morente, poi per difenderla in tribunale. Ben presto i due diventano molto intimi, complice il silenzio di Sandy con la moglie, e si scambiano un bacio; l'episodio resta tuttavia isolato. Sandy sceglie di restare al fianco di Kirsten e Rebecca è costretta alla fuga, scomparendo per sempre.

Nonostante la fuga di Rebecca, i problemi di Sandy con la moglie non si risolvono. Carter Buckley viene assunto come editore di Newport Living, rivista curata da Kirsten e Julie; si tratta di un attivista politico con cui Sandy stringe subito amicizia, ma verso cui la moglie Kirsten sviluppa un forte legame affettivo. La morte di Caleb e la partenza di Carter provano a tal punto Kirsten da indurla a bere sempre di più, costringendo Sandy a farla curare in una clinica apposita.

Terza stagione

La terza stagione vede un progressivo avvicinamento di Sandy al Newport Group: la morte di Caleb e i problemi di Kirsten con l'alcol lo costringono ad occuparsi sempre più della società. Quando Kirsten, tornata a casa, decide di vendere il Newport Group, il giovane Matt Ramsey convince Sandy a diventare il nuovo CEO del gruppo: l'ex-pubblico ministero crede così di poter guidare la società secondo i suoi saldi principi etici.

Ben presto Sandy si rende conto che gli affari e l'etica difficilmente vanno d'accordo e in breve viene talmente coinvolto dal suo nuovo impiego da allontanarsi totalmente dalla sua famiglia. Resosi conto della situazione, decide di lasciare il Newport Group, la cui sede è andata a fuoco a causa di Seth, e ritornare al suo vecchio impiego, il pubblico ministero.

Quarta stagione

La quarta stagione vede nuovamente impegnato Sandy nell'aiutare la sua famiglia, e Ryan in particolare: prima, con l'aiuto di tutta la famiglia Cohen, lo convince a tornare a casa, poi lo convince a non uccidere Volchok e infine lo induce ad aiutare Taylor con i suoi problemi matrimoniali.

Durante i festeggiamenti per il 40º compleanno di Kirsten, Sandy apprende che la moglie è incinta, accogliendo con enorme felicità la notizia. Inoltre dà una mano durante l'emergenza legata al terremoto.


Infine, con il trasferimento a Berkeley della famiglia Cohen, Sandy abbandona il suo lavoro come pubblico ministero e diventa professore di legge all'università di Berkeley.

Kirsten CohenModifica

Kirsten Cohen (nata Nichol) è un personaggio fittizio, uno dei protagonisti della serie televisiva The O.C., interpretata da Kelly Rowan e doppiata in italiano da Monica Gravina.

Prima stagione

Kirsten è, dei membri della famiglia Cohen, l'unica a non vedere di buon occhio la presenza di Ryan in casa, principalmente perché molto protettiva nei confronti del figlio Seth. Tuttavia, quando la madre naturale di Ryan, Dawn Atwood, lascia casa Cohen e la vita di Ryan, Kirsten accetta di buon grado il definitivo trasferimento del ragazzo e accetta di diventare, insieme al marito, suo tutore legale.

Il suo miglior amico è il vicino di casa Jimmy Cooper, con cui ha avuto una relazione ai tempi del liceo; rimane sempre vicina all'amico, anche durante il divorzio da Julie Cooper, ed i due si scambiano anche un bacio, che tuttavia rimane un episodio isolato. A Theresa, una vecchia amica ed ex ragazza di Ryan, Kirsten accenna ad un aborto giovanile, ma sulla vicenda non viene più svelato nulla prima della quarta serie.

Si troverà in una posizione delicata quando suo padre chiede la mano di Julie dovendo accettare che la donna, sua amica e collega, diventerà la sua matrigna.

Seconda stagione

La seconda stagione segna una parabola discendente per la vita di Kirsten, a cominciare dalla fuga del figlio Seth con cui si era chiusa la prima stagione e dallo scandalo giudiziario in cui viene coinvolto il padre, il quale è costretto a lasciare la direzione del Newport Group, cui Kirsten ha dedicato anima e corpo fino a quel momento; Caleb decide di passare il testimone a Julie piuttosto che a Kirsten, suscitando l'ira della figlia.

Intanto il passato di Sandy riaffiora nei panni di un suo vecchio professore di Berkeley, il padre di una ragazza cui il marito era stato molto legato in gioventù: Rebecca Bloom. Kirsten, tenuta all'oscuro di gran parte della vicenda, scopre che Rebecca si nasconde nell'ufficio del marito e ne rimane sconvolta.

Sandy blocca sul nascere ogni nuovo coinvolgimento con Rebecca. La crisi matrimoniale con Sandy, iniziata con la fuga del figlio, sembra essere superata. Ma Kirsten, coinvolta da Julie nella creazione della rivista Newport Living, si ritrova a lavorare a stretto contatto con Carter Buckley, editore della rivista. Fra i due non inizia alcuna storia, ma il loro rapporto è ben più che professionale, tanto che la partenza di Carter devasta psicologicamente Kirsten, che inizia a bere sempre di più.

La morte del padre per un attacco cardiaco è la goccia che fa traboccare il vaso: Kirsten vede nell'alcol una consolazione ai suoi crescenti problemi e, ubriaca, ha un incidente automobilistico con cui rischia la vita. Sandy le propone una cura in una clinica riabilitativa e l'amore per il figlio Seth la convince ad accettare la realtà ed il ricovero.

Terza stagione

Presso la clinica di riabilitazione Suriak, Kirsten conosce Charlotte Morgan, una donna col passato molto simile al suo, con cui entra subito in sintonia. Una volta terminata la terapia, Charlotte la invita nel suo cottage in montagna convincendola che un periodo "preparatorio" alla vita reale fosse la cosa migliore per evitare di ricadere in tentazione. In realtà Charlotte mira solo ai soldi di Kirsten, ma lei non sospetta nulla, e viene molto condizionata psicologicamente dalla donna. La lettura del testamento di Caleb è un trauma per Kirsten, che però trova la forza per farlo diventare un definitivo addio all'alcol. Sarà questo che convincerà Kirsten a tornare a casa.

Dopo un lungo periodo di tempo Charlotte torna nella sua vita per ultimare ciò che si era prefissata: derubarla. La scoperta della bancarotta di Caleb manda però all'aria il piano di Charlotte. Dopo aver conosciuto Julie, Charlotte decide di coinvolgerla in un nuovo tentativo di furto: le due, servendosi di Kirsten, avrebbero organizzato una finta asta di beneficenza per poi incassare e spartire il ricavato. Tuttavia Julie, rendendosi conto dell'affetto che prova per Kirsten, manda all'aria nuovamente il piano di Charlotte e confessando tutto a Kirsten che si sente tradita. Tuttavia si renderà conto che se Julie vive nella miseria, è solo perché ha cercato di proteggerla. Decide così di perdonarla e di offrirle una proposta di lavoro: le due inizialmente optano per un'agenzia di organizzazione di eventi ma si renderanno conto che ciò a cui la gente di Newport aspira di più è trovare un compagno. Fonderanno quindi New Match e si occuperanno di combinare appuntamenti tra i viziati abitanti della città.

Quando tutto sembra andare per il meglio a complicare le cose ci si mette la trasformazione del marito, che mantiene in vita il Newport Group e si trasforma lentamente nello spietato uomo d'affari che era stato suo padre. Ciò spinge Kirsten a bere nuovamente. Fortunatamente Sandy, rendendosi conto degli errori commessi, rinuncerà al Newport Group per tornare ad occuparsi di ciò che ama di più: la sua famiglia.

Quarta stagione

Con la quarta stagione Kirsten e Julie decidono di riaprire New Match e lo fanno grazie al finanziamento del magnate del petrolio Gordon Bullit. L'amica Julie tuttavia trasforma la società in un enorme giro di gigolò d'alto bordo, tenendo Kirsten all'oscuro della cosa; quando quest'ultima viene a conoscenza della situazione, decide di chiudere l'agenzia e di non mettersi mai più in affari con Julie, ma capisce anche di non poter rinunciare a lei come amica.

In questa stagione viene anche approfondita la storia di Kirsten con Jimmy e viene spiegato l'accenno all'aborto avuto nella prima stagione: Kirsten era rimasta incinta di Jimmy prima dell'università, ma aveva deciso di abortire e tenere il fidanzato all'oscuro di tutto; così l'aveva lasciato e si era iscritta a Berkeley, dove conobbe Sandy Cohen.

Il giorno del suo 40º compleanno Kirsten scopre di essere incinta e la sera stessa lo comunica al marito, il quale accoglie con gioia la notizia.


Alcuni mesi dopo, il terremoto che colpisce Newport Beach mette a repentaglio la vita di quella che si scopre essere una bambina, ma tutto si risolve per il meglio e Sophie Rose Cohen nasce sei mesi dopo, nella vecchia casa di Berkeley, in cui i Cohen si trasferiranno pochi giorni dopo.

Marissa CooperModifica

Marissa Cooper è interpretata da Mischa Barton. In Italia è doppiata da Valentina Mari.

Prima stagione

Marissa Cooper è lo stereotipo di tutte le ragazze della contea di Orange: bellissima, ricca, e solare. Marissa sembra abbia avuto tutto dalla vita, una famiglia perfetta, tanti amici, una villa con piscina e un ragazzo che è il capitano della squadra di pallanuoto. La sua famiglia è composta da Julie Cooper (la madre), Jimmy Cooper (il padre) e Kaitlin Cooper (la sorella minore).

Già a partire dall'inizio della serie si manifesta una ragazza con problemi, a causa dell'abuso di alcool e di altre difficoltà risalenti all'infanzia e del complicato rapporto con la madre. Suo padre è un consulente finanziario, ma viene quasi arrestato per frode verso i suoi clienti e conseguentemente finisce in banca rotta. La madre di Marissa decide così di divorziare da suo padre, e quest'ultimo farà sapere della decisione presa a Marissa mentre lei è in vacanza a Tijuana. Durante questo stesso viaggio, insieme a Ryan, Seth e Summer (la sua migliore amica), trova in una discoteca del posto Luke Ward (il suo storico ragazzo) che la tradisce con Holly Fisher (una delle sue migliori amiche).

Dopodiché Marissa scappa, prende gli analgesici della matrigna di Summer, va a bere in un bar malfamato, sviene in un vicolo buio e va in overdose. Fortunatamente Ryan la trova, chiama immediatamente aiuto e Marissa viene trasportata in elicottero all'ospedale di Newport Beach. Dopo questa vicenda Marissa combatte con la madre che vuole internarla in un istituto psichiatrico a San Diego; riesce ad evitare questo, ma deve frequentare uno psicologo dopo che viene anche beccata a rubare in un negozio. Durante una seduta incontra Oliver Trask e diventano velocemente buoni amici, anche se Ryan non approva fino in fondo.

Durante la prima stagione, Marissa ha una relazione instabile e a più riprese con Ryan, a causa di Oliver e Luke. Oliver, si rivela mentalmente instabile ed ha un'ossessione malsana verso Marissa. Ryan e Marissa si lasciano a causa della sua interferenza. Oliver viene arrestato dopo aver tenuto in ostaggio Marissa in una camera di hotel, minacciandola di spararsi se non avesse detto a Ryan che andava tutto bene. Dopo l'arresto di Oliver prova a rimettersi con Ryan, ma lui rifiuta di ricominciare la relazione, così rimangono solo amici. In questo periodo, sua madre si lega sentimentalmente al padre di Kirsten, Caleb Nichol. Durante una pausa con Caleb ha una relazione segreta con Luke. Sarà poi Luke, inconsapevolmente, a rivelarle la tresca. A causa di questo, Marissa scappa da Newport e va a Chino. Si rifugia in casa dell'ex di Ryan, Theresa Diaz. Ryan, d'accordo con la madre di Marissa, va a Chino e la esorta a tornare a casa. Dopo questo fatto i due decidono di tornare insieme.

La loro relazione viene di nuovo sconvolta da Theresa, la quale torna a Newport lamentando abusi subiti dal suo fidanzato Eddie. Theresa rivela a Marissa di essere incinta e di non sapere chi sia il padre tra Eddie e Ryan. Theresa decide inizialmente di abortire, ma poi grazie ad un parere di Kirsten ci ripensa, decidendo di tenere il figlio e di tornare a Chino dalla sua famiglia. Ryan decide di seguirla per crescere il figlio, nonostante sia comunque innamorato di Marissa. Marissa si trasferisce nella villa di Caleb, dopo che quest'ultimo si è sposato con sua madre. Il dolore profondo per la partenza di Ryan la porta a ritornare all'abuso di alcool.

Seconda stagione

Durante la seconda stagione, Marissa non accetta la convivenza con Caleb e la madre nonostante la splendida villa e la meravigliosa vita che egli può offrirle. Ma a quanto pare a Marissa non interessa niente del lusso e della bella vita, lei lotta contro l'alcool e la depressione, causata soprattutto dall'abbandono di Ryan. Quando Ryan torna a Newport, sembra che la loro relazione ricominci, ma quando Ryan scopre la relazione di Marissa con il giardiniere, Dj, decide di rimanerle solo amico; e così rimarranno per la maggior parte della stagione. Le relazioni che ha Marissa nel periodo centrale della stagione, sembrano più fatte per ripicca contro la madre, che per vero amore. Prima con Dj e poi una relazione omosessuale con Alex, ex-fidanzata di Seth. Mentre sta con Dj scopre che i suoi genitori sono tornati segretamente insieme. L'unione dei suoi genitori non rende affatto Marissa felice, specialmente dopo il comportamento pessimo che aveva avuto Julie nella prima stagione.

Jimmy termina la relazione nuovamente e annuncia che lascerà Newport per stabilirsi a Maui. Depressa e ubriaca, Marissa fa una scenata ai genitori durante il party di addio di Jimmy dai Cohen. Dopo il party Marissa e Jimmy fanno una lunga chiacchierata e Marissa lo saluta piangendo e intimandolo a restare. Marissa e Dj poco dopo si lasciano.

Marissa lascia la casa della madre per andare a vivere da Alex, ritornandoci solamente al termine della relazione. Il rapporto con la madre migliora sensibilmente verso la fine della stagione. Marissa riprende inaspettatamente la relazione con Ryan, dopo un periodo di lungo distacco, aiutandolo soprattutto con suo fratello Trey, appena rilasciato dalla prigione. Trey, crede erroneamente che la gentilezza di Marissa verso di lui sia segno di amore nei suoi confronti, così mentre Ryan è a Miami, sotto l'effetto di droga tenta di stuprarla, ma Marissa si difende riuscendo a liberarsi colpendolo con un bastone in testa.

Questo causa inevitabili tensioni fra loro, Ryan fraintendendo crede che tra Marissa e Trey ci sia stato qualcosa. Quando Ryan scopre del tentato stupro, va da Trey con intenzioni violente. I due cominciano a picchiarsi e nel frattempo Seth chiama Marissa e la invita ad andare velocemente a casa di Trey a fermare la lite. Quando Marissa arriva, supplica Trey di non uccidere Ryan, ma Trey continua a strangolarlo, quando sta per uccidere il fratello andando a colpirlo con un telefono sul cranio, Marissa prende la pistola di Trey e gli spara per salvare la vita a Ryan.

Terza stagione

All'inizio della terza stagione Marissa è sotto investigazione per aver sparato a Trey, che si trova in coma all'ospedale. Quando lui si sveglia la madre di Marissa prova a coprire la verità sulla vicenda, accusando Ryan e distogliendo le colpe da Marissa. Quest'ultima lo scopre ed esorta Trey a dire la verità, specificando che Marissa è stata l'unica a sparare. Ryan viene così lasciato libero e Marissa non viene ritenuta colpevole legalmente poiché aveva difeso legittimamente un'altra persona, usando la forza necessaria alla circostanza. Nonostante la mancanza di ripercussioni legali Marissa viene comunque espulsa dalla prestigiosa scuola privata, la Harbor, a causa anche del suo passato, il furto in un negozio e l'overdose a Tijuana.

Durante l'espulsione Marissa frequenta la Newport Union, la scuola pubblica e fa amicizia con un surfer locale chiamato Johnny Harper. Johnny causa rotture nel rapporto di Marissa con Ryan, inizialmente perché Marissa sente che con Ryan non può parlare della sparatoria con Trey, fatto da cui è rimasta profondamente traumatizzata, mentre con Johnny sì e successivamente perché quest'ultimo si innamora di Marissa (sentimento in parte ricambiato). Quest'ultima viene presto riammessa alla Harbor, grazie ad una campagna per la sua riammissione condotta da Ryan, Seth, Summer e la "rivale" nelle attività scolastiche di Marissa, Taylor Townsend. Marissa conferma la sua storia con Ryan, e scrive una lettera a Johnny dicendogli che mentre erano stati amici e lei si era occupata di lui, erano comunque stati solo amici e non lo aveva amato.

