Apri il menu principale
Alfred Jeanroy

Alfred Jeanroy (Mangiennes, 5 luglio 185913 marzo 1954) è stato un linguista francese e un eminente studioso di poesia trobadorica, pubblicando oltre 600 lavori[1]. Influente fu la sua visione riguardo alla seconda generazione di trovatori divisi in due categorie: “idealisti” (per es. Jaufré Rudel, Ebles de Ventadorn) e “realisti” (per es. Marcabru).[2].

NoteModifica

  1. ^ (FR) L'enseignement de l'occitan à l'Université de Toulouse-Le Mirail [collegamento interrotto], su w3.univ-tlse2.fr. URL consultato il 09-08-2010.
  2. ^ (EN) Amelia E. Van Vleck, The Lyric Texts, p. 28, in A Handbook of the Troubadours (1995), F. R. P. Akehurst and Judith M. Davis editors.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66469096 · ISNI (EN0000 0001 2281 1021 · LCCN (ENn50037852 · GND (DE101373457 · BNF (FRcb11908764z (data) · NLA (EN35244392 · BAV ADV11565470 · CERL cnp01223173
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie