Apri il menu principale

Alfonso II Gonzaga

nobile
Alfonso II Gonzaga
Ritratto di Alfonso Gonzaga conte di Novellara.jpg
Alfonso II Gonzaga conte di Novellara, di Cesare Gennari.
Conte di Novellara, Bagnolo
e Cortenuova
Stemma
Predecessore Camillo II Gonzaga
Successore Camillo III Gonzaga
Altri titoli Signore del canale delle acque di Novellara
Signore di Santa Maria, San Tommaso e San Giovanni nel Reggiano
Patrizio Veneto
Nascita Novellara, 20 aprile 1616
Morte Novellara, 25 luglio 1678
Dinastia Gonzaga
Padre Camillo II Gonzaga
Madre Caterina d'Avalos
Consorte Ricciarda Cybo Malaspina
Figli Camillo
Caterina
Carlo
Carlo
Religione Cattolicesimo
Contea di Novellara
Gonzaga
Coat of arms of the House of Gonzaga-Novellara.svg

Giampietro
Figli
Alessandro I
Francesco II
Figli
  • Alessandro
  • Costanza
  • Claudio (naturale)
Camillo I
Alfonso I
Figli
  • Alessandro
  • Camillo
  • Porzia
  • Faustina
  • Vittoria
  • Barbara
  • Settimia
  • Isabella
  • Costanza
  • Camillo II
  • Giulio Cesare
  • Alfonsina
  • Alfonso
  • Giulio Cesare (naturale)
  • Cornelia (naturale)
Camillo II
Figli
Alessandro II
Figli
  • Bianca (naturale)
Alfonso II
Figli
Camillo III
Figli
Filippo Alfonso
Modifica

Alfonso II Gonzaga (Novellara, 20 aprile 1616Novellara, 25 luglio 1678) è stato un nobile italiano, conte di Novellara e Bagnolo dal 1650 al 1678.

BiografiaModifica

Alfonso era figlio di Camillo II Gonzaga, conte di Novellara e Bagnolo e di Caterina d'Avalos; successe nella titolarità del feudo alla morte del padre, avvenuta nel 1650.

Uomo molto religioso, governò saggiamente la contea e fondò nel 1668 il convento delle Carmelitane e quello dei Servi di Maria.

Alfonso si diede alle opere caritatevoli in favore delle famiglie bisognose e degli studenti universitari indigenti; uomo colto e amante della lettura, fondò nel paese un'accademia letteraria chiamata "dei Gelati".[1]

Morì nel 1678.

DiscendenzaModifica

Alfonso sposò Ricciarda Cybo Malaspina (1622-1683), figlia di Carlo I Cybo-Malaspina ed ebbero quattro figli:

OnorificenzeModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Gonzaga di Mantova, Torino, 1835. ISBN non esistente.

Voci correlateModifica