Addolorato per il rifiuto di Marissa, Johnny si ubriaca e cade da una scogliera, morendo davanti agli occhi di Marissa, Kaitlin e Ryan provocando una profonda rottura nel rapporto Marissa-Ryan. Dopo la morte di Johnny, Marissa incontra Sadie, la cugina di Johnny, che le regala un gioiello che il cugino le aveva fatto fare apposta per lei, viene messa in evidenza la scena in cui Marissa guardando sia il gioiello di Johnny che quello regalatole da Ryan, sceglie quello del defunto amico, a dimostrazione del fatto che forse lo amava e che non lo considerava solo un amico. Ryan inizia a uscire con Sedie, mentre la sua relazione con Marissa finisce in quanto non funzionava più, la ragazza non riesce più a trovare propositi e aspettative da Newport, così comincia una relazione con Kevin Volchok, un ragazzo con il quale Johnny aveva un complicato rapporto di rivalità, e vive un progressivo allontanamento dai suoi vecchi amici, cominciando una vita squallida piena di alcool e droga. Malgrado questo lei prova ancora amore verso Ryan. Durante una serata, lei vede degli amici di Volchok che stanno cercando di violentare una ragazza. Marissa decide così di tornare dalla madre in lacrime, evidenziando così un ottimo rapporto nato tra le due, nonostante gli errori del passato.

Il rapporto con Volchok prende una piega definitiva quando la ragazza lo scopre mentre la tradisce. Alla fine Marissa torna ad essere amica di Summer, Seth e Ryan e li informa che suo padre le ha offerto un lavoro su una barca per un periodo di prova e che ha deciso di accettarlo. Ryan le chiede se può essere lui ad accompagnarla all'aeroporto, siccome lei era stata la prima persona che aveva visto a Newport voleva essere l'ultimo a salutarla. Lei gli dice che stava per chiedergli la stessa cosa. In viaggio verso l'aeroporto, sono perseguitati da Volchok ubriaco che vuole tornare con Marissa.

Volchok va volontariamente addosso alla macchina di Ryan, la quale esce di strada e cade sulla corsia sottostante. Ryan porta velocemente fuori Marissa dalla macchina prima che questa vada in fiamme. La gravità delle ferite di Marissa terrorizza Ryan, il quale vuole chiamare aiuto. Marissa gli dice però con un filo di voce di rimanere con lei in quel momento finale. La serie si conclude con la morte di Marissa tra le braccia di Ryan.

Quarta stagione

Nella quarta stagione Marissa viene spesso ricordata dalle persone a lei care. Viene mostrata anche la sua tomba, nella prima puntata della quarta stagione, dove c'è semplicemente scritto: "Marissa Cooper 1988 - 2006" Mentre Summer si rifugia nell'ecologia, Ryan rischia di tornare nel giro della delinquenza. Julie Cooper distrutta dal dolore per la perdita della primogenita cerca di coinvolgere il ragazzo in un progetto di omicidio che riguarda Volchok. A Marissa viene fatta giustizia in un modo meno cruento: Volchok decide di costituirsi e i suoi cari trovano in parte pace. Durante il Chrismukkah Ryan e la sua nuova ragazza Taylor cadono da una scala, finiscono in coma e si risvegliano in una realtà parallela in cui non sono mai esistiti.

Scoprono che Marissa è morta di overdose durante lo stesso weekend a Tijuana in cui Ryan le aveva salvato la vita nella loro dimensione. Prima di tornare nel suo mondo il ragazzo legge una lettera arrivata quella stessa mattina e inviatagli dalla ragazza prima della sua morte (ma arrivata in ritardo per disguidi postali): vi è scritto che in realtà lei non lo aveva mai dimenticato ma che doveva andarsene per permettere di crescere a entrambi. In questo modo Ryan si rende conto che la sua presenza a Newport ha permesso a Marissa di vivere una vita più felice e torna alla sua vita normale.

Il giorno del suo terzo matrimonio Julie Cooper riceve da Summer un ciondolo con all'interno la foto della figlia e le due si abbracciano in lacrime. Successivamente al momento di lasciare per sempre Newport, Ryan mette piede nella sua vecchia casa un'ultima volta e si ricorda del suo primo incontro con i Cohen.

Prima di abbandonare il viale in cui aveva trascorso la sua adolescenza pensa a Marissa e al momento in cui rischiò per la prima volta di non vederla mai più. Ciò sta a significare che lei farà sempre parte del suo cuore ma che non è più un fantasma doloroso bensì un dolce ricordo che lo ha reso un ragazzo migliore.

La morte del personaggio

Il creatore della serie, Josh Schwartz, ha rilasciato alcune interviste[1][2] per il decimo anniversario della serie dalle quali sono emersi i molteplici fattori che hanno portato alla tanto discussa morte di uno dei personaggi principali.

Innanzitutto si evince che molto è dipeso dal sentimento creativo dell'autore, il quale ha sempre creduto che questa fine fosse scritta nel DNA di Marissa, intrinsecamente una tragica eroina destinata a non esser salvata, nemmeno da Ryan.

Inoltre è stato comunque necessario fare i conti con la pressione della rete sul futuro dello show, al quale bisognava dare una nuova spinta. Per molti critici quel personaggio era fonte di frustrazione e il suo allontanamento sembrava esser la soluzione migliore per dare spazio a nuove storie e per riportare la serie a quello spirito caratterizzante le prime due stagioni. Non è stata una scelta facile e lo stesso Schwartz ha dichiarato che la sera in cui è stato girato quell'episodio è tornato a casa e ha pensato "Oh, mio Dio, che cosa ho fatto?”[2]. Perché se è vero che una fetta di pubblico più adulta ha gioito per la sua uscita di scena è altresì vero che per i più giovani è stata un'eresia aver ucciso il loro personaggio preferito.


È stato inoltre chiesto a Schwartz se la decisione di far morire il personaggio interpretato dalla Barton fosse stato influenzato dalla scelta della stessa attrice di voler abbandonare il cast. Il creatore della serie ha così risposto: “Mischa non voleva uscire dallo show più di quanto tutti gli altri ragazzi la volevano fuori dallo show [ride]. È stata una chimica complessa con il cast ... Ma sicuramente lei non stava cercando attivamente di lasciare lo show.”[1]

Seth CohenModifica

Seth Ezekiel Cohen è interpretato da Adam Brody. In Italia è doppiato da Patrizio Cigliano.

Prima stagione

Seth è socialmente emarginato dai suoi coetanei e dai compagni di liceo, spesso bullizzato, specialmente da Luke Ward, il capitano della squadra di pallanuoto, è invaghito di Summer, una ragazza popolare la quale nemmeno si accorge della sua esistenza. Ha sempre desiderato fuggire da Newport con la sua barca a vela verso Tahiti. Quando suo padre porta a casa Ryan (giovane ragazzo di Chino) ospitandolo temporaneamente a casa loro, Seth si affeziona subito a lui, ritenendolo un ragazzo in gamba migliore rispetto ai rampolli viziati e arroganti di Newport, cercando di convincere i suoi genitori a farlo rimanere, e alla fine Sandy e Kirsten acconsentono specialmente quando la madre di Ryan, Dawn, si dimostra inadatta a prendersi cura di lui.

Per merito di Ryan, diventa amico di Marissa Cooper, la migliore amica di Summer, e questo permette a Seth di iniziare a frequentarla, e sebbene col tempo Summer imparando a conoscere Seth inizia a maturare dei sentimenti per lui, inizialmente sceglie di tenere le distanze dal ragazzo dato che appartengono a gruppi sociali diversi. Seth inizia a frequentare un'altra ragazza di nome Anna Stern, molto più simile a lui con cui ha molto in comune, facendole da cavaliere al ballo delle debuttanti, i due diventano una coppia anche se Seth non è innamorato di lei, infatti è solo Summer l'oggetto del suo amore, e lei vedendolo insieme a Anna diventa gelosa e capisce di amarlo.

Anna capendo che per Seth lei è solo un'amica e non una fidanzata, lo lascia e Seth inizia finalmente una vera relazione con Summer con la quale perde la verginità. Purtroppo quando Ryan mette incinta Theresa si vede costretto a tornare a Chino, e questo fa deprimere Seth dato che dirà addio all'unico amico che abbia mai avuto, tra l'altro è molto freddo nei confronti di Ryan quando lui lo saluterà. La partenza di Ryan farà venire a galla tutta la rabbia repressa degli ultimi anni nei confronti della comunità di Newport che lui ha sempre odiato, e decide di scappare di casa con la barca a vela, come ha sempre desiderato fare.

Seconda stagione

Seth da diversi mesi si è trasferito a Portland facendosi ospitare da Luke e suo padre, si guadagna da vivere dando lezioni di barca a vela, lui e Summer si sono tenuti in contatto per un po' di tempo ma poi si sono lasciati, i tentativi di Sandy e Kirsten di farlo tornare a casa si sono rivelati inutili. Su richiesta di Sandy, Ryan va a trovarlo per convincerlo a tornare a Newport, e contemporaneamente Ryan viene a sapere da Theresa che ha perso il bambino. Alla fine Seth e Ryan tornano a Newport, e Seth prova a riconquistare Summer, la quale però non vuole tornare con lui sentendo che Seth ha solo visto la loro relazione come un gioco, ma soprattutto lei non accetta che il loro amore non sia stato sufficiente a colmare il vuoto che gli aveva lasciato la partenza di Ryan.

Summer inizia una relazione con Zach Stevens, un ragazzo che ha molto in comune con Seth condividendo le stesse passioni, la differenza è che lui è molto più affascinante, comprensivo e maturo, lo stesso Seth afferma che Summer lo ha rimpiazzato con una sua versione migliore. Seth inizia a una relazione con Alex, attraente ragazza bisessuale, basata più che altro sull'intesa fisica, infatti la loro storia non dura molto dato che si era messo con lei solo per dimenticare Summer, ma inutilmente, ma alla fine, proprio quando Summer stava per partire per l'Italia con Zach e la sua famiglia, lei resta a Newport capendo di amare solo Seth, e i due si rimettono insieme.

Grazie a Carter Buckley, collega di lavoro della madre, Zach e Seth ottengono la possibilità di pubblicare i fumetti disegnati da Seth (una parodia di supereroi basati sulla vita adolescenziale di Seth e dei suoi amici) ma il ragazzo è così assorbito dal progetto da trascurare Summer, e Zach ne approfitta per riprovare a conquistarla, ma la notte del ballo scolastico Seth capisce che è Summer la cosa a cui tiene di più e accantona il progetto del fumetto lasciando a Zach l'onere di proseguire il progetto da solo, mentre Seth e Summer appianano le loro divergenze.

Trey, il fratello maggiore di Ryan, uscito di prigione si trasferisce a Newport e la sua presenza crea non pochi problemi, addirittura ruba un oggetto da vendere un'asta di beneficenza, ma fortunatamente Seth e Ryan lo recuperano, ma i problemi non finiscono, Kirsten ormai non ha nessun controllo sul suo alcolismo e Seth, insieme a tutti gli altri, la convince a farsi internare in un istituto, inoltre Summer rivela a Seth che Trey aveva provato a violentare Marissa e lui lo riferisce a Ryan, che accecato dalla rabbia affronta Trey, il quale stava per ucciderlo, ma Marissa gli spara salvadolo.

Terza stagione

Il garante della disciplina della Harbor High, Jack Hess, fa espellere Ryan e Marissa dalla scuola dopo quello che è successo con Trey nonostante non sia morto, ma Seth e Summer scoprono che Jack ha una relazione con una studentessa, Taylor Townsend, e quindi Sandy lo costringe a dare le dimissioni facendo riammettere a scuola Rayn (e in seguito anche Marissa). Taylor si prende una cotta per Seth e cerca di allontanarlo da Summer ma inutilmente, comunque Seth capirà che Taylor è solo una ragazza che si sente sola, quindi la aiuterà a integrarsi nel gruppo.

Seth e Summer progettano di andare nella stessa università, la Brown, Seth è molto stressato e inizia a fumare marijuana che gli viene venduta da Kaitlin, la sorella di Marissa. Seth diversamente da Summer non viene ammesso alla Brown e decide di lasciarla vedendo se stesso come un intralcio per lei, ma si pente subito della sua decisione, tra l'altro Anna lo aiuta a farsi ammettere alla Rhode Island School of Design. Quando Anna e Seth vanno al ballo scolastico, lui confessa la verità a Summer e i due fanno pace tornando insieme. Seth e suo padre iniziano a litigare dato che il figlio lo accusa di trascurare la moglie temendo che possa ricadere nel suo alcolismo, inoltre dà inavvertitamente fuoco all'ufficio di suo padre dopo aver fumato lì della marijuana.

Seth e suo padre appianano le loro divergenze, infine Seth e i suoi amici si diplomano.

Quarta stagione

Sono passati cinque mesi dal diploma e Seth ha deciso di non andare all'università, trovano un lavoro in una fumetteria, dopo la morte di Marissa a opera di Volchok (il giorno del diploma) Ryan ha abbandonato la famiglia Cohen, ma Seth e i suoi genitori lo invitano in fumetteria dove Seth gli mostra dei fumetti da lui disegnati che vedono Ryan come protagonista, facendo capire al suo amico che la sua famiglia non è felice senza di lui. Seth lo convince a tornare a casa, tra l'altro lui e Summer hanno una relazione a distanza adesso che lei frequenta la Brown, ma poi torna a casa dopo essere stata espulsa per attivismo facendo scappare dei conigli da un laboratorio scientifico.

Quando la madre di Marissa, Julie, paga Ryan per uccidere Volchok in Messico, Seth lo accompagna per tenerlo d'occhio, Seth trova Volchok prima di Ryan e lo esorta a scappare per evitare che Ryan si rovini la vita a causa di un gesto impulsivo, sarà proprio Seth a convincere Volchok a costituirsi alla polizia con l'aiuto di suo padre, e effettivamente l'arresto di Volchok permetterà a Ryan di ritrovare in parte la sua serenità d'animo.

Durante la notte di capodanno Seth chiederà a Summer di sposarlo dato che c'è il rischio che lui l'abbia messa incinta, ma il test darà un esito negativo; Seth pur amando Summer non è pronto per il matrimonio, ma non ha il coraggio di tirarsi indietro quindi chiede il consenso al padre di Summer sapendo da subito che non glielo darà, e così potrà uscirne senza problemi. Infatti il padre di Summer non acconsente non ritenendo Seth e Summer ancora pronti per il matrimonio, quindi la storia tra i due prosegue tra alti e bassi.

Durante il terremoto che colpisce Newport, Ryan resta ferito a causa di un frammento di vetro, Seth lo porta in ospedale grazie a Julie, Kaitlin e Frank (il padre di Ryan) e gli salva la vita con una trasfusione di sangue. A causa del terremoto la casa dei Cohen è ora inagibile, inoltre la relazione tra lui e Summer è a un punto fermo. Ryan e Seth convincono i proprietari della vecchia casa che avevano a San Francisco a cederla a Seth e Kirsten, infine Seth convince Summer a partire con l'associazione di attivismo G.E.O.R.G.E. che le offre di andare a lavorare con lui girando per nove mesi tra le università dell'America, a portare l'attivismo, vivendo su un pullman. Seth ha infatti capito che è giusto per il bene della loro storia mettere un po' di spazio, inoltre è convinto che il loro amore non finirà mai perché loro due staranno sempre insieme indipendentemente dalla distanza e dal tempo.


Dopo alcuni anni Seth e Summer si sposano e Ryan gli fa da testimone.

Summer RobertsModifica

Summer Roberts Cohen è interpretato da Rachel Bilson. In Italia è doppiata da Paola Majano.

Prima stagione

Summer è la tipica ragazza snob e attraente di O.C. Ama le feste, lo shopping e abbronzarsi; è la figlia di un rinomato chirurgo plastico, mentre la madre la abbandonò all'età di dodici anni. Alla fine della prima serie Summer capisce che è inutile essere così superficiale per avere una buona reputazione a scuola, così cerca di essere più dolce e tenera. È durante questa trasformazione che Summer si innamorerà di Seth Cohen. Nonostante ciò, decide di lasciarlo perdere in quanto si vergogna di lui e pensa che questa storia possa distruggere la sua vita sociale alla Harbor. Poiché il suo rapporto con Summer non va molto bene, Seth decide di dare un'occasione ad Anna Stern, che esibisce un carattere forte, condivide il suo senso dell'umorismo ed ama i fumetti. Con il proseguire della stagione, Summer è spesso gelosa della loro storia e non sopporta che Anna e Seth stiano così bene insieme. Così Summer si arrabbia e comincia a frequentare un ragazzo buffone, Danny, ma la loro relazione non dura a lungo e Seth capisce di amarla veramente. Verso la fine della stagione Anna lascia Seth poiché è evidente anche a lei che quest'ultimo è ancora innamorato di Summer. Seth e Summer diventano così una coppia e lo annunciano davanti a tutta la Harbor baciandosi e dichiarandosi reciprocamente il proprio amore. Poco dopo, Ryan Atwood, fratello adottivo di Seth, parte da Newport. Seth teme che la sua vita possa tornare ad essere come era in passato, perché prima che Ryan si trasferisse a Newport, non aveva una vita sociale ed era piuttosto emarginato. L'arrivo del fratello adottivo invece aveva significato per lui una nuova apertura alle relazioni con i ragazzi della scuola e soprattutto la possibilità di conoscere e stare con Summer. Per il timore di tornare a vivere quel brutto periodo della sua vita, Seth parte in barca a vela, lasciando a casa i genitori preoccupati e Summer con il cuore infranto.

