Alfonso Álvarez Barba Ossorio

arcivescovo cattolico spagnolo
Alfonso Álvarez Barba Ossorio, O.C.D.
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato28 giugno 1619 a Valderas
Nominato arcivescovo9 settembre 1669 da papa Clemente IX
Consacrato arcivescovo22 settembre 1669 dal cardinale Federico Sforza
Decedutoottobre 1688 (69 anni) a Salerno
 

Alfonso Álvarez Barba Ossorio (Valderas, 28 giugno 1619Salerno, ottobre 1688) è stato un arcivescovo cattolico spagnolo.

BiografiaModifica

Nato nel 1619 a Valderas, proveniente da nobile famiglia, entrò nell'ordine dei carmelitani scalzi. Il 9 settembre 1669 venne nominato da papa Clemente IX arcivescovo metropolita di Lanciano e fu consacrato il 22 settembre successivo nella chiesa di Santa Maria in Transpontina dal cardinale Federico Sforza, cardinale presbitero di San Pietro in Vincoli, insieme a Tommaso de Sarria e Juan Caramuel y Lobkowitz come co-consacranti.

Il 29 maggio 1973 venne nominato da papa Clemente X arcivescovo metropolita di Brindisi. Il 4 agosto 1675 venne scelto dallo stesso pontefice come nuovo arcivescovo metropolita di Salerno, venendo confermato nell'incarico il 22 giugno dell'anno successivo. Mantenne tale ruolo fino alla morte, avvenuta nel 1688 a Salerno.

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è:

Collegamenti esterniModifica