Apri il menu principale
Ali Zeidan
Ali Zeidan at US State Department 2013.png

Primo ministro della Libia
Durata mandato 14 novembre 2012 –
11 marzo 2014
Presidente Nuri Busahmein
Predecessore Abdel Rahim el-Kib
(ad interim)
Successore Abdullah al-Thani

Dati generali
Partito politico Partito nazionale per lo sviluppo ed il benessere

Ali Zeidan (in arabo: علي زيدان‎; Ueddan, 15 dicembre 1950) è un politico libico, Primo ministro della Libia dal 14 novembre 2012 all'11 marzo 2014.

Ha ricoperto, negli anni ottanta, l'incarico di ambasciatore della Libia in India. Dopo aver abbandonato tale incarico è divenuto un oppositore di Gheddafi ed ha vissuto in Europa collaborando con il Partito Socialdemocratico di Germania ed il Partito Socialista Italiano. Il 14 ottobre 2012 è stato nominato primo ministro della Libia.[1] Il 10 ottobre 2013 ha subito un sequestro lampo da parte di uomini armati che lo hanno prelevato dall'Hotel Corinthia di Tripoli con un presunto mandato di arresto, rubandogli effetti personali e documenti confidenziali[2].

NoteModifica

Altri progettiModifica