Seconda stagione

Nella seconda stagione Summer si fidanza con Zach Stevens e quando Seth tornerà a casa farà di tutto per riconquistarla, intento nel quale riuscirà dopo molto tempo. Zach è la versione bellissima, protestante, tranquilla, sicura di sé e palestrata di Cohen, i due ragazzi infatti sono molto simili sia fisicamente che caratterialmente e hanno le stesse passioni, ad esempio quella per i fumetti. Malgrado Summer faccia di tutto per dimostrare di voler restare con Zach e di preferirlo a Seth, in cuor suo sa di mentire a sé stessa. Quando Zach e Seth decidono di creare una graphic novel tutta loro e fanno amicizia, Summer e Seth si avvicinano molto e lei comincia ad avere dei dubbi sulla sua storia con il primo, anche perché non va d'accordo con la madre e la sorella di quest'ultimo, due persone molto attratte dalla politica e dall'attualità. Un giorno per Zach e Seth si presenta l'occasione di far vedere Atomic County (la graphic novel) a dei professionisti di fumetti: infatti una casa editrice di San Diego, la Wildstorm, li prende in considerazione. Entusiasti, si mettono in viaggio con Summer (a cui è ispirato uno dei personaggi, la Dolce Miss Vixen). Però la sera tardi devono trascorrere la notte in albergo per essere i primi della lista l'indomani, e Seth resta sveglio tutta la notte a tormentarsi, chiedendosi cosa stia facendo Summer nel letto con Zach. Il giorno dopo, provato dal nervosismo e dal poco sonno della notte prima, beve un sacco di caffè e fa fallire l'incontro con gli editori, tenendo un colloquio assolutamente folle e isterico e inventandosi una storia fra due supereroi del fumetto: l'Ironista (lui) e Miss Vixen (Summer). A Newport si lascia scappare la sua preoccupazione a Zach, e gli domanda senza pudore se i due siano andati a letto. Lui ovviamente si infuria, e lo stesso Summer, anche se comunque rispondono di no. Il fatto è che (lo confida solo a Marissa) in hotel non l'aveva voluto fare perché aveva pensato a Cohen. Zach progetta un viaggio in Italia per il matrimonio di sua sorella, e vuole portarci anche la fidanzata; lei inizialmente accetta, però all'aeroporto si rende conto di essere ancora innamorata di Seth, e lascia Zach per tornare da lui. Al ritorno di Zach, nonostante qualche piccolo litigio, Summer e Seth sembrano di nuovo in sintonia; poi però lui si fa assorbire troppo da Atomic County e lei si sente tagliata fuori mollandolo di nuovo. Negli ultimi episodi, George Lucas è interessato ad Atomic County e vuole incontrare Seth e Zach (che al contempo vogliono essere entrambi i cavalieri di Summer per il ballo di fine anno). Ma uno deve presentarsi all'appuntamento e l'altro deve andare al ballo con Summer. I due sono davvero dilaniati nella scelta, essendo tutte e due le opportunità veramente importanti per entrambi. Alla fine lanciando una monetina, la sorte vuole Cohen da Lucas e Zach da Summer. Ma tutti e due capiscono che vorrebbero essere da un'altra parte e così Zach va a salvare il meeting e Seth torna dalla sua ragazza, incoronata reginetta del ballo.

Terza stagione Nella terza serie di the O.C., Ryan, Marissa, Seth e Summer sono al centro di polemiche per la sparatoria che ha coinvolto anche Trey Atwood. Tuttavia, dopo aver assodato che Ryan è innocente e Marissa ha sparato solo per difenderlo, il consiglio d'istituto decide comunque di permettere unicamente a lui di tornare a scuola. Inoltre, Jack Hess, il cattivo "garante della disciplina", desideroso di voler rovinare la vita ai due ragazzi, riesce a cacciare anche lui quando, alla festa di inizio anno, Ryan si presenta con Marissa. Per difenderla da Jake Hess che le mette le mani addosso, Ryan lo picchia e così entrambi sono fuori dalla Harbor. Seth e Summer vogliono mantenere alto l'onore dei loro amici e soprattutto di Marissa (che ora vive accampata dalla sua migliore amica ed è iscritta alla scuola pubblica) da Taylor Townsend. Taylor è sempre stata la sua rivale nell'organizzare feste alla Harbor, e per evitare che prenda lei il posto di presidentessa, nonostante non ne sappia niente di attività sociali, Summer si propone e con un po' di intelligenza e l'aiuto di Seth guadagna abbastanza punti per essere tifata da tutti. Questo episodio fa mettere in discussione il personaggio di Summer, che comincia ad interessarsi un po' di più alle attualità e si trasforma lentamente in una persona più matura e responsabile, restando però fermamente la "piccola forza della natura" delle serie precedenti. Quando scoprono insieme Hess e Taylor, usano questa informazione per far riammettere almeno Ryan, e dopodiché devono preoccuparsi dei nuovi amici di Coop, Johnny, Chili e Casey, che rischiano di allontanarla dal suo fidanzato. Per fortuna Summer riesce a tenerla coi piedi per terra, e dopo un po' di litigi con Seth perché Taylor si è innamorata di lui, se la fanno amica organizzando una campagna per la riammissione della ragazza. Appena i quattro tornano in pista, Summer scopre di aver preso un voto altissimo al SAT (il test d'ammissione al college) ed entra in competizione con Seth perché lui ora sente di aver perso pure il vantaggio dell'intelligenza, l'unica cosa che lo rendeva "uomo" agli occhi di lei. Superato questo diverbio grazie alla forza che li unisce, arrivano altre complicazioni per la coppia: Seth comincia a farsi le canne e salta l'appuntamento col docente della Brown (università del Rhode Island dove Summer, nonostante il freddo, ha deciso di seguirlo). Così inizia a mentirle e il giorno di San Valentino, per farsi perdonare, scrive su un foglio tutto ciò che potrebbe far arrabbiare i suoi genitori e le dice che se le avesse detto qualche altra bugia, avrebbe potuto dare la lista a Sandy e Kirsten. Nel frattempo Seth e Summer discutono sul fatto che forse solo uno di loro potrà essere ammesso alla Brown e Summer giura che se verrà ammessa solo lei, non la frequenterà ma seguirà Seth ovunque vada. Successivamente arrivano le lettere dell'università, alla quale è stata ammessa solo Summer. Seth inizia a mentire di nuovo dicendo di essere stato ammesso, rivelando solo a Ryan la verità. I due continuano a litigare fino a quando ad un ballo scolastico Seth dice a Summer di non voler andare alla Brown, non rivelandole però la verità. Summer, non sapendo il vero motivo, ci rimane male e i due si lasciano. Tornata a casa inizia a strappare il collage di foto che aveva fatto con lei e Seth all'università e inizia a piangere, consolata da Marissa. Il giorno dopo, a scuola, Taylor la convince che qualcosa non va. Rinvigorita, lo affronta chiedendogli cosa lui le nasconda. Seth, che vuole che Summer frequenti la Brown, va a casa sua e la molla, dicendole che è meglio così anche se soffriranno tutti e due. Summer è distrutta e chiede aiuto a Taylor che le chiede se lei lo ama ancora, così le due organizzano un piano. Il giorno dopo, a scuola, di pomeriggio, c'è il bancone del bacio (dove nella prima stagione, Seth sale e dichiara a Summer il suo amore) e intorno tanti cuori a palloncini. Seth arriva e poco dopo anche Summer. Quest'ultima sale sul bancone e gli dice che quando lui l'ha lasciata, alla ricetta mancava un ingrediente, il più importante: Seth non aveva dichiarato di non amarla più. A questo punto lui si trova in difficoltà perché Summer gli chiede di dirle se veramente non l'ama più guardandola negli occhi. Seth, costretto per il suo bene, glielo dice. Summer continua a piangere, cercando di dimenticare Seth in tutti i modi, ma quando Seth va alla prova del college della Brown e incontra Anna, i due si riabbracciano e Summer li vede pensando che il motivo della sua rottura con Cohen sia proprio Anna. Al ballo di fine anno, Seth si presenta con Anna per cercare di fare ingelosire Summer che ha come cavaliere un famoso cantante coreano. Summer qui si ubriaca e quando viene eletta reginetta cade dal palco e sviene. Seth così le racconta tutta la verità su come non sia stato ammesso alla Brown e le dice che l'ama più di prima, e i due tornano insieme. Seth poi fuma una canna e dimentica di spegnerla, incendiando il Newport Group e venendo di conseguenza arrestato. Seth, Summer, Ryan e Marissa si diplomano. Marissa riceve una lettera dal padre in cui lui chiedeva se volesse trascorrere un anno da lui. Lei accetta e darà il regalo che le ha fatto la madre (collana) a Volchok, l'ex fidanzato, perché l'ha tradita con una ragazza ad un ballo. Ryan invece riceve una macchina dalla madre che verrà distrutta da Volchok in un incidente stradale facendo morire Marissa.

Quarta stagione

Dopo la morte di Marissa, ritroviamo Summer all'università (la Brown), che cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita stando lontana da Orange County. Summer è distrutta per Marissa. Non riesce a dimenticare la sua migliore amica, e per questo avrà seri problemi di depressione. Questo la porta anche ad immaginare di vedere Marissa ancora in vita, e ad avere un nuovo stile di vita, che non è più "fare shopping, abbronzarsi & depilarsi", ma proteggere gli animali assieme al suo compagno universitario Che. Summer torna temporaneamente a Newport Beach aiutando Ryan a riconciliarsi con i Cohen, successivamente quando Volchok viene arrestato, decide di venire a patti con la morte di Marissa e di chiudere con l'attivismo, avendo intrapreso questa strada solo come diversivo per non affrontare la morte di Marissa, ma in breve tempo capisce che negli ultimi mesi lei è effettivamente cambiata, e che ciò che prima la appassionava ora per lei è superficiale, comprendendo di amare veramente l'attivismo e che questa è una causa in cui crede. La situazione si complica quando lei e Che fanno scappare dei conigli da un laboratorio scientifico. Quando la Brown indaga sull'incidente, dice di aver agito da sola per non denunciare Che, ma sfortunatamente lui non dimostra la stessa cortesia, anzi, l'accusa per altri fatti. Perciò, la ragazza viene espulsa e torna a O.C. In seguito all'espulsione di Summer dalla Brown, Seth, decide di rimandare la sua partenza per Providence, per restare accanto a lei, per poi ripartire insieme. Prima della notte di capodanno (2007), Summer fa un test di gravidanza perché pensa di essere incinta di lui; a causa di diverse peripezie che ruotano attorno allo smarrimento della borsa contenente il test, i ragazzi saranno in grado di sapere l'esito solo il giorno dopo. Seth le chiede di sposarla prima di scoprire il risultato, che si rivela poi essere negativo. I due decidono di sposarsi comunque. Dopo aver rivisto la sua ex-amica Holly Fischer (che frequentava quando era ancora al liceo e Marissa stava con Luke Ward), capisce che non sa davvero chi è, non si riconosce e ha bisogno di cercare la sua strada, perciò fa fallire il fidanzamento. Summer è decisa a continuare il suo attivismo anche stando a casa e così apre un blog a favore della difesa delle foche, in questo modo si fa notare da G.E.O.R.G.E. (gruppo etico operativo risorse geo energetiche) che le offre di andare a lavorare con lui girando per nove mesi tra le università dell'America, a portare l'attivismo, vivendo su un pullman. Anche se pensa che questa sia una parte della sua vita e del suo destino, mentre l'altra metà sia Seth, non decide subito chi scegliere tra i due. Un giorno un terremoto distrugge Newport Beach, ma Seth e Summer riescono fortunatamente a mettersi in salvo nella macchina di Ryan. Sei mesi dopo l'incidente, Seth la esorta ad accettare la proposta di lavoro e partire con G.E.O.R.G.E., perché loro due staranno sempre insieme indipendentemente dalla distanza e dal tempo. Lei capisce finalmente il suo punto di vista e alla fine della serie appare in un articolo su un giornale per il contributo che ha dato. Lei e Seth si sposeranno nel 2013.

Julie CooperModifica

Julie Cooper Nichol è interpretata da Melinda Clarke. Julie è doppiata Anna Cesareni.

Julie è la madre della defunta Marissa Cooper, la madre di Kaitlin Cooper, ed anche la madre di un bambino maschio di cui non si conosce il nome, che ella ha avuto con il padre biologico di Ryan. Julie è anche l'ex-moglie/ex-fidanzata di Jimmy Cooper e la vedova di Caleb Nichol. Comunque, dopo aver avuto molte storie con vari uomini, decide di seguire la morte della figlia maggiore Marissa, e per il bene dei suoi due figli più giovani Kaitlin e nome sconosciuto, di rimanere single, e provare a farcela, questa volta, solo con le sue forze, senza nessuno che le dia una mano. Ad ogni modo, decide di rimanere amica di Frank Atwood per il bene del loro bambino, anche se i due sono ancora innamorati l'una dell'altro. Inoltre, decide di rimanere amica di Gordon Bullit, per il fatto che Kaitlin si è affezionato a lui, vedendolo come una specie di figura paterna.

Prima stagione Julie ci viene presentata come la classica arrivista che farebbe qualsiasi cosa per soldi. Dopo aver incontrato Jimmy Cooper, un ricco figlio di buona famiglia, Julie si innamora di lui e a diciotto anni, rimasta incinta, i due si sposano e Julie dà alla luce la loro prima figlia: Marissa Cooper. L’aver vissuto per molti anni in povertà ed essere arrivata nell'alta società all'improvviso ha cambiato Julie, rendendola infatti una donna di classe, malvagia, manipolatrice e calcolatrice, ossessionata dal timore che la gente pensi male di lei in qualsivoglia maniera, ma volendo sinceramente bene alle figlie al marito. Tuttavia, quando Jimmy ruba denaro dai fondi fiduciari dei suoi clienti, mandando sul lastrico la famiglia, Julie, terrorizzata dalla possibilità di tornare povera, divorzia da lui e comincia anche a frequentare il padre di Kirsten, Caleb Nichol. Nel mentre avrà anche un’appassionata relazione sessuale con Luke, l’ex ragazzo della figlia Marissa, conclusasi quando lui decide di smettere dopo che Ryan gli prospetta la possibilità che Marissa lo scopra. Intanto cerca in ogni modo di ostacolare la storia tra Ryan e Marissa, convinta che il giovane sia un delinquente immeritevole di stare con la figlia e accusandolo ingiustamente di tutti i problemi della figlia.

Seconda stagione Una volta sposato Caleb, Julie diventa una delle donne più potenti di Newport, ma il matrimonio non va a gonfie vele, tanto che Julie comincia una tresca con l'ex marito Jimmy. Tra i due c'è di nuovo la passione di un tempo, ma quando Marissa li scopre e fa una scenata, Jimmy decide di lasciare la città per evitare di commettere un altro errore e Julie, triste, accetta la cosa. Suo marito, per salvare il matrimonio, la nomina presidente della sua compagnia, il Newport Group, che Julie, seppur a modo suo, riesce a gestire bene. Per dare alla ditta un nuovo look, Julie decide di lanciare una rivista, Newport Living, idea che la stessa Kirsten trova intelligente. Tuttavia, il suo passato torna a perseguitarla quando il suo ex amante Lance torna nella sua vita per ricattarla grazie ad un porno girato da lei quando era giovane e bisognosa di denaro, chiedendo in cambio mezzo milione di dollari. Julie si rivolge a Sandy per un aiuto e questi riesce ad assicurarsi che Lance non possa ricattare Julie ripetitivamente, ma lei deve pagare la somma richiesta, perciò ne parla a Caleb, che invece lo minaccia e lo fa picchiare. Per vendetta, Lance rilascia il video ad un party destinato al lancio della rivista, creando un grosso scandalo. Caleb, imbarazzato e a disagio per la situazione, pensa al divorzio. Dopo che Julie finge di voler uccidere Lance rivelandogli quanto si sia sentita distrutta a causa sua, Lance si pente del suo gesto, rifiutando inoltre una grossa somma di denaro offertagli da un giornale per una copia del film e rivelandole che Caleb non ha mai pagato il denaro stabilito. Lance, vedendo Julie terrorizzata dall'idea di tornare povera col divorzio, le offre di uccidere Caleb, ma Julie rifiuta e gli dà dei soldi per aiutarlo economicamente a lasciare la città perché non vuole che nessuno dei due commetta un crimine, dandogli un bacio per salutarlo. Caleb, dopo aver ricevuto la foto del bacio da un investigatore, chiede il divorzio e licenzia Julie, rivelandole inoltre di sapere tutto della sua vita perché ha pagato molti investigatori privati per seguirla sia prima che dopo il matrimonio. Julie decide allora di uccidere Caleb mettendogli un'overdose di sonniferi nel drink, ma all'ultimo non ha cuore di commettere un omicidio e gli impedisce di bere con una scusa, poco dopo però Caleb ha un infarto e cade in piscina, a poco valgono i tentativi di Julie di salvarlo. Tempo dopo, Jimmy torna in città e cerca di riavvicinarsi all'ex moglie, cosa che la donna accetta felicemente e questo la riavvicina finalmente alla figlia Marissa.

Terza stagione

Nella terza stagione, Julie cerca di far incolpare Ryan Atwood della sparatoria in cui Marissa aveva colpito il fratello di lui, Trey. Il suo piano fallisce perché Marissa convince Trey a dire la verità e questo conduce ad un altro litigio e allontanamento tra madre e figlia. A peggiorare la situazione c'è la scoperta che Caleb fosse in bancarotta e Jimmy viene quindi picchiato dagli strozzini con cui si era segretamente indebitato, motivo per cui era tornato da Julie, in modo da mettere le mani sull'eredità e pagare i suoi debiti. Jimmy lascia la città, spezzando il cuore a Julie. Rimasta senza un soldo, Julie manda Marissa a vivere da Summer e inizia una nuova vita in una squallida roulotte nella periferia di Newport Beach. Quando conosce la truffatrice Charlotte Morgan, scopre la sua vera identità e la donna la convince ad organizzare un finto party di beneficenza ai danni di Kirsten Cohen e le ricche signore di Newport: le due donne infatti avrebbero intascato il ricavato, Charlotte sarebbe fuggita prendendosi la colpa e Julie avrebbe potuto ricominciare a vivere nel lusso. Julie, però, alla fine sabota il piano assicurandosi che il denaro vada davvero in beneficenza, e poi caccia Charlotte da Newport, poiché per lei l'amicizia di Kirsten è troppo importante per sfruttare il suo buon cuore a suo vantaggio. Julie rivela poi tutto a Kirsten, che è sconvolta, ma alla fine si rende conto che Julie, malgrado i suoi difetti, è l'unica vera amica che abbia e fonda con lei un'agenzia di incontri, la Newmatch. Nel frattempo nella sua vita ricompare la figlia minore Kaitlin che vuole rimanere con lei e Marissa. Tuttavia, dopo l'incidente che ha coinvolto un suo amico Johnny Harper, decide di tornare in collegio, ma chiarisce il suo rapporto con la madre da cui si sentiva abbandonata. Julie, rasserenata si lega all'affascinante chirurgo Neil Roberts, il padre di Summer. L'uomo le chiede di sposarla e stabilirsi da lei. La donna decide quindi di trasferirsi anche per tenere d'occhio Marissa e la sua relazione con Kevin Volchok, un ragazzo pericoloso. All'inizio Marissa le rinfaccia di essere stata una cattiva madre, ma quando si rende conto che Julie ha ragione torna da lei lasciando il ragazzo. Quando Marissa, il giorno del suo diploma, le dice di voler partire per la Grecia col padre, Julie, ormai diventata una donna più comprensiva, accetta la decisione della figlia. Il giorno della partenza Julie spiega a Marissa che se ha fatto degli errori li ha fatti per lei e che voleva solo darle una vita migliore della sua. La ragazza commossa dice (per la prima volta in tutta la serie) di volerle bene e di essere orgogliosa di essere sua figlia per il coraggio che Julie dimostra in ogni situazione. I rapporti si sono definitivamente rinsaldati, ma destino vuole che Marissa quella stessa sera muoia, in un incidente d'auto causato da Volchok.

Quarta stagione

Dopo la morte di sua figlia Marissa, Julie vuole trovare l'uomo che l'ha uccisa. Assume così un investigatore privato e fornisce le informazioni ricevute dall'uomo a Ryan, perché lui lo uccida. Le informazioni portano Ryan e Seth a inseguire Volchok fino in Messico, ma Seth avverte Volchok, che riesce ad eludere Ryan. Sandy è arrabbiato con Julie per aver mandato Ryan e Seth in una "missione omicida" e la mette al bando dalla cena del Ringraziamento dei Cohen. Una volta che Volchok viene arrestato, Julie si presenta a casa Cohen, scusandosi con Sandy, che decide di farla entrare. Prima di cena, Julie e Ryan decidono di andare nella casetta in piscina per poter parlare di Marissa e per poterla ricordare. Dopo che Volchok finisce finalmente in prigione, Julie è finalmente in grado di ricominciare. Scoperto che Neil la tradisce, lo lascia, ma riesce a rimanere a casa sua, vivendo con Kaitlin, Taylor Townsend e infine Summer, mentre l'uomo decide di trasferirsi a Seattle. Poco dopo però, inizia a passare la notte con uomini più giovani, per esempio con il suo personal trainer tedesco, con il maestro di tennis di Kaitlin, o Spencer Bullit, un gigolò con cui inizia a sfruttare Newmatch per coprire un giro di gigolò colleghi di Spencer, in quanto l'attività è molto redditizia. Inizia inoltre ad uscire col padre di Spencer, il magnate Gordon Bullit, ma quando l'uomo affida il controllo dei conti dell'agenzia ad un suo amico (pensando di farle un favore), teme di essere scoperta. L'uomo si rivela però essere Frank Atwood, che copre inoltre le sue tracce in cambio di informazioni sulla famiglia Cohen, perché è suo desiderio riallacciare i rapporto col figlio Ryan. Quando Kirsten la scopre, mette fine all'attività e rompe l'amicizia, che Julie lotterà molto per riconquistare, riuscendoci. La donna inizia poi ad uscire con il padre di Spencer, il magnate Gordon Bullit, che arriverà a proporle di sposarla dopo un lungo periodo in cui sono stati separati per il lavoro di quest'ultimo. Julie si è però nel frattempo innamorata di Frank, frequentandolo di nascosto, e, posta dinanzi alla scelta tra i due, sceglie Frank, decidendosi finalmente a seguire il cuore anziché l'interesse economico, avendo anche l'approvazione dello stesso Ryan. Durante il terremoto essa rimane bloccata con sua figlia in una gelateria, ma non rimane ferita. Nell'ultimo episodio della serie, ritroviamo Julie incinta del figlio di Frank. Alla fine della serie, tuttavia, questa decide di rimanere single per poter essere in grado di cavarsela da sola per una volta nella sua vita, rifiutando sia il matrimonio con Bullit che con Frank, pur amando quest'ultimo. Tuttavia, i tre riescono a mantenere una relazione amichevole. La donna, decide di iniziare l'università per realizzare qualcosa da sola, e riesce a laurearsi.

Jimmy CooperModifica

Jimmy Cooper è interpretato da Tate Donovan. In Italia è doppiato da Gianni Bersanetti.

Stagione 1

Jimmy Cooper è un agente di cambio che si occupa di amministrare i titoli azionari di numerosi residenti di Newport Beach. Jimmy stesso partecipa agli investimenti. In ogni caso, un'agitazione dei titoli azionari lo lascia in una situazione finanziaria disastrosa, che lo porta a svendere le azioni dei clienti ed intascarsi i guadagni. Jimmy si ritrova indagato dalla US Securities and Exchange Commission per le sue attività; i suoi progetti vengono infine scoperti da uno dei suoi clienti, Greg Fisher. Il suo vicino, Sandy Cohen (famoso avvocato), lo difende in tribunale e riesce ad evitargli la galera. Comunque, Jimmy viene costretto a ripagare i clienti dei danni loro causati ed inoltre a dichiarare bancarotta. Nello stesso periodo la moglie Julie, più interessata al patrimonio che a lui, chiede il divorzio. Jimmy si trasferisce in un piccolo appartamento non molto distante dalla sua vecchia villa e prova a ricominciare una nuova vita. Insieme a Sandy investe in un ristorante, il “Lighthouse”, ma è costretto a vendere la sua parte per via dell'opera di Caleb Nichol. In ogni caso, grazie alla vendita della sua parte, si ritrova nuovamente ricco, ed è in grado di comprare una piccola villa a Newport Beach nella quale intende trasferirsi con Marissa. Quest'ultima però, ricattata da Caleb, si trasferisce nella nuova casa della madre e Caleb.

Intraprende una relazione con Hailey Nichol, sorella minore di Kirsten, che conosce da sempre in quanto ex fidanzato della sorella e suo baby sitter quando lei era bambina.

Stagione 2

Nella seconda stagione, Jimmy continua la relazione iniziata alla fine della prima con Hailey. In ogni caso, dopo poco tempo Hailey decide di partire per il Giappone, in seguito ad un'offerta di lavoro. Abbandonato, Jimmy riallaccia i rapporti con Julie, e finisce per diventarne l'amante. Quando infine la verità viene a galla, Jimmy prende la decisione di partire prima di scombinare ancor di più la vita degli altri. Dopo aver passato una notte con la figlia Marissa in spiaggia, parte per Maui.

Farà ritorno nell'ultimo episodio della stagione per partecipare al funerale di Caleb ed offrire un aiuto a Julie e Marissa. Durante una discussione con Julie, decidono di comune accordo di formare di nuovo la famiglia, con grande sollievo di Marissa.

Stagione 3

In ogni caso, all'inizio della terza stagione Jimmy si ritrova in una situazione molto simile a quella già vissuta: arriva a truffare un uomo di nome Don che comincia a perseguitare Jimmy per riavere i suoi soldi. Jimmy prova ripetutamente a guadagnare tempo, convinto che avrebbe restituito tutto grazie all'eredità lasciata da Caleb a Julie. Nel frattempo fa nuovamente una proposta di matrimonio a Julie la quale accetta. Quando si arriva alla lettura delle ultime volontà di Caleb si scopre che era in bancarotta. Jimmy, ormai disperato, tenta la fuga ma viene fermato e picchiato a sangue da Don e alcuni suoi amici. È quindi un Jimmy gravemente ferito quello che chiama Marissa dalla sua barca e le dice di dover partire di nuovo. Marissa acconsente a condizione che Jimmy non tornasse più a Newport perché sarebbe stato per lei troppo doloroso dirgli addio una terza volta. Quindi lascia di nuovo Newport, abbandonando Julie e Marissa. Al momento è il capitano di una barca che sta viaggiando fra le isole della Grecia.

Stagione 4


Jimmy è solo un ricordo nella famiglia Cooper: sia Julie che Kaitlin ne parlano poco, perché ormai lui ha la sua vita lontano da Newport. Compare solo in un episodio in cui Ryan e Taylor, dopo essere caduti da una scala e ricoverati in ospedale, durante il coma farmacologico vivono contemporaneamente una vita parallela in cui Jimmy è sposato con Kirsten e Sandy invece è il marito di Julie. Nell'episodio successivo, "La forza del destino", Kirsten sfodera fuori per nostalgia l'album dei ricordi e rivede le foto di quando stava insieme a Jimmy. In lei riaffiorano tanti ricordi e flashback (in cui si vedono Kirsten e Jimmy da giovani) dei progetti che la coppia aveva in mente per il loro futuro, che non andarono in porto visto che Kirsten venne ammessa a Berkeley (dove conobbe Sandy Cohen, suo futuro marito), e alla fine Jimmy, per rabbia, lasciò Kirsten. Inoltre viene mostrata la scena in cui Kirsten decide di abortire il figlio di Jimmy (ne aveva parlato solamente nella prima stagione a Theresa).

Caleb NicholModifica

Caleb Nichol è interpretato da Alan Dale e doppiato in Italia da Pietro Biondi. Personaggio secondario nella prima stagione, entra a far parte dei personaggi principali nella seconda. Il suo personaggio è conosciuto per essere il padre di Kirsten Cohen e di Hailey Nichol e secondo marito di Julie Cooper.

Prima stagione

Caleb inizia una relazione con Julie Cooper, ma i due si lasceranno quando Caleb si stancherà di averla sempre intorno. Nonostante tutto finirà col sentire la sua mancanza, e le chiederà di tornare insieme a lui e di sposarlo, lei accetta (più che altro per la soddisfazione di sposare nuovamente un miliardario). Alla fine della prima stagione, Caleb sposa Julie Cooper in una tranquilla festa di matrimonio. Non pochi sono quelli che sospettano che il matrimonio sia dovuto ad un guadagno economico e sociale per entrambe le parti, ed in seguito fu evidente che il matrimonio sarebbe diventato piuttosto tumultuoso. Alla fine della prima stagione, Caleb confessa a Sandy che il "Newport Group" si trova in gravi condizioni finanziarie.

Seconda stagione

Nella seconda stagione viene alla luce un segreto tenuto a lungo nascosto da Caleb, riguardante la presenza di una figlia illegittima, Lindsay Gardner. Caleb si sforza di ricostruire una relazione con la ragazza, arrivando ad un certo punto quasi ad adottarla, ma il rapporto fra i due crolla, quando Caleb cede alle richieste di Julie di effettuare un test del DNA. Il test conferma che Lindsay è la figlia di Caleb, ma Lindsay decide comunque di lasciare Newport con la madre. Durante questa serie, inoltre, Caleb inizia a soffrire di cuore, ed i primi sintomi si hanno durante un confronto con Ryan Atwood riguardante l'interferenza di Ryan nel rapporto con Lindsay. Inoltre, Caleb mette fine ai problemi riguardanti il matrimonio con Julie quando scopre che sua moglie ha avuto una storia con Lance; quest'ultimo prova a ricattare Caleb, minacciandolo di pubblicare un video pornografico girato da Julie da giovane, ma non sortendo alcun effetto con le minacce, arriva infine a presentare il video durante una festa. Caleb chiede quindi il divorzio da Julie, e lei, umiliata, pensa all'inizio di avvelenarlo, ma all'ultimo minuto si pente ed impedisce a Caleb di bere dalla bibita avvelenata; in ogni caso, durante la stessa serata, Caleb ha un attacco di cuore fatale. La sua morte è un durissimo colpo per la figlia Kirsten, che come conseguenza cade nell'alcolismo. Nonostante l'apparente agiatezza economica di Caleb, alla sua morte si scopre che le sue aziende erano sull'orlo della bancarotta, con debiti ad altissimo tasso di interesse ed ipoteche su buona parte delle proprietà immobiliari. Caleb quindi, morendo, aveva lasciato sia Kirsten sia Julie senza un centesimo, nonostante avesse voluto dividere in maniera uguale il suo patrimonio fra le due.

Terza stagione

Nella terza stagione non appare, essendo appunto deceduto sul finire della seconda, ma negli episodi iniziali si sentirà parlare molto di lui, viste le preoccupazioni di Kirsten in seguito ad una lettera scritta dal padre, dove lei pensa che la insulti dopo quello che gli ha detto l'ultima volta che si sono visti. Invece non è niente di preoccupante, Sandy si troverà a gestire il "Newport Group", in conseguenza dei problemi dovuti all'alcol di Kirsten e, una volta aperto il testamento di Caleb, si scoprirà che l'uomo era in bancarotta. Questo non influenzerà la situazione economica di Kirsten, ma sarà un disastro per Julie, che dovrà abbandonare la villa, e per Jimmy, che è tornato a Newport per avere il patrimonio di Caleb, dato che ha di nuovo problemi finanziari (con degli strozzini che continuano a fargli pressione). L'uomo è così costretto ad abbandonare Newport per sempre, mentre Julie e Marissa, lasciata la villa, si trasferiscono prima in una roulotte, quindi come ospiti in casa di Summer e del dottor Roberts.

Luke WardModifica

Luke Ward è interpretato da Chris Carmack. In Italia è doppiato da Niseem Onorato.

Stagione 1

Nella serie, Luke è uno studente ricco, spocchioso e popolare di Newport, che non ha molta tolleranza per gli stranieri, da quel che si vede nel corso del conflitto con un altro personaggio, Ryan Atwood (proveniente da Chino), nel primo episodio. Comunque, dopo poco tempo Luke torna sui suoi passi, e diventa un buon amico di Ryan. Luke era stato il ragazzo di Marissa Cooper fin dal quinto anno delle elementari. Comunque, quando Marissa si lega sentimentalmente a Ryan e Luke la tradisce con una delle sue migliori amiche, la loro relazione termina. Luke, una volta popolare, vede la sua reputazione crollare quando si diffonde la notizia dell'omosessualità del padre, e sarà in questa circostanza che diventerà amico di Ryan. Luke arriva addirittura a diventare l'amante della madre di Marissa, Julie Cooper. In seguito la faccenda viene scoperta da Marissa. Luke si deprime e decide di lasciare Newport per Portland, per vivere con suo padre, dopo il divorzio dei genitori. Prima, però, vorrebbe chiarire con Marissa per spiegarle che lui si è innamorato di Julie, non si stava solo divertendo. Tuttavia, dopo averla vista accettare la proposta di matrimonio di Caleb Nicol, si ubriaca e si schianta con la sua auto, finendo in ospedale. Marissa va a trovarlo in ospedale dove riesce a chiarirsi, mostrando il suo pentimento, e la ragazza lo perdona. Nella sua ultima scena della prima stagione, Luke dice scherzosamente a Ryan che qualcuno l'avrebbe accolto con la frase "Benvenuto a Portland, stronzetto", un riferimento al suo saluto a Ryan dopo averlo picchiato ("Benvenuto ad O.C., stronzetto" - "Welcome to O.C., bitch").

Stagione 2

Vediamo Luke nel primo episodio dove lui e il padre Carson con il quale si è trasferito a Portland, ospitano Seth Cohen, fuggito da Newport dopo la partenza di Ryan. Luke e Seth in questo periodo hanno legato di più, infatti escono spesso anche con delle ragazze. Quando Ryan va da Seth, riesce a convincerlo a tornare a casa insieme a lui. Verrà in seguito citato più volte anche nelle stagioni 3 e 4, in quest'ultima compare nei flashback di Seth ai tempi delle elementari.

Taylor TownsendModifica

Taylor Townsend - Taylor Townsend de Momourant dopo il suo fallito matrimonio - è interpretato da Autumn Reeser. In tutto è apparsa in 35 episodi.

Stagione 3

Taylor appare per la prima volta nella terza stagione quando fa espellere Marissa Cooper dalla Harbor e perciò la fa sollevare dall'incarico di presidentessa dell'associazione studentesca. Il successo di Taylor è parte della caduta di Marissa da quando ha sparato a Trey Atwood in modo da difendere il suo ragazzo, Ryan.

L'aumento di potere di Taylor costringe un'altrimenti riluttante Summer a cercare la posizione di presidentessa dell'associazione studentesca. Il più grande test per Summer come presidentessa arriva quando deve organizzare l'annuale Carnevale studentesco ma riesce perfettamente a coordinare giostre, cibo e manifestazioni. Però, quando Summer pianifica il ballo autunnale per la scuola, è adombrata da Taylor, che si prende il merito dell'organizzazione, e dal nuovo Dirigente Disciplinare della Harbor.

Inizialmente solo Summer sembra accorgersi degli intrighi di Taylor, mentre Marissa sembra solo minimamente interessata agli avvenimenti della vita di Taylor e il suo ragazzo, Seth Cohen, sembra non credere pienamente alla storia di Summer. Al ballo, Summer segue Taylor e la sorprende mentre bacia il preside Hess nel suo ufficio. Sebbene provi a convincere Seth di quello che ha visto, nessuno le crede.

In La tempesta perfetta, Summer, in presenza di Seth, manipola Taylor al fine di ottenere una prova della relazione tra lei e il Preside dicendole che il preside Hess e un altro membro di facoltà della scuola si stavano distinguendo sotto la tribuna scoperta della scuola.

Seth e Summer alla fine convincono Taylor ad andare ad un motel della zona (lo stesso motel dove Luke Ward e Julie Cooper hanno avuto una relazione e anche dove Ryan, una notte, è stato con la sua ex-ragazza Theresa Diaz) per incontrarsi con "il Preside", solo per sorprenderla quando aprono la porta e cominciano ad accusarla. Minacciandola di dire ad ognuno della sua relazione, Summer costringe Taylor a dire la verità al padre di Seth. Successivamente, Sandy affronta il preside Hess e lo inganna facendogli credere che ha delle foto dei due che si baciano sul suo palmare. In cambio del suo silenzio, Sandy chiede ad Hess di far tornare Ryan (che aveva sbattuto fuori) alla Harbor e poi dare le dimissioni.

Pur essendo una persona mondana, Taylor è sempre vista dall'alto in basso dai suoi compagni. Nel corso di Onda lunga, i compagni le lanciano oggetti dopo che ha organizzato un obbligatorio Tutti Dentro per gli studenti dell'ultimo anno per tentare di parlare con loro. Seth corre in suo soccorso, involontariamente guadagnando la sua amicizia nel far ciò. Taylor, volendolo tenere solo per sé, rifiuta a una ritardataria Summer l'ingresso al Tutti Dentro fingendo che non riesce a sentirla. È anche in questo episodio che scopriamo perché Taylor potrebbe essere così cospiratrice e manipolatrice. La stessa madre, una grintosa procuratrice sportiva, si dimostra emozionalmente fredda verso la figlia.

Il loro rapporto è di nuovo messo a fuoco in Marissa. Quando Seth e Summer vogliono far tornare Marissa alla Harbor vanno da Taylor per chiederle di trovare più nomi per la loro petizione per reintegrare Marissa. Inizialmente Taylor non vuole avere niente a che fare con la petizione, ma presto si arrende e inizia a dare una mano. La madre la minaccia di toglierle l'auto, i soldi per il college e momentaneamente la distoglie dal protestare, però, in una seduta del consiglio scolastico, Taylor prende le parti di Marissa, opponendosi a sua madre. Questa è stata una decisione che ha fatto guadagnare rispetto a Taylor dai suoi compagni, specialmente da Summer.

Più tardi, durante l'anno, sviluppa una storia d'amore con un cameriere coreano, Seung-Ho. Lui l'accompagna al ballo studentesco, e suo cugino, membro di una boyband coreana, accompagna Summer. Taylor racconterà poi a Marissa e Summer di aver fatto un'orgia a tre con i due cugini coreani.

Sarà Taylor a fare il discorso del diploma, con cui si conquisterà un grande applauso generale.

Stagione 4

Nella quarta stagione, Taylor torna segretamente a Newport dopo aver frequentato l'Università della Sorbona e ha bisogno di un avvocato poiché si è sposata con un francese. Henri Michel de Momourant, suo marito, tuttavia si rifiuta di firmare le carte del divorzio. Inizia a darsi alla macchia in vari luoghi per evitare di incontrare sua madre. Taylor, poi, va alla Brown a far visita a Summer e presto ritorna a Newport dove alloggia dai Cohen. Kirsten Cohen prova a riallacciare il rapporto di Taylor con la madre. Taylor, alla fine, parla con Veronica ma lei, su tutte le furie, caccia Taylor fuori da casa sua. Così, Taylor inizia a vivere con i Cooper. In La metamorfosi, Taylor riceve una lettera da Henri Michel, che le ripete che non firmerà le carte per il divorzio e le chiede di tornare in Francia per sistemare ogni cosa. Alla fine compare il suo avvocato e le dice che l'unico modo per ottenere il divorzio è l'infedeltà di uno dei due sposi. Dopo Taylor dice all'avvocato di Henri Michel di avere una relazione con Ryan Atwood. Ryan non ne sapeva niente finché non ha tradotto i documenti che Taylor gli aveva chiesto di firmare, come suo amante. Ryan subito si tira indietro ma Sandy Cohen lo esorta a essere altruista.

Quando Ryan arriva al luogo d'incontro tra Taylor e l'avvocato di Henri Michel, le dà un bacio per provare che loro "stanno insieme". L'avvocato di Henri Michel, dopo aver visto la scena, accetta di tornare in Francia con la prova d'infedeltà di Taylor. Presto Taylor si rende conto di essersi infatuata di Ryan e gli porta a casa una torta di pesche fatta apposta per lui.

Presto Ryan inizia a soffrire di insonnia e, quando Taylor lo sente, pensa che curarlo sia compito suo. Così, fa finta di essere la sua terapeuta del sonno per tentare di sedurlo. Scopre i sentimenti irrisolti di Ryan verso la sua recente ex-ragazza Marissa e verso l'altro ex-ragazzo di Marissa Kevin Volchok che l'ha uccisa in un incidente automobilistico. Una volta resasi conto che lei e Ryan non avevano un destino, decide solo di offrirgli del tè per aiutarlo a dormire. Però quando Ryan le dice che non sa cosa prova per lei, Taylor propone di baciarsi con lui per vedere cosa succede. Mentre si baciano ne approfitta un po'; poi si ferma e confonde il silenzio di Ryan per indifferenza. Dopo il bacio Ryan inizia ad avere fantasie su Taylor mentre lava le finestre, balla sul tavolo e pattina e in ognuna di queste fantasie Taylor parla in modo spinto. Ryan capisce che gli piace Taylor e le chiede un appuntamento. Tuttavia, durante l'appuntamento, capisce di non essere pronto ad una nuova relazione sentimentale. Taylor prova a renderlo geloso pagando un ragazzo omosessuale di nome Roger che doveva far finta che lei gli piaceva, ma lui scopre il suo piano e le dice di non sentirsi sicuro di una relazione così lei gli propone un rapporto puramente fisico. Taylor e Ryan si baciano in uno stanzino ed iniziano a copulare mentre giocano a Sette minuti in Paradiso.

In Realtà parallela, comunque, Ryan ha paura che Taylor pensi che stiano uscendo e ha paura di invitarla alla cena di Natale. Taylor, portando un regalo incartato da lei, fa capire molto che le piacerebbe andare alla cena. Quando Ryan rifiuta il regalo freddamente, Taylor si infuria e inizia ad urlare a Ryan mentre appende le luci natalizie sul tetto. Nella furia, sale sulla scala per urlargli, ma entrambi finiscono per cadere e vanno in coma. Durante lo stato di coma finiscono in un universo parallelo dove gli avvenimenti si sono svolti come se Ryan non fosse mai esistito e Taylor, in base a quello che sente, si convince che Marissa sia ancora viva e lo dice a Ryan, che parte a cercarla, e Taylor comprende che il ragazzo sarebbe disposto a restare in questo universo parallelo per sempre solo per restare con la sua amata Marissa. Dopo capisce che in realtà era Kaitlin Cooper, la sorella più giovane di Marissa, che tornava dall'università, e viene a sapere che anche in quell'universo la ragazza è morta, suicidatasi in Messico tre anni prima (nella realtà, in quell'episodio, fu Ryan a trovarla svenuta in un vicolo e salvarla chiamando l'ambulanza appena in tempo, ma non essendo esistito in quello Marissa è morta lì), parlando con Taylor, la ragazza capisce e spiega a Ryan che non deve sentirsi responsabile per la morte di Marissa, perché la sua presenza ha fatto sì che trovasse il vero amore e raggiungesse il diploma, ed il fatto che fosse morta lo stesso significava che non era destino che lui la salvasse dalla morte prematura. Taylor, rendendosi conto che Ryan ama ancora Marissa, va ad un party di Natale e capisce che nel coma è un ragazzo e vede sua madre che fa la prepotente con lui. Allora Taylor va lì, imponendosi, e "si" difende apostrofando come una donna dai facili costumi sua madre. Facendo questo, si sveglia dal coma.

Veronica Townsend (dopo essere stata convinta da Julie) arriva all'ospedale per vedere Taylor ma è più triste di aver perso l'aereo per il Messico. Taylor le dice di prendere un volo last-minute, l'abbraccia e le augura un Buon Natale. L'incontro rende Taylor felice del fatto che, alla fine, si è emancipata dalla madre.

Tornando all'universo parallelo, Ryan ancora non è sicuro sul da farsi e prova a ricomporre le coppie ma capisce che non era quella la cosa giusta per tornare alla realtà, ma era leggere una lettera che gli aveva lasciato Marissa e mettere finalmente la parola fine alla loro storia. Alla fine, leggendola sulla spiaggia, si sveglia dal coma. I due non ricordano cosa sia successo nell'universo parallelo, comunque entrambi capiscono di essere in pace con i loro demoni interni, Taylor sviluppa il rapporto con la madre e Ryan raggiunge la chiusura della storia con Marissa. Ryan inizia di nuovo la relazione con Taylor.

Ryan e Taylor ora sono ufficialmente una coppia. Ryan tenta di organizzare un appuntamento speciale per lui e Taylor in Le ragazze della Terra sono facili ma rimane frustrato quando Seth decide che lui e Summer lo seguiranno nella gita, a causa del fallimento di Seth di progettare una sorpresa per Summer per l'Anno Nuovo. Erroneamente Ryan pensa che Taylor gli abbia nascosto un precedente rapporto sessuale quando Seth gli rivela che Taylor ha messo in valigia un test per la gravidanza. Il test in realtà era di Summer che aveva un "ritardo" e che Taylor considerava incinta di Seth (si scopre che era un falso allarme ma Seth e Summer rimangono fidanzati comunque). Taylor è arrabbiata della supposizione che ha fatto Ryan, secondo la quale ha dormito con un altro uomo, e la coppia litiga. Solo più tardi Ryan capisce che il test non era di Taylor e la sua difensiva le causava la paura di essere considerata una "divorziata facile". Taylor perdona Ryan per essere saltato facilmente alle conclusioni. Più tardi, in nottata, Taylor indossa la lingerie che le aveva regalato Ryan e per la prima volta fanno davvero l'amore.

Ora che Ryan e Taylor sono una coppia, la loro relazione diventa più seria. Quando il padre di Ryan torna in scena, Taylor capisce che la loro relazione sta andando incontro alla loro prima sfida e incontra il padre del suo ragazzo ad una cena e le cose tra Taylor e Ryan stanno andando bene.

In La stagione delle pesche Ryan e Taylor provano un salto nella loro relazione quando l'ex-marito francese di Taylor, Henri-Michel, arriva a Newport, e Ryan sente che Taylor ha più in comune con Henri-Michel che con lui. Tutti i nodi vengono al pettine quando Ryan scopre Taylor che mente sul suo lavoro, dicendo al suo ex-marito che lui era un docente universitario. Sconvolta e arrabbiata con Ryan che non la chiama da una settimana, Taylor riprende la sua relazione con l'ex-marito. Comunque, quando Ryan interrompe Henri-Michel mentre legge le sue poesie con un poema d'amore che ha scritto lui stesso, lei capisce che Ryan è l'unico con cui voglia stare davvero. Alla fine, nonostante l'affetto dei due l'uno per l'altro, Taylor annulla la relazione affinché lei possa diventare una persona più indipendente.

Lei trova aiuto da una terapeuta, ma capisce che sono fatti l'uno per l'altra e quindi torna di nuovo insieme a lui. Taylor e Ryan si baciano e decidono di occuparsi dei loro problemi di coppia e si inseguono l'un l'altro. Ryan e Taylor tornano una coppia.

Il giorno di San Valentino, ora che i due sono di nuovo una coppia, Taylor vuol fare qualcosa di speciale con Ryan. Loro finiscono per aiutare il padre di Ryan, poi vanno in spiaggia per passare una serata romantica.

In Il grande passo Taylor prova a far dire a Ryan che l'ama. Per fare questo Taylor decide di provare a far ubriacare Ryan per farlo parlare. Ai preparativi per la festa del 19º compleanno di Taylor, Ryan pensa se dovrebbe dire o no che l'ama. È il suo ragazzo da diversi mesi e si chiede se è pronto a fare questo passo. Lei prova a far ubriacare Ryan ma si ubriaca lei stessa. Mentre la coppia parla della loro storia e degli ostacoli che affrontano, Ryan alla fine dice di amarla. Comunque rallenta quando scopre che Taylor si è iscritta a Berkeley. L'idea di andare insieme all'università spaventa Ryan e invece del suo originale regalo, dà a Taylor un dizionario. Taylor più tardi spiega che si era iscritta a Berkeley prima che iniziassero ad uscire insieme e chiede a Ryan se le avrebbe detto di amarla se avesse saputo dell'iscrizione a Berkeley. Quando Ryan non dice niente, Taylor capisce subito che lui non avrebbe mai voluto dirglielo. Distrutta e arrabbiata, lascia la festa senza neanche soffiare le candeline.

Ryan, dopo alcuni suggerimenti da parte di Kaitlin, dà a Taylor l'originale regalo che voleva darle, un libro di poesie d'amore francesi che Taylor ha tradotto. Ryan dice una seconda volta a Taylor di amarla. Quando Ryan dice che vuole che lei vada a Berkeley con lui, la terra inizia a tremare. Subito la prende tra le sue braccia, la protegge come uno scudo e riceve un colpo dallo scaffale del guardaroba di Taylor.

I due sopravvivono al terremoto ma Ryan nasconde il fatto di essere ferito. Taylor sta bene ma diviene molto agitata e chiacchierona. Lei velocemente prende il suo ben fornito kit di pronto soccorso. Seth e Summer tornano a casa incolumi; Seth subito sostituisce Ryan, che prova a nascondere il fatto che sanguina dalla schiena. Dopo che i due partono da casa, Taylor e Summer cercano Pancakes.

Taylor accidentalmente spara al piede di sua madre, che è lì per controllare la salute della figlia. Summer, Taylor e Veronica trovano un modo per andare all'ospedale. Le due sono abbastanza pungenti l'una con l'altra ma all'ospedale Taylor dice a sua madre che le vuole bene. La madre dice che anche lei le vuole bene e si abbracciano. Entrambe lasciano l'ospedale con Summer, i Cohen ed i Cooper.

