Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nato e cresciuto in una famiglia ebrea a Bryn Mawr, in Pennsylvania, dopo il diploma si è trasferito a New York per frequentare la New York University. Si è laureato al programma di cinema della NYU nel 2006. Dal 2005 al 2007, Perry ha lavorato presso la videoteca dell'East Village Kim's Video, dove ha incontrato molte persone che in seguito avrebbero lavorato come troupe nei suoi film.[2]

Nel 2009 dirige il suo primo lungometraggio, Impolex, commedia ispirata al romanzo di Thomas Pynchon L'arcobaleno della gravità. Il film è stato realizzato un budget di 15.000 dollari e girato in 16mm.[3] Il secondo lungometraggio di Perry, The Color Wheel, è una commedia nera influenzata dalle opere di Philip Roth.[4]

Nel 2014 dirige la commedia Listen Up Philip, presentata in anteprima al Sundance Film Festival. L'anno successivo dirige il suo quarto film Queen of Earth, presentato al Festival di Berlino e distribuito in versione limitata e tramite video on demand dal 26 agosto 2015.

Al Sundance Film Festival 2017 viene presentato il suo quinto film da regista Golden Exits. Nello stesso anno ha diretto il videoclip per il singolo di Aly & AJ Take Me.

Dal 2016 è sposato con la visual artist Anna Bak-Kvapil.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

SceneggiatoreModifica

AttoreModifica

ProduttoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) What Was Mumblecore? Part 2: THE COLOR WHEEL, the-solute.com. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) FUTURES, indiewire.com. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Alex Ross Perry: Indie Filmmakers Can Afford to Shoot Film, indiewire.com. URL consultato il 5 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Literary Influences, Personal Pathologies, nytimes.com. URL consultato il 5 gennaio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica