Apri il menu principale

Alexander Vandegrift

generale statunitense
Alexander Archer Vandegrift
AAVandegrift.jpg
Soprannome"Archie"
NascitaCharlottesville, 13 marzo 1887
MorteBethesda, 8 maggio 1973
Dati militari
Paese servitoFlag of the United States (Pantone).svg Stati Uniti
Forza armataFlag of the United States Marine Corps.svg United States Marine Corps
Anni di servizio1909-1949
GradoGenerale
GuerreGuerre della banana
Rivoluzione messicana
Seconda guerra mondiale
CampagneCampagna di Bougainville
BattaglieBattaglia di Cayotepe
Battaglia di Le Trou
Battaglia di Fort Capois
Occupazione statunitense di Veracruz
Battaglia di Guadalcanal
Comandante di1st Marine Division
I Marine Amphibious Corps
Comandante dello United States Marine Corps
DecorazioniMedal of Honor
Navy Cross
Navy Distinguished Service Medal
Ordine del Bagno
Ordine dell'Impero Britannico
Ordine di Orange-Nassau
Legion d'onore
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Alexander Archer Vandegrift (Charlottesville, 13 marzo 1887Bethesda, 8 maggio 1973) è stato un generale statunitense.

Durante la seconda guerra mondiale, comandò le truppe dei marines sbarcati a Guadalcanal nel corso della guerra contro il Giappone. Nel gennaio del 1944, quando la guerra era in pieno svolgimento, fu nominato 18° Comandante del corpo dei marines; nel marzo del 1945 ebbe l'onore di essere il primo marine a conseguire il grado di generale a 4 stelle mentre era ancora in servizio attivo.

Inizio carriera militareModifica

Figlio di un architetto, dopo aver studiato per tre anni all'Università della Virginia, nel 1908 fu ammesso nel Corpo dei marines dopo aver superato un lungo e difficile esame. Nel 1909 divenne sottotenente. Nel 1914 partecipò alla guerra contro il Messico, distinguendosi nella presa di Veracruz.

Tra le due guerreModifica

Dopo essere stato distaccato ad Haiti, ove raggiunse nel 1920 il grado di maggiore, fu più volte inviato in Cina e successivamente impiegato - con relativi ulteriori avanzamenti di grado- presso lo stato maggiore del Corpo dei marines.Nell'aprile del 1940 fu promosso brigadier-generale e nel marzo del 1942, pochi mesi dopo Pearl Harbor, divenne maggior generale.

Seconda guerra mondialeModifica

 
Il maggior generale Vandegrift, nel 1942, nella sua tenda a Guadalcanal

Nel 1942 comandò la 1ª divisione dei marines durante la campagna delle isole Salomone, a Tulagi e Gavutu, e poi nello sbarco a Guadalcanal, durante la omonima battaglia, rendendo virtualmente padroni dell'isola le truppe statunitensi fino al passaggio delle consegne al generale Patch, della fanteria statunitense; per queste vicende venne insignito dapprima della Navy Cross, poi della Medal of Honor, la più alta decorazione militare statunitense. Dal 7 agosto al 9 dicembre, in mesi di combattimenti ininterrotti, Vandegrift fu spesso di fatto in prima linea, visto che in più occasioni i giapponesi tentarono lo sfondamento nella zona dell'aeroporto di Henderson Field non riuscendo peraltro mai a superare completamente il perimetro dei marines, e riportando anzi gravissime perdite. La Battaglia di Henderson Field si risolse in una delle più dure sconfitte per i giapponesi, tanto che molti dei presenti parlarono di una vera e propria carneficina.

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN25551568 · ISNI (EN0000 0001 1416 4354 · LCCN (ENno93015772 · GND (DE124999700 · BNF (FRcb113231994 (data) · WorldCat Identities (ENno93-015772