Sei mesi dopo, lei e Ryan hanno rotto e Taylor è ritornata a Parigi. Entrambi rifiutano di vedersi ma finiscono per vedersi all'aeroporto. È davvero ovvio che loro, come Seth e Summer, provano ancora qualcosa l'uno per l'altra. Lei rimane sconvolta quando Ryan le dice che i Cohen si stanno trasferendo a Berkeley perché non potrà vederlo mai più. Loro parlano nella casa di Berkeley prima del matrimonio di Julie. Inizialmente accettano entrambi di rimanere amici, ma incapaci di resistere, si baciano appassionatamente e finiscono per farlo sul letto, ma vengono interrotti da uno dei proprietari di casa.

Ryan e Taylor passano del tempo insieme. Si siedono insieme su un treno, mentre lei si prepara per andare a New York e poi con una barca in Francia. Hanno una conversazione molto profonda sulla loro relazione e si danno un altro bacio appassionato. I due si ringraziano per i bei momenti che hanno condiviso quell'anno. Ryan spende un'ultima ora sul treno con Taylor prima di scendere a San Bernardino.


In una scena del futuro, Taylor e Ryan sono visti insieme al matrimonio di Seth e Summer, Ryan come testimone e Taylor come damigella d'onore. Entrambi si scambiano sguardi e sorrisi.

Kaitlin CooperModifica

Kaitlin Cooper è interpretato da due attrici diverse, Shailene Woodley nella prima stagione, e Willa Holland dalla terza in poi.

Prima stagione

Kaitlin Cooper è la sorella minore di Marissa, e la più piccola delle figlie di Jimmy e Julie Cooper. Appare occasionalmente durante la prima stagione. Il suo più grande interesse è l'equitazione e possiede un pony di nome China. Diversamente dalla sorella maggiore è più maliziosa e vanitosa, ha una piccola cotta per Luke Ward prima fidanzato con la sorella Marissa, poi amante di Julie. Dopo i primi episodi la sua vita viene sconvolta da problemi familiari, la bancarotta del padre e il successivo divorzio dei suoi genitori. Poco dopo il matrimonio della madre con Caleb Nichol, Kaitlin viene mandata in un collegio, che poi si scoprirà essere a Montecito, California.

Terza stagione

Kaitlin rimane in collegio fino alla fine del primo semestre. Torna nella contea di Orange quando scopre che sua madre e sua sorella sono andate a vivere in uno squallido prefabbricato. I primi a cui si rivolge sono i suoi ex-vicini di casa, la famiglia Cohen. Il primo incontro lo fa proprio con Ryan che non la riconosce. Proprio lui dopo averla fatta riconciliare con Julie Cooper e Marissa scopre che pur di tornare ad O.C. la ragazza ha rubato dei soldi ad un suo ex-fidanzato del collegio per pagarsi il viaggio. Dopo una discussione con Marissa, Kaitlin dà i soldi a Ryan, che li restituisce al ragazzino. La presenza di Kaitlin creerà non pochi problemi, addirittura darà della marijuana a Seth. Quando incontra l'amico di Marissa il surfista Johnny Harper, sia per spirito di competizione nei confronti della sorella che per attrazione comincia a frequentarlo. La loro amicizia suscita la gelosia di Marissa inoltre Kaitlin riesce a insinuare il dubbio in Ryan sulla sua relazione con Marissa facendogli notare che lei prova dei sentimenti per Johnny. Sebbene Kaitlin dia l'impressione di voler solo danneggiare Marissa, in realtà cercherà di aiutarla a prendere coscienza dei sentimenti che prova per Johnny. Purtroppo la cosa prende una piega inaspettata, infatti esortata da Kaitlin, Marissa decide di far chiarezza con i suoi sentimenti, e sceglie di stare con Ryan, e questo distrugge emotivamente Johnny che va a trovare Kaitlin, con l'apparente intento di voler semplicemente passare una tranquilla serata con lei sulla spiaggia, ma lui inizia a bere troppo e si arrampica sulla scogliera. Kaitlin spaventata telefona a Ryan e Marissa chiedendo loro di raggiungerli, ma Johnny scivola e cade davanti ai suoi occhi, morendo. Dopo questo tragico evento Kaitlin decide di tornare a Montecito, lei e Marissa si lasceranno comunque in buoni rapporti, e in effetti sarà proprio Kaitlin a far capire a Marissa che lei amava Johnny. Tornata al collegio, però, qualche tempo dopo viene messa nei guai da un suo coetaneo, che per un rifiuto l'accusa di aver commesso un furto. A questo punto Marissa accorre in suo aiuto e riesce a non compromettere la posizione della sorella. Quando Kaitlin scopre che sua madre vive nella lussuosa villa di Neil Roberts torna a Orange County per rimanervi per sempre. Assiste al diploma di Marissa, che però morirà successivamente in un incidente stradale.

Quarta stagione

Kaitlin a causa della morte prematura della sorella viene trascurata da Julie Cooper troppo presa dallo sconforto. Fa amicizia con i fratelli Brad e Eric Ward. I tre si concedono alcune bravate, e durante una di queste la ragazza scopre Neil Roberts in compagnia della sua ex-moglie. La ragazza comincia a ricattare il futuro patrigno chiedendogli regali in cambio del suo silenzio. Tuttavia, Neil non sottostà ai ricatti di Kaitlin, e decide di parlarne con Julie Cooper, che però ha già capito tutto. I due, complice un trasferimento per lavoro riguardo Neil, si lasciano ma le donne continuano a vivere ancora in casa Roberts, ospitando anche Taylor Townsend con la quale stringe amicizia. Nel frattempo alla Harbor Kaitlin comincia ad avere un comportamento difficile dando non pochi problemi alla madre: prima ruba dei vestiti destinati alla beneficenza per rivenderli, poi si fa fare insieme ai fratelli Ward dei documenti falsi. Julie Cooper comincia allora a controllarla scrupolosamente con scarso successo. Anche se madre e figlia hanno un rapporto non troppo burrascoso, sono vittime dei propri errori: la prima si rifugia nei rapporti con gli uomini, la seconda in comportamenti ribelli. Kaitlin vede di buon occhio la relazione della madre con Gordon Bullit, uomo d'affari che si dimostra una persona generosa e gentile. Nel frattempo si lega a un suo compagno di scuola, Will Tut, un ragazzo studioso e riservato. Kaitlin comincia grazie a lui a credere nelle sue capacità intellettuali e prende per la prima volta ottimi voti. La storia tra i due però finisce presto, infatti Kaitlin comprende che sono troppo diversi e che alla lunga lei finirebbe solo col ferirlo, quindi fingendosi ostile con lui lo mette nella posizione di chiudere la loro relazione, e questo è segno di come da questa storia Kaitlin ne sia uscita maturata. Quando Gordon Bullit si rifà vivo nella vita della madre Kaitlin comincia a pensare a lui come a un buon patrigno, tuttavia Julie Cooper preferisce Frank Atwood, il padre di Ryan. Delusa da questa scelta si mette in competizione con Taylor e Ryan i quali vorrebbero che Frank e Julie stessero insieme, ma Kaitlin fa di tutto per far sì che sua madre stia con Bullit, ma poi comprendendo che lei ama solo Frank decide di sostenere la loro storia. Però fa di tutto per diffamarlo e farsi odiare da lui, in modo da formare la sua famiglia ideale, ma in realtà quello che la spinge a comportarsi così è la paura che tutti gli uomini che Julie frequenta alla fine la lasceranno, infatti lei vorrebbe solo più stabilità nel contesto familiare. Ryan a questo punto interviene, assicurandole che qualsiasi cosa accada potrà trovare in lui un vero fratello. Durante il terremoto che colpisce la contea di Orange, Kaitlin accetta definitivamente la relazione della madre con Frank che le salva. Sei mesi dopo però anche questa relazione di Julie sembra finire. Troviamo Kaitlin sostenere la madre incinta di sei mesi. Nonostante la donna stia per sposare Gordon Bullit, niente sembra più come prima e la ragazza è sempre più confusa. Dispiaciuta per la madre va allora a trovare Frank, e gli chiede del perché abbia abbandonato la donna che ha messo incinta. L'uomo le risponde che amava sul serio Julie Cooper, ma l'idea di un nuovo figlio in arrivo l'aveva messo in crisi. Proprio le parole di una delusa Kaitlin convincono il padre di Ryan a tentare di riunirsi a lei, ma Julie Cooper decide di non legarsi a nessuno dei due uomini e di crescere i suoi figli da sola. Kaitlin, ormai consapevole delle sue qualità, le dice che qualsiasi cosa accada le sarà vicina, e si troverà un lavoro part-time per sostenerla economicamente. La troviamo infine nel 2012 ottima studentessa e sorella avendo un rapporto molto stretto con Ryan.

Personaggi secondariModifica

Hailey NicholModifica

Hailey Nichol è interpretato da Amanda Righetti. Hailey è la sorella minore di Kirsten Cohen, come lei figlia di Caleb e Rose Nichol. Pecora nera della famiglia, è nota per aver fatto poco nella vita, andandosene via di casa a 17 anni e viaggiando intorno al mondo a spese del padre. Nel corso della serie Hailey ha una relazione con Jimmy Cooper, suo baby-sitter d'infanzia e storico ex-fidanzato di sua sorella. Amanda Righetti ha 5 anni in meno di Benjamin McKenzie, 4 in meno di Adam Brody e 2 in meno di Rachel Bilson, anche se nella storia Hailey è 11 anni più vecchia di Ryan, Seth e Summer.

Prima stagione

Hailey fa la sua prima apparizione nel quattordicesimo episodio, quando, tornata da uno dei suoi viaggi, annuncia che rimarrà a casa Cohen per un po'. Viene rivelato che Hailey deve soldi a varie persone. Kirsten, sapendo che Hailey è tornata solo per i soldi, parla con Caleb, convincedolo a non prestare a Hailey altro denaro; quando Hailey lo viene a sapere, le due sorelle litigano e Hailey decide di andarsene (sedicesimo episodio).

Nel ventiduesimo episodio Ryan, Seth, Marissa e Summer scoprono Hailey mentre lavora come spogliarellista in un locale di lap dance, così avvertono il primo adulto raggiungibile (Jimmy Cooper), che porta via i ragazzi e Hailey dal locale; quest'ultima torna quindi a stabilirsi dai Cohen, e inizia una relazione con Jimmy, inizialmente segreta, ma che viene poi resa nota dopo la proposta di matrimonio di Caleb a Julie.

Seconda stagione

Dopo una bella estate passata insieme, Hailey non sa come dire a Jimmy di aver ricevuto un'offerta di lavoro a Tokyo: quando glielo comunica questi le chiede di sposarlo, ma lei decide di partire ugualmente e di lasciarlo (secondo episodio).

Hailey ritorna poi a O.C. nell'ultimo episodio, per il funerale del padre, e sembra aver messo la testa a posto; contribuisce a convincere Kirsten a ricoverarsi nella clinica per disintossicarsi.


Non appare poi più nella serie, e si suppone che sia tornata a Tokyo a continuare il suo lavoro.

Anna SternModifica

Anna Stern è interpretato da Samaire Armstrong e doppiato in Italia da Federica De Bortoli.

Stagione 1

Appena arrivata a Newport da Pittsburgh, viene accoppiata con Ryan Atwood, anche lui nuovo venuto, per il ballo annuale di Newport. Seth Cohen ed Anna, in ogni caso, iniziano a parlare fra di loro durante la serata, e si accorgono immediatamente di condividere la stessa passione, i fumetti oltre che la vela. Quando Ryan sceglie di non recarsi al ballo, Anna e Seth decidono di ballare insieme. In questo modo, Seth rifiuta la compagnia di Summer Roberts, l'amore della sua vita, in favore di Anna, cosa che diviene in un qualche modo un presagio della futura relazione che avrebbe legato Seth ed Anna.

Quando Anna torna a scuola dopo un viaggio in barca a vela estivo, lei e Seth ricominciano da dove si erano interrotti. Anna, realizzando quanto a Seth piacesse Summer, inizia a dargli consigli su come conquistarla, anche se è più che evidente il sentimento d'affetto che prova per Seth. La stessa Anna confessa a Ryan di essersi innamorata di Seth, ma di aver capito che lei per lui non sarebbe mai potuta essere altro che un'amica. Quando nella stessa serata lo bacia, Seth dà per scontato che fosse un piano per far ingelosire Summer, ed Anna non lo corregge.

Poco tempo dopo, comunque, Seth si accorge finalmente dei sentimenti di Anna, proprio nella stessa giornata in cui Summer gli si era "dichiarata". E così Seth, prima completamente privo di amici o ragazze con cui uscire, ora ha due ragazze stupende attratte da lui, e non ha idea di cosa fare. La verità viene a galla durante il Giorno del Ringraziamento, per il quale aveva invitato a casa Anna. Summer si fa viva per cercare Marissa, e lui la nasconde nella casa in piscina, quindi corre in casa e porta Anna nella sua stanza. Seth passa il pomeriggio dividendosi fra Anna e Summer, ma alla fine viene scoperto dalle due ragazze.

Anna e Summer formano così una strana amicizia di breve durata, che viene cancellata quando Seth si scusa di cuore con le ragazze, che, commosse dal gesto, fanno del loro meglio per conquistare Seth. Durante il Chrismukkah, comunque, le ragazze lo costringono a scegliere una di loro. Seth, incapace di scegliere, dice ad entrambe che gli bastava semplicemente essere loro amico.

L'ultimo dell'anno, Anna, durante una festa di Capodanno, sentendosi incredibilmente sola e triste, si reca a casa di Seth, e l'avvento dell'anno nuovo li vede finalmente insieme. La loro relazione, comunque, ha un avvio piuttosto difficoltoso, che vede sia Anna sia Seth spaventati dall'idea di confessare il loro rapporto a Summer, di cui erano entrambi diventati amici. Quando infine riescono a dirle tutto, all'inizio sembra che fosse tutto a posto, ma poco dopo diventa chiaro che Summer è determinata a rompere la loro relazione. Mentre sono in vacanza a Palm Springs, Anna e Seth hanno chiaramente intenzione di "dormire" insieme, ma sono smontati da alcuni commenti "innocenti" di Summer, che dice di vederli bene insieme, quasi come fossero fratello e sorella. Non molto più tardi, queste similitudini iniziarono ad infastidire Seth. Summer inizia ad uscire con la coppia, sperando di poterla dividere. Seth inizia a rivolgerle sempre più attenzioni, ed è chiaro che provava ancora forti sentimenti per Summer. Anna riesce a capirlo e, come conseguenza, lascia Seth. Dopo un viaggio di un paio di giorni a Pittsburgh, Anna torna e scopre che Seth e Summer si sono messi insieme. Anche se prova a rimanere amica di Seth, aveva troppa nostalgia di Pittsburgh, e decide di tornare a casa a vivere con gli zii. Saluta Seth con un tristissimo commovente addio dato all'aeroporto.

Seth era in realtà l'unico motivo per cui Anna aveva deciso di rimanere a Newport, in cui non si sentiva completamente a suo agio. Soltanto con la sua partenza Seth si rende conto di quanto Anna fosse importante per lui. L'addio di Anna all'aeroporto (accompagnato dalla cover dei Nada Surf "If you leave") è ancora considerato uno dei momenti più tristi dell'intera storia del telefilm.

Stagione 3


Anna ritorna nella terza stagione, nell'episodio "La prova del college", in cui incontra Seth all'evento di accoglienza della Brown University. Riprendono subito i rapporti, e Seth le confida alcuni suoi recenti problemi, a proposito del fatto che non è stato accettato alla Brown, e della sua rottura con Summer. Lei lo aiuta ad avere un'intervista con il Rhode Island School of Design, e ritorna a Newport per partecipare al ballo finale dei maturandi della Harbor con Seth, ed aiutarlo a rimettersi con Summer.

Oliver TraskModifica

Oliver Trask (interpretato da Taylor Handley) è un ragazzo molto ricco ma dalla personalità disturbata che Marissa conosce dallo psicologo. Si scopre che in passato si tagliò le vene dopo essere stato rifiutato da una ragazza, ma sopravvisse. Fa amicizia con tutto il gruppo, ma non con Ryan, che capisce subito che il ragazzo è un bugiardo. Si invaghisce di lei al punto da provocare sottilmente Ryan di volta in volta per portarlo ad aggredirlo, in modo da allontanarlo da Marissa e apparire invece come vittima. Quando Marissa si rende conto dei suoi problemi psicologici cerca di andarsene e Oliver minaccia di suicidarsi sparandosi se avesse varcato la porta. Ryan lo convince a non uccidersi, venendo prima arrestato e poi ricoverato in un ospedale psichiatrico per superare i suoi problemi, in parte derivati ai genitori che non gli sono mai stati vicino, troppo occupati con il lavoro, e anche dagli amici che non gli sono mai stati accanto. Curiosità: nonostante non compaia più viene nominato da Seth e Ryan in tutti gli episodi finali delle prime tre stagioni.

