Apri il menu principale

Alexander Gordon, IV duca di Gordon

politico scozzese
Alexander Gordon, IV duca di Gordon
4thDukeOfGordonOl.png
Ritratto di Alexander Gordon, IV duca di Gordon.
Duca di Gordon
In carica 1752 –
1827
Predecessore Cosmo Gordon, III duca di Gordon
Successore George Gordon, V duca di Gordon
Altri titoli conte di Norwich
barone di Mordaunt
marchese di Huntly
Nascita Gordon Castle, Fochabers, 18 giugno 1743
Morte Berkeley Square, Londra, 17 giugno 1827
Sepoltura Elgin Cathedral
Dinastia Gordon
Padre Cosmo Gordon, III duca di Gordon
Madre Lady Catherine Gordon
Consorte Lady Jane Maxwell
Jane (o Jean) Christie

Alexander Gordon, IV duca di Gordon (Fochabers, 18 giugno 1743Londra, 17 giugno 1827), è stato un politico scozzese.

BiografiaModifica

Era il figlio primogenito di Cosmo Gordon, III duca di Gordon e di sua moglie Lady Catherine Gordon Studiò a Eton e a Harrow.

Nel 1752 divenne duca di Gordon, alla morte del padre.

CarrieraModifica

 
Alexander Gordon, IV duca di Gordon, di Pompeo Batoni, nel 1764.

È stato nominato Cavaliere del Cardo nel 1775 ed è stato creato un pari d'Inghilterra come barone di Gordon Huntley, di Huntley nella contea di Gloucester, e conte di Norwich, nella contea di Norfolk, nel 1784.

Era Custode del Sigillo della Corona di Scozia (1794-1806 e 1807-1827). Tra il 1793 e il 1827, fu cancelliere del Collegio del re, a Aberdeen. Inoltre, è stato Lord luogotenente di Aberdeenshire fino al 1808.

MatrimonioModifica

Sposò, il 23 ottobre 1767, a Ayton, nello Berwickshire, e a Argyll Street, a Edimburgo, lady Jane Maxwell, figlia di Sir William Maxwell, III Baronetto di Monreith, e di sua moglie, Magdalena, figlia di William Blair. Ebbero sette figli:

Lady Jane morì presso l'Hotel Pulteney, nel Middlesex, il 14 aprile 1812 e fu sepolta nella sua amata Kinrara, vicino a Aviemore.

Sposò, nel mese di luglio 1820, Jane (o Jean) Christie, la sua amante, dalla quale aveva già avuto quattro figli.

MorteModifica

La sua seconda duchessa morì il 17 giugno 1824, mentre il duca morì improvvisamente a Mount Street, Berkeley Square, il 17 giugno 1827, e fu sepolto a Elgin Cathedral.

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN46619444 · LCCN (ENnr91031904 · WorldCat Identities (ENnr91-031904
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie