Alexandre Czerniatynski

allenatore di calcio e calciatore belga

Alexandre Czerniatynski, noto anche come Alex (Charleroi, 28 luglio 1960), è un allenatore di calcio ed ex calciatore belga, di ruolo attaccante.

Alexandre Czerniatynski
NazionalitàBandiera del Belgio Belgio
Altezza185 cm
Calcio
RuoloAllenatore (ex attaccante)
Termine carriera1999 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1977-1981Charleroi53 (17)
1981-1982Anversa33 (15)
1982-1985Anderlecht87 (43)
1985-1989Standard Liegi116 (46)
1989-1993Anversa109 (45)
1993-1996Malines86 (20)
1996-1998Germinal Ekeren36 (11)
1998-1999RTFC Liégeois37 (15)
Nazionale
1981-1994Bandiera del Belgio Belgio31 (7)
Carriera da allenatore
1999-2001Standard LiegiGiovanili
2001-2002MalinesGiovanili
2002-2003Malines
2006-2007Union Saint-Gilloise
2007-2009Beveren
2010Tournai
2012-2013Sint-Niklase
2013-2015Waasland-BeverenVice
2015Seraing
2016RFC Liegi
2018Duffel
2018-2019Châtelet-Farciennes
2019-2020Olympic Charleroi Châtelet Farciennes
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Caratteristiche tecniche

modifica

Giocava normalmente in posizione di punta centrale[1].

Carriera

modifica

Giocatore

modifica

Esordisce nella massima divisione belga nella stagione 1978-1979 indossando la maglia della squadra della sua città, il Charleroi. Nel 1981 passa quindi all'Anversa, mettendosi in luce grazie ai 15 gol realizzati. L'anno successivo è quindi tra le file dell'Anderlecht, nelle per tre anni: coi bianco-malva vince la Coppa UEFA 1982-1983 e disputa le finali anche nell'edizione successiva, inoltre conquista il titolo nel 1985. Passa subito dopo allo Standard Liegi, mentre nel 1990 torna nell'Anversa: in questo secondo periodo vince la Coppa nel 1992, che è seguita dalla partecipazione alla Coppa delle Coppe 1992-1993. Qui, oltre a laurearsi capocannoniere arriva a disputare la finale della manifestazione, che si gioca a Wembley contro il Parma: sono però gli emiliani a vincere il trofeo. Lasciato questo club viene ingaggiato dal Malines, e nel 1996 è al Germinal Ekeren, con cui vince subito la seconda Coppa. Termina infine la carriera nel 1999, dopo aver militato anche nel RFC Liegi.

Nazionale

modifica

Disputa la prima gara nel Belgio nel 1981, facendo poi parte dei 22 che partecipano al campionato del mondo 1982: in Spagna gioca le tre partite della prima fase a gruppi, che viene vinta dai Diavoli Rossi, mettendo a segno il gol del pareggio nella gara contro l'Ungheria; gioca anche le due partite del turno successivo, ma la squadra termina ultima. Non convocato nelle successive due edizione, si rivede però nel 1994 negli Stati Uniti: entra in campo al 77' al posto di Luc Nilis nella gara degli ottavi di finale persa 3-2 contro la Germania. È anche in Francia per il campionato d'Europa 1984, ma non viene mai utilizzato.

Conta complessivamente 31 presenze e 7 gol con la maglia della Nazionale.

Allenatore

modifica

Inizia nel 2002 come vice-allenatore del Malines, guidando poi anche prima squadra. In seguito guida anche Union Saint-Gilloise e Beveren.

Statistiche

modifica

Cronologia presenze e reti in nazionale

modifica
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-9-1981 Bruxelles Belgio   2 – 0   Francia Qual. Mondiali 1982 1
14-10-1981 Rotterdam Paesi Bassi   3 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1982 -
16-12-1981 Valencia Spagna   2 – 0   Belgio Amichevole -   63’
24-3-1982 Bruxelles Belgio   4 – 1   Romania Amichevole 2
28-4-1982 Bruxelles Belgio   2 – 1   Bulgaria Amichevole -
27-5-1982 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Belgio Amichevole -   66’
13-6-1982 Barcellona Argentina   0 – 1   Belgio Mondiali 1982 - 1º turno -
19-6-1982 Elche Belgio   1 – 0   El Salvador Mondiali 1982 - 1º turno -
22-6-1982 Elche Ungheria   1 – 1   Belgio Mondiali 1982 - 1º turno 1
28-6-1982 Barcellona Polonia   3 – 0   Belgio Mondiali 1982 - 2º turno -
1-7-1982 Barcellona Belgio   0 – 1   Unione Sovietica Mondiali 1982 - 2º turno -   67’
22-9-1982 Monaco di Baviera Germania Ovest   0 – 0   Belgio Amichevole -   83’
6-10-1982 Bruxelles Belgio   3 – 0   Svizzera Amichevole -
17-4-1984 Varsavia Polonia   0 – 1   Belgio Amichevole 1   46’
6-6-1984 Bruxelles Belgio   2 – 2   Ungheria Amichevole -   60’   83’
5-9-1984 Bruxelles Belgio   0 – 2   Argentina Amichevole -
17-10-1984 Bruxelles Belgio   3 – 1   Albania Qual. Mondiali 1986 -   70’
19-12-1984 Atene Grecia   0 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1986 -   62’
22-12-1984 Tirana Albania   2 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1986 -   60’
16-10-1985 Anderlecht Belgio   1 – 0   Paesi Bassi Qual. Mondiali 1986 -   68’
19-2-1986 Elche Spagna   3 – 0   Belgio Amichevole -
2-9-1992 Praga Cecoslovacchia   1 – 2   Belgio Qual. Mondiali 1994 1
14-10-1992 Anderlecht Belgio   1 – 0   Romania Qual. Mondiali 1994 -   68’
18-11-1992 Anderlecht Belgio   2 – 0   Galles Qual. Mondiali 1994 -   46’
13-2-1993 Nicosia Cipro   0 – 3   Belgio Qual. Mondiali 1994 -   76’
31-3-1993 Cardiff Galles   2 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1994 -   66’
6-10-1993 Anderlecht Belgio   2 – 1   Gabon Amichevole -
13-10-1993 Bucarest Romania   2 – 1   Belgio Qual. Mondiali 1994 -   78’
17-11-1993 Bruxelles Belgio   0 – 0   Cecoslovacchia Qual. Mondiali 1994 -   79’
16-2-1994 Ta' Qali Malta   1 – 0   Belgio Amichevole -   46’
2-7-1994 Chicago Belgio   2 – 3   Germania Mondiali 1994 - Ottavi di finale -   77’
Totale Presenze 31 Reti 6

Palmarès

modifica

Giocatore

modifica
Competizioni nazionali
modifica
Anderlecht: 1984-1985
Anversa: 1991-1992
Germinal Ekeren: 1996-1997
Competizioni internazionali
modifica
Anderlecht: 1982-1983

Individuale

modifica
1992-1993
  1. ^ Vedi la pagina di transfermarkt relativa al calciatore.

Collegamenti esterni

modifica