Theresa DiazModifica

Theresa Diaz è interpretato da Navi Rawat. È la figlia di Eva Diaz e la sorella di Arturo Diaz, che è il migliore amico di Trey Atwood. Theresa ha 17 anni ma non frequenta il liceo. Ha recitato in un musical con Ryan. Viene vista come la ragazza della porta accanto, dolce e disponibile, ma anche come una ragazza davvero bella. Sebbene lei e Marissa Cooper abbiano rivaleggiato per il cuore di Ryan tra le due non c'è mai stato astio, al contrario spesso hanno dimostrato di provare un certo rispetto reciproco, e anche affetto.

Prima stagione

Theresa è un'amica d'infanzia di Ryan, hanno avuto una storia d'amore con alti e bassi, ma dopo la partenza di Ryan da Chino non si sono più sentiti. Si rincontrano alla festa del Ringraziamento, Ryan brevemente tornato a Chino a pagare debiti a Trey, su sua richiesta. Si sente subito dell'imbarazzo, tra di loro. Theresa trova lavoro a Newport e consola Ryan, sconfortato per la faccenda successa con Oliver. I due hanno una breve relazione, vanno a letto insieme, ma lei ritorna a Chino dal suo ragazzo Eddie, che ha fatto una scenata durante una festa dei Cohen. Eddie picchia Theresa, e ha una rissa con Ryan venuto in soccorso della ragazza. Theresa chiede consiglio a Sandy Cohen su come risolvere la situazione; Ryan lo scopre e le chiede di restare dai Cohen. Theresa scopre di essere incinta e in un primo momento decide di abortire; poi torna a Chino dalla madre portando Ryan (possibile padre del bambino) con sé.

Seconda stagione

Nel primo episodio, durante il soggiorno a Portland, Theresa chiama Ryan mentendogli e dicendo che ha avuto un aborto spontaneo, convincendolo così a tornare dai Cohen. Riappare nel penultimo episodio, "Guerre stellari", quando convince Ryan a credere a Marissa, e non al fratello Trey. Nello stesso episodio si scopre che Theresa ha avuto il bambino all'insaputa di Ryan.

Terza stagione

Theresa riappare negli ultimi episodi, svela a Ryan di aver avuto il bambino e scoperto che era figlio di Eddie. La loro scintilla si riaccende per un po' e vanno insieme al ballo di fine anno della scuola di Ryan, ma quando lui si mette nei guai con Volchok, la ragazza comprende che Ryan non è ancora pronto a lasciare stare i guai, e che è ancora troppo immaturo per affrontare una situazione di responsabilità familiare, così preso atto di questo Ryan la saluta dicendole che sarà sempre nel suo cuore.

Neil RobertsModifica

Neil Roberts (interpretato da Michael Nouri) è il padre di Summer e un famoso chirurgo plastico. Dopo esser stato lasciato dalla madre di Summer sposa una donna, Gloria (soprannominata da Summer "Crudelia"), con problemi di depressione e ansia che fa spesso uso di psicofarmaci. Avrà poi una relazione con Julie Cooper-Nichol che terminerà a causa del tradimento da parte di lui con Gloria. Come risarcimento permette a Julie di restare a vivere con Kaitlin nella sua casa di Newport, lasciando l'abitazione pur mantenendone la proprietà.

Trey AtwoodModifica

Trey Atwood è interpretato da Bradley Stryker (doppiato da Marco Baroni) nella prima stagione, e da Logan Marshall-Green (doppiato da Alessandro Quarta) dalla seconda in poi. È il fratello maggiore di Ryan Atwood, entrambi cresciuti a Chino (California), dopo essersi trasferiti da Fresno con la madre Dawn Atwood, in seguito all'arresto del padre Frank. È più grande di Ryan di quattro anni; nella seconda serie, nell'estate 2005, festeggia infatti il ventunesimo compleanno; nella terza serie si vedrà che invece Ryan è nato nel 1988.

Stagione 1

Entrambi i fratelli vengono arrestati nel primo episodio dopo un tentativo di furto d'auto. Ryan viene liberato dopo gli sforzi del suo avvocato d'ufficio Sandy Cohen, suo futuro tutore, mentre Trey rimane in prigione, poiché aveva precedenti penali ed è stato trovato in possesso di droga e di una pistola al momento del furto. Durante la prima stagione, escludendo il primo episodio, Trey appare in una sola altra puntata, in cui chiede a Ryan di completare un “lavoretto” che non aveva potuto finire prima della prigione, e nonostante Ryan lo porti a termine decide di non voler avere più niente a che fare con suo fratello e di iniziare una nuova vita con i Cohen.

Stagione 2

Nella seconda metà della seconda stagione, Trey viene rilasciato dalla prigione, e per un breve periodo va a vivere con Ryan e la famiglia Cohen. Durante il periodo di permanenza a Newport, diventa amico di Marissa Cooper, che lo aiuta ad inserirsi nella città. Ad un'asta di beneficenza, Trey commette un furto, per ottenere i soldi per pagare l'appartamento in cui vuole vivere. In seguito, si mette nei guai alla festa del suo ventunesimo compleanno, quando una ragazza di nome Jess Sathers, studentessa della scuola di Ryan e Marissa, viene ritrovata esanime per overdose di droga: per non far arrestare Marissa, afferma di esser stato lui a fornire la droga alla ragazza. Grazie a Sandy Cohen, Marissa e Ryan, il vero spacciatore viene rintracciato e Trey viene scarcerato. Dopo aver iniziato una relazione con Jess, Trey inizia a far uso di cocaina. In assenza di suo fratello, dopo aver assunto la droga, cerca di violentare Marissa, che nel frattempo è tornata insieme a Ryan. In seguito si pente di ciò che ha fatto e si scusa con la ragazza, ma la avverte di non dire niente a Ryan dell'accaduto. Quest'ultimo inizia a sospettare che sia successo qualcosa tra suo fratello e la sua fidanzata, durante la sua assenza: egli pensa che abbiano avuto una relazione, a maggior ragione per il fatto che Jess cerca di convincerlo che le cose siano andate in questo modo. Ryan decide di affrontare Marissa, che nega e non rivela quanto è successo con Trey. Dopo un tentativo di spaccio di droga finito male da parte di Trey e Jess, in cui Marissa rimane ferita, Ryan invita suo fratello a lasciare Newport. Trey accetta e pianifica di tornare a Las Vegas con Jess. Nel finale della seconda stagione Ryan scopre il tentativo di Trey di violentare Marissa da Seth, che lo ha saputo, a sua volta, da Summer. Quest'ultima lo ha scoperto, infatti, chiedendo a Marissa come si era procurata i graffi sul collo: solo allora Marissa ha raccontato tutto. Infuriato, Ryan si reca a casa di Trey per affrontarlo e i due iniziano a lottare. Seth e Summer avvertono Marissa di ciò e la ragazza si precipita a casa di Trey: quando vi entra vede Trey strangolare suo fratello e le sembra che voglia ucciderlo. Dopo diversi tentativi di far smettere Trey, per salvare Ryan, la ragazza, in preda alla disperazione, trova la pistola di Trey e gli spara alla schiena. L'episodio (e la seconda stagione) termina non rivelando allo spettatore se il ragazzo sopravviverà o meno.

Stagione 3

Nella terza stagione Trey si vede solo nella prima puntata: dopo due mesi di coma, si sveglia e viene convinto da Julie Cooper, che minaccia di soffocarlo con un cuscino per ciò che ha fatto alla figlia, a incolpare il fratello Ryan in modo da far assolvere sua figlia e mandare Ryan in prigione, in cambio di denaro. Marissa va a parlargli in ospedale, dove Trey le confessa del piano diabolico di sua madre e di aver accettato solo perché, dopo ciò che ha cercato di fare a lei e a suo fratello, non vedeva alcuna via d'uscita. Marissa convince Trey a raccontare la verità alle autorità se voleva farsi davvero perdonare da lei. In seguito Trey, scappato dall'ospedale per non farsi arrestare, prende un pullman diretto a Las Vegas e lascia Newport, salutando con un cenno della mano il fratello, venuto a vederlo per un'ultima volta. Verso la fine della serie, Jess, lasciatasi con Trey, chiama Ryan per farsi aiutare per alcuni guai con il suo nuovo ragazzo. Mentre Ryan è a casa sua, arriva una telefonata da Trey, ma Ryan si rifiuta di rispondere. Poi Trey manda a suo fratello un piccolo regalo: un modellino giocattolo di una Chevrolet Camaro, proprio quella che volevano rubare nel primissimo episodio. Ryan spiega poi che quando erano piccoli sognavano di fuggire dalla loro vita difficile insieme con una macchina come quella e che, una volta cresciuti, Trey decise di rubarla col fratello proprio per realizzare quel desiderio. Inoltre Jess racconta a Ryan che Trey fa il croupier a Las Vegas e che sta cercando di rigare dritto; Ryan vedendo una foto nella borsa di Jess col fratello sorridente decide di crederle e di credere in lui.

Lindsay GardnerModifica

Lindsay Gardner compare solamente durante la seconda stagione ed è interpretata da Shannon Lucio. È la figlia di Caleb Nichol e Renee Wheeler. Lindsay si presenta a Newport come la "nuova arrivata" studiosa ed un po' solitaria. Inoltre, al contrario degli altri studenti della Harbor High School, che ella frequenta, proviene da una famiglia la cui situazione economica è svantaggiata. Sebbene inizialmente Ryan Atwood e Lindsay non partano con il piede giusto, in seguito Ryan inizierà a conoscere meglio Lindsay, a provare qualcosa per lei ed, infine, a fidanzarsi con quella che sembrava, in apparenza, una ragazza "secchiona" ed antipatica. La relazione amorosa tra i due procede senza intoppi, fino a quando si viene a scoprire che Caleb è il padre biologico della ragazza. La questione sulla paternità di Lindsay si solleva per il fatto che Caleb non forniva regolarmente sussidi economici alla madre di Lindsay. Quando Kirsten Cohen scopre di avere una sorellastra, i rapporti, già burrascosi, con suo padre si incrinano ulteriormente, ma la donna si dimostra gentile e disponibile nei confronti di Lindsay. Quando Caleb considera l'idea di riconoscere legalmente Lindsay come figlia, facendo così di lei un'erede, sua moglie Julie Cooper vede nella ragazza una minaccia per la spartizione dell'eredità di suo marito. Sarà proprio Julie a chiedere a Caleb di eseguire un test del DNA che dimostri la sua paternità. Assillato dalle continue richieste di sua moglie, Caleb decide di fare il test. Lindsay è distrutta da questa decisione, poiché viene a conoscenza di ciò proprio durante la festa in cui Caleb avrebbe dovuto riconoscerla, annunciando ciò alla gente di Newport. Il test dimostra la paternità di Caleb, ma, nonostante ciò, Lindsay e sua madre decidono di ritornare a Chicago, lasciandosi alle spalle tanto Ryan (che amava ancora) quanto Caleb.

Alex KellyModifica

 
Olivia Wilde nel ruolo di Alex Kelly

Alex Kelly (interpretata da Olivia Wilde) è la giovane manager del Bait Shop. Conosce Seth, che si fece assumere nel locale, con il quale inizia una breve relazione. Legherà poi con Marissa, diventando anche la sua ragazza in seguito. La loro storia finisce quando Alex capisce che Marissa è ancora legata sentimentalmente a Ryan. Tornerà dai suoi genitori, dai quali si era emancipata, e riprenderà a studiare.

Quando nella seconda serie Summer lascia Seth perché lui è scappato a Portland l'estate precedente, distrutto dalla partenza di Ryan (il suo migliore amico), Seth non si perde d'animo e prova a riconquistarla: decide infatti di lavorare al Bait Shop, un locale gestito proprio da Alex, per avere i biglietti per un concerto da dare a Summer, così spera che lei, considerandolo cambiato e disposto ad avere un'amicizia, ritorni ad interessarsi a lui. In quest'occasione scopre che Alex ha 17 anni come lui, sebbene sembri molto più grande. È stata cacciata da scuola e si è emancipata dai genitori. Più tardi, quando il piano di Seth va a monte, si metteranno insieme. Seth viene a sapere che l'ex della ragazza è a Newport e siccome in effetti con Alex non ha ancora rotto, decide di sparire per darle il tempo di fare una scelta: non sa però che l'ex in realtà è una lei (Jodie, interpretata da Emmanuelle Chriqui): Alex è bisessuale e sarà questa verità non rivelata che li farà lasciare. Poco tempo dopo Marissa diventa molto amica di Alex, al punto di aiutarla a liberarsi di Jodie, dormire a casa sua, mettersi i suoi vestiti o uscire solo con lei. Siccome Alex si sta accorgendo che Marissa le sta molto più vicino di quanto abbia mai fatto Seth, le dice chiaramente di aver capito cosa vuol fare con lei. Dall'episodio dodici al sedici, le due stanno insieme. Marissa lascia la villa di Julie e Caleb per andare dalla ragazza, arrivando a saltare le lezioni pur di starle accanto. Se Alex però è ormai innamorata Marissa, pur non ammettendolo, la sta usando per vendicarsi della madre; a questo punto Julie, sapendo come stanno veramente le cose, convince Ryan a darle una mano a tornare da lei. Ryan, che prova ancora qualcosa per Marissa, decide di aiutare la madre della ragazza, nonostante tutto ciò che è successo. Alex infine apre gli occhi sulla loro relazione: sono troppo diverse e non può funzionare. Vedendo quanto è felice Marissa con la sua vita da liceale decide quindi di tornare dai suoi genitori, nel tentativo di dimenticarsi di ogni cosa successa nell'ultimo periodo.

Zach StevensModifica

Zach Stevens (interpretato da Michael Cassidy) è il nuovo ragazzo di Summer. Vive un'amicizia con Seth con il quale condivide la stessa passione per i fumetti, ma anche per Summer, per la quale attraverseranno poi una forte rivalità. Otterrà i diritti per pubblicare "Atomic County". Il creatore della serie Josh Schwartz descrive Zach come un "avversario formidabile" di Seth.

Stagione 2 Zach si è iscritto al club dei fumetti di Seth, diventando amici intimi. Tuttavia, la loro amicizia è stata messa alla prova quando Seth scopre che Zach ha una relazione con la sua ex-fidanzata, Summer Roberts. Zach e Seth decidono di dare vita a un fumetto, chiamato "Atomic County", incentrato sulle vicende di adolescenti della Contea di Orange in possesso di superpoteri. Durante la creazione del fumetto, Summer si rende conto di provare ancora dei sentimenti per Seth, e torna insieme a lui. Zach, tornato dal matrimonio della sorella in Italia, inventa che aveva una relazione con una ragazza italiana, però Seth e Summer scoprono rapidamente che questa storia è falsa. Seth e Zach decidono di contendersi Summer al party di lancio del fumetto. Zach lascia Orange County per lavorare insieme a George Lucas, invece Seth ritorna con Summer.

Stagione 3 Viene citato da Seth quando scopre da Anna che è una fan del fumetto "Atomic County".

Kevin VolchokModifica

Kevin Volchok (interpretato da Cam Gigandet) è un surfer che fa uso di droga e alcool. Va a letto con Casey, la ragazza di Johnny, facendoli lasciare. Entra presto nella vita di Marissa e di Ryan. Avrà una relazione con Marissa della quale finirà per innamorarsi. Vedendola insieme a Ryan, mentre questo la sta accompagnando in aeroporto, li inseguirà causando poi un incidente mortale per la ragazza. Fugge dalla polizia cambiando lavoro di città in città. Convinto da Seth, deciderà di costituirsi. Quando incontra Ryan, gli rivela che il senso di colpa lo distrugge e che è pronto a farsi uccidere da lui per porvi fine. Ryan, dicendogli che deve vivere col rimorso, se ne va, lasciando che finisca in carcere. Stagione 3

Kevin Volchok compare per la prima volta nella terza stagione della serie, ed entra in scena come rivale in amore di Johnny Harper e bulletto della spiaggia frequentata da quest'ultimo. Dopo la morte di Johnny, Kevin inizierà una relazione con Marissa Cooper. In realtà la relazione tra i due non ha come fondamento l'amore reciproco, ma è piuttosto un segnale del lento declino di Marissa (la quale in una puntata gli dice che sta insieme a lui solo perché si fa schifo). Verso la fine della serie Marissa riesce a riavvicinarsi a Ryan e lascia definitivamente Volchok. Quest'ultimo però, ha vissuto la loro relazione come una tormentata storia d'amore e non riesce ad accettare la fine della storia. Accecato dalla rabbia provocherà l'incidente mortale che farà uscire di scena Marissa.

Nello svolgersi della trama Volchok diventa sempre più l'antagonista di Ryan. Durante la terza stagione si scontrano in cinque situazioni differenti. La prima volta Ryan impedisce a Johnny di affrontarlo convincendolo a lasciar perdere, ma quando Volchock insulta Marissa e le altre ragazze, Ryan lo colpisce con un pugno. La seconda volta va a recuperare Marissa tenuta in ostaggio da Volchok sotto il molo della spiaggia. Ryan finge di perdere il controllo e minaccia Volchok con un collo di bottiglia spezzato. La terza volta è Volchok ad uscirne vincitore, in quanto Ryan ammette che ormai non è più affar suo quel che riguarda Marissa, e si raccomanda di trattarla bene. La quarta volta Volchok provoca Ryan e si scatena una rissa, reo di aver rubato i soldi ad una festa di beneficenza. Volchok sta per averla vinta, ma mentre lo sta per uccidere, Ryan ha un flashback sullo scontro avuto con suo fratello. Ora la situazione è la stessa, a ruoli invertiti, ma Ryan dopo avergli fatto perdere i sensi si ferma. Infine, mentre Ryan porta Marissa da suo padre, Volchok li raggiunge e cerca di speronarli in macchina. Volchok avrà la meglio ma, spaventato dall'incidente, fuggirà via.

Nonostante tutte le sue numerose referenze da cattivo ragazzo, Volchok non è del tutto insensibile. Oltre che nella quarta stagione dove il rimorso per la morte di Marissa lo perseguita tanto da volersi fare uccidere da Ryan per fermare il suo senso di colpa, anche nella terza stagione si dimostra ogni tanto disposto a comportarsi in modo gentile. Ad esempio, oltre al fatto che i gesti commessi li ha fatti anche per conquistare Marissa, mostra un certo dispiacere per la morte di Johnny in quanto una volta loro erano amici, inoltre soccorre Marissa quando perde i sensi nella vecchia villa che Ryan bruciò nel secondo episodio della serie dimostrandosi estremamente preoccupato, oppure restituisce a Marissa l'orologio da 4.000 dollari invece di venderlo, ma, soprattutto, quando Ryan avvisa gli amici di Volchok di volerlo incontrare sotto al pontile, questi crede che voglia affrontarlo ma Ryan gli vuole solo parlare, ovviamente Volchok immagina chiaramente che voglia dirgli di stare lontano da Marissa ma, invece, Ryan gli risponde che starle vicino non tocca più a lui ma a Volchok, e detto questo gli chiede di trattarla bene perché lo merita per poi andarsene, lasciando Volchok sorpreso a riflettere, quella sera stessa inoltre dimostra di voler provare a fare come gli ha chiesto Ryan e inizia a chiedere a Marissa diverse cose della sua vita, ma quando lei gli chiede come mai stavolta si dimostra così curioso e gentile e lui risponde che la vuole trattare bene, Marissa gli risponde che se volesse essere trattata bene non starebbe con lui, e quindi Volchok torna a comportarsi come prima. Quando poi Marissa lo lascia per andare a visitare Berkeley con Ryan, fa un paragone ad un film che guardava da piccola insieme a Kaitlin, "Tutti insieme appassionatamente": Volchock, quando Marissa va a casa sua dopo essere tornata, sta dormendo, ma ha sopra al tavolo il DVD di quel film, che ha evidentemente visto. Marissa va con lui al ballo di fine anno, ma lo sorprende mentre bacia un'altra, lui la accusa di essere un'ipocrita perché è uscita con lui solo per la soddisfazione di cambiarlo, dopo ciò Marissa chiude con lui capendo che Volchok non cambierà mai. Nonostante tutto dimostra per Marissa un sincero, seppur contorto, interessamento amoroso che sarà la chiave del suo folle attacco che provocherà la morte di Marissa, vedendola in auto con Ryan, facendo fare loro l'incidente stradale che causa la morte della ragazza, e in seguito l'insopportabile senso di colpa.

Stagione 4


Nella quarta stagione Volchok è tormentato dai sensi di colpa e si nasconde dalla polizia e da Ryan, che lo vuole uccidere per vendicarsi. Nella sua fuga è aiutato da Sandy Cohen e da Seth. Tutti e due lo aiutano però non tanto per farlo uscire dalla situazione, ma solo perché non vogliono vedere Ryan macchiarsi di un reato gravissimo come l'omicidio. Alla fine Ryan trova Volchok, che ha deciso di costituirsi, grazie allo stesso Sandy. Volchok chiede a Ryan di ucciderlo, dato che la morte è ormai un sollievo per lui, ma il suo rivale non intende fargli questo favore. Con l'arresto, Volchok esce definitivamente di scena.

Altri personaggiModifica

Stagione 1Modifica

  • Ashley Hartman è Holly Fischer, una ragazza ricca e viziata come le sue coetanee di Newport Beach. Amica di Summer e Marissa, finché non viene sorpresa con Luke, il ragazzo di Marissa. Nella quarta stagione incontra Summer e le rivela di essersi sposata, ma la sua personalità non è cambiata più di tanto.
  • Daphne Ashbrook è Dawn Atwood, la madre di Ryan e Trey, prima caccia di casa Ryan dopo la sua ultima bravata con Trey, in seguito abbandona il figlio per i suoi problemi di alcolismo, chiedendo a Kirsten di occuparsi di lui. Alla fine, riuscirà a cambiare vita totalmente, smettendo di bere e lasciando il suo violento ragazzo, ha un nuovo compagno Ronnie, che al contrario dei suoi precedenti è onesto, dolce e gentile, la vedremo per l'ultima volta, al diploma di Ryan.
  • Rosalind Chao è la Dottoressa Kim, la preside della Harbor.
  • Linda Lavin è Sophie Cohen, la madre di Sandy. Soprannominata "nana" da suo nipote Seth è da sempre impegnata nel sociale. Trascurò Sandy durante la sua crescita il quale decise di andare all'università in California lasciando il Bronx. Residente a Miami va a Newport per avvisare Sandy che le è stato diagnosticato un cancro ai polmoni.
  • Kimberly Oja è Taryn Baker, amica di Julie e Kirsten, rispecchia il classico stereotipo delle donne di Newport: bionda, perfida e rifatta. Fa parte del gruppo delle "pettegole".
  • Bonnie Somerville è Rachel Hoffman, una ex collega di Sandy. Gli offrirà un posto in un noto studio legale che lui accetterà. Tenterà, invano, di conquistarlo finché non le viene presentato Jimmy.
  • Eric Balfour è Eddie, il fidanzato di Theresa. Un tipo amichevole, ma che viene facilmente alle mani. Inizialmente molto premuroso con Teresa, inizia a maltrattarla e a picchiarla quando comincia ad avere problemi al lavoro. Teresa lo lascia pur essendo incinta di lui.

Stagione 2Modifica

  • Kathleen York è Renèe Wheeler, la madre di Lindsay. Ha avuto una storia con Caleb anni addietro del quale era rimasta incinta proprio di Lindsay.
  • Billy Campbell è Carter Buckley, un giornalista che arriva a Newport per lavorare a Newport Living, la rivista del Newport Group di cui cui Julie è l'ideatrice. Lavora insieme a Kirsten con la quale nasce un forte legame.
  • Johnny Messner è Lance Baldwin, il primo ragazzo di Julie che, venuto a sapere della situazione economica agiata, la ricatta con un film porno fatto da lei in gioventù. Caleb, però, non lo paga e lo fa picchiare, per questo mostra il filmato ad una serata di gala tenuta proprio da Julie, umiliandola davanti a tutti. Quando la donna gli fa capire quanto l'abbia distrutta, si pente e confessa a Julie che Caleb non lo ha mai pagato e che lo ha minacciato e fatto picchiare. Si dichiara anche disposto ad avvelenare Caleb perché non possa divorziare da Julie e farle perdere tutto, ma la donna decide invece di dargli i soldi necessari per andarsene e cominciare una nuova vita.
  • Nikki Griffin è Jess Sathers, una cocainomane che ha una storia con Trey e tenta invano di sedurre Ryan. La sua compagnia non farà bene a Trey, che ricomincerà a drogarsi. Nella terza stagione, dopo aver lasciato Trey, chiede aiuto a Ryan perché il suo attuale ragazzo è molto violento. Il giovane la aiuta, ma poi se ne va dicendole che, se vuole davvero cambiare vita, deve essere lei stessa ad impegnarsi per farlo.
  • Kim Delaney è Rebecca Bloom, vecchia fiamma di Sandy Cohen, ricercata dalla polizia e da lui aiutata a riabilitarsi all'insaputa della moglie. È ancora innamorata di Sandy. Tenterà di sedurlo nuovamente, ma Sandy la respingerà immediatamente, pur continuando a volerla aiutare. Quando, a seguito di un incidente stradale senza conseguenze, lei e Sandy si ritrovano ad attendere la polizia e l'ambulanza chiamate da un guidatore vicino, fuggirà per non essere arrestata, dicendo addio a Sandy.
  • Marguerite Moreau è Reed Carlson, vice presidente di Bad Science, sarà colei che si occuperà della realizzazione di "Atomic County", la graphic novel ideata da Seth e Zach.
  • Nicholas Gonzalez è D.J., il giardiniere di casa Cooper che avrà una relazione con Marissa. Verrà corrotto da Julie che gli offre una cospicua cifra per lasciare la figlia e abbandonare la città, dicendogli che Marissa sta con lui solo per ripicca verso di lei. D.J. darà invece l'assegno a Marissa, lasciando comunque quest'ultima poiché ha capito che Julie aveva ragione. Lascia Newport augurando un felice futuro alla ragazza.

Stagione 3Modifica

  • Jeri Ryan è Charlotte Morgan, una donna che, diventata amica di Kirsten nel centro di recupero per alcolizzati, tenterà di truffarla. Ella infatti si era introdotta nel centro solo per trovare una ricca e vulnerabile donna da truffare. Scoperta da Julie, propone a quest'ultima di allearsi per organizzare una truffa con una finta serata di beneficenza, in modo da prendere un'ingente somma da tutte le donne dell'alta società di Newport. Julie, però, per amicizia verso Kirsten riesce a far devolvere davvero il denaro in beneficenza, per poi intimarle di andarsene per sempre.
  • Ryan Donowho è Johnny Harper, un ragazzo che Marissa conosce alla Newport Union, dopo la sua espulsione dalla Harbor. Sta insieme a Casey ma si innamora presto di Marissa, la quale non sembra respingerlo, diventando anche amico di Ryan. Quando confessa i suoi sentimenti e Marissa lo rifiuta scrivendogli una lettera, si ubriacherà e morirà scivolando da una scogliera.
  • Kayla Ewell è Casey, la ragazza di Johnny. Non appena si rende conto dei sentimenti che Johnny sta sviluppando per Marissa lo tradisce con Kevin Volchock. Pentita per aver ferito Johnny, spiegherà a Marissa perché lo ha fatto, lasciando disorientata la ragazza.
  • Johnny Lewis è Dennis "Chili" Childress, il migliore amico di Johnny. È definito da Ryan "la versione bionda di Seth". Smette di farsi chiamare "Chili" dopo la morte di Johnny perché l'amico odiava quel soprannome.
  • Eric Mabius è Jack Hess, il garante della disciplina della Harbor High. È lui che fa espellere Ryan e Marissa dalla scuola. Riammetterà Ryan dopo che Summer scopre della sua relazione con Taylor Townsend dopo essere stato convinto da un brillante bluff di Sandy. Lascerà il posto subito dopo accettando il suggerimento di quest'ultimo.
  • Paula Trickey è Veronica Townsend, la terribile madre di Taylor. Sembra non apprezzare la figlia soprattutto per il fatto che non è popolare e senza amici, inoltre la critica sempre per qualsiasi cosa, ad esempio dandole della grassa, pur essendo la figlia una ragazza longilinea. Nella quarta stagione si lamenta persino del fatto che Taylor fosse uscita dal coma prima del suo arrivo, dicendo di aver fatto un viaggio per niente. Dopo il terremoto che manda nel caos Newport, Veronica inaspettatamente accorre per vedere se sua figlia stia bene, venendo accidentalmente ferita dalla stessa Taylor con una pistola lanciarazzi. Ciò da modo alle due di parlare e Veronica ammette di essere sempre stata una pessima madre, ciò sembra condurre madre e figlia verso un rapporto più amorevole.
  • Lisa Rotondi è Gwen Harper, la madre di Johnny. Lascerà Newport dopo la morte del figlio.
  • Nikki Reed è Sadie Campbell, la cugina di Johnny che avrà una relazione con Ryan. In passato ebbe una breve storia con Volchock, che ora disprezza. Lascerà Ryan quando si rende conto che la loro storia sta diventando troppo impegnativa e che lui non è ancora pronto per un rapporto simile, essendo anche più giovane di lei.
  • Jeff Hephner è Matt Ramsey, un ventiseienne che suggerirà a Sandy di non vendere il Newport Group ma di mettersene al comando e si offrirà di diventare suo socio. Gli proporrà di costruire un ospedale.
  • Morena Baccarin è Maya Griffin, una ex compagna di college di Matt. Ha da sempre una cotta per lui; Sandy approfitterà della cosa per convincerla a presentare il progetto dell'ospedale a suo padre, Henry Griffin, capo dell'ordine dei medici.
  • Shaun Duke è Henry Griffin, capo dell'ordine dei medici e padre di Maya. Chiederà a Sandy di licenziare Matt perché ha ferito la figlia.
  • Erin Foster è Heather, un'amica di Volchock. Frequenta la Newport Union e odia Marissa perché per anni è stata una ragazza ricca, rimarcando più volte il fatto che lei abbia sparato a Trey. Sarà insieme a Volchock quando questo uccide la ragazza mandando fuori strada l'auto di Ryan. Heather, sconvolta dall'accaduto, sembra aver smesso di frequentare cattive compagnie e aver messo la testa a posto nella quarta stagione, quando Ryan la contatta per avere informazioni su dove possa essere Volchock. Heather gli consiglierà di lasciar perdere la vendetta perché così si rovinerà soltanto la vita, non venendo ascoltata.

Stagione 4Modifica

  • Kevin Sorbo è Frank Atwood, il padre alcolista di Ryan e Trey, finito in prigione qualche tempo prima dell'inizio della prima stagione per rapina a mano armata. Dopo essere uscito di prigione ha smesso di bere, fonte principale del suo comportamento violento, per poi impegnarsi molto per restare sobrio e trovare un lavoro stabile con un buon stipendio. Cercando di riavvicinarsi a Ryan, finge di avere il cancro per spingere il figlio a concedergli una possibilità. Sandy, però, scopre la bugia e gli tira un pugno in faccia. Ryan poi si chiarisce col padre, dicendogli che ha capito che ora sia cambiato, ma che non è ancora pronto per riaccoglierlo nella sua vita. Tempo dopo, grazie anche a Taylor, lo rivede e i due cominciano ad avere finalmente un normale ed affettuoso rapporto padre-figlio. Inizia inoltre una relazione con Julie Cooper, la quale avrà diversi alti e bassi, finché non le chiederà di sposarla. La donna, pur amandolo ed essendo inoltre incinta di lui,in un primo momento rifiuterà perché intenzionata a sposare il ricco Gordon Bullit. Frank non si arrenderà e, presentandosi al matrimonio di Julie, la convincerà a non sposare Bullit. Nel finale, comunque Frank appare al diploma di Julie con in braccio loro figlio, quindi si presume che i due siano rimasti sentimentalmente legati.
  • Gary Grubbs è Gordon Bullit, un magnate del petrolio texano che si invaghisce di Julie e le chiede di sposarlo. Investirà in New Match, l'attività gestita da Julie e Kirsten.
  • Brandon Quinn è Spencer Bullit, figlio di Gordon e istruttore di tennis di Julie e Kaitlin e gigolò in segreto. Convincerà Julie a trasformare New Match in un giro di gigolò.
  • Chris Pratt è Winchester Cook detto "Che", un attivista politico compagno di università di Summer alla Brown University. Sarà colui che la farà espellere. Dispiaciuto, chiede scusa in lacrime a Summer, definendola la sua migliore amica, venendo perdonato. Diventa anche buon amico di Seth e lo aiuta quando quest'ultimo ha un momento di instabilità emotiva. Quando si fa aiutare da Seth per liberare una celebre marmotta, finisce con lui in prigione dove incontra una giovane attivista nella quale riconoscerà la propria anima gemella e con la quale decide di partire.
  • Wayne Dalglish e Corey Price sono Brad ed Eric Ward, i fratelli minori di Luke. Molto amici di Kaitlin, la seguiranno in ogni sua "avventura". Fungono quasi da spalle comiche di Kaitlin, decisamente la più intelligente e sveglia del trio.
  • Henri Lubatti è Henri-Michel de Maumaront, il marito francese di Taylor. Andrà a Newport per promuovere il suo libro, "La stagione delle pesche", tentando inoltre di riconquistare Taylor. Dopo aver capito che la ragazza ama Ryan, torna in Francia.

NoteModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione