Alice FitzAlan

nobile inglese morta nel 1416
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Alice FitzAlan (disambigua).

Alice FitzAlan (Castello di Arundel, 1350 circa[1]17 marzo 1416) figlia di Richard FitzAlan, X conte di Arundel sposò Thomas Holland, II conte di Kent, fratellastro di Riccardo II d'Inghilterra, attraverso una delle figlie divenne la nonna di Anna Mortimer e quindi progenitrice di Edoardo IV d'Inghilterra e Riccardo III d'Inghilterra oltre che di Joan Beaufort che divenne Regina di Scozia.

Le importanti parenteleModifica

Alice FitzAlan nacque nel Castello di Arundel attorno al 1350[2], secondogenita di Richard FitzAlan, X conte di Arundel e di Eleanor di Lancaster (11 settembre 1318-11 gennaio 1372), a sua volta figlia di Enrico Plantageneto (uno dei figli di Edmondo il Gobbo) e di Maud Chaworth. Alice aveva diversi fratelli e sorelle oltre ad un altro fratello nato dal primo matrimonio del padre con Isabel le Despenser e per parte di padre era nipote di Edmund FitzAlan, IX conte di Arundel, uno dei nobili che combatterono contro Ruggero Mortimer, I conte di March.

Il lungo matrimonioModifica

All'età di quattro anni, nel 1354, venne fidanzata con il protetto del padre, Edmondo Mortimer, che nel 1360 divenne Conte di March. Tuttavia le nozze non ebbero mai luogo e dieci anni dopo, il 10 aprile 1364, Alice venne data in sposa a Thomas Holland, II conte di Kent fratellastro di Riccardo II d'Inghilterra grazie al matrimonio della madre, Giovanna di Kent, che in terze nozze aveva sposato Edoardo il Principe Nero. In dote suo padre le diede circa 4.000£[3] ed Alice divenne nota come Lady Holland divenendo contessa di Kent solo nel 1381 a seguito della morte del suocero. Suo marito fu messo a capo di un contingente inglese che andò in Aquitania nel 1366 e nel 1375 venne nominato cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera. Due anni dopo il fratellastro di Thomas ascese al trono come Riccardo II d'Inghilterra ed egli divenne uno dei suo più fidi consiglieri e l'influenza che esercitò sul sovrano portò a lui ed Alice diversi vantaggi economici. Anche Alice nel 1388 venne investita dell'Ordine della Giarrettiera.

Le perdite famigliariModifica

Thomas morì il 25 aprile 1397 e due anni dopo Riccardo venne deposto dal cugino Enrico di Bolingbroke che altri non era che il genero di Joan de Bohun, Contessa di Hereford, la sorella maggiore di Alice. Il figlio maggiore di Alice, Thomas, venne catturato presso Cirencester e decapitato senza processo da un manipolo di cittadini infuriati come conseguenza dell'essere stato uno dei capi della rivolta nota come Epiphany Rising[4]. La rivolta aveva come scopo quello di detronizzare Enrico e rimettere sul trono Riccardo. Per ironia della sorte meno di tre anni prima il fratello maggiore di Alice, Richard FitzAlan, XI conte di Arundel (1346-21 settembre 1397) era stato decapitato per aver cospirato contro Riccardo. Alice sopravvisse a tutto questo morendo il 17 marzo 1416 all'età di sessantasei anni.

I figliModifica

Alice e Thomas insieme ebbero dieci figli:

OnorificenzeModifica

  Dama dell'Ordine della Giarrettiera

NoteModifica

  1. ^ Weir, Alison (1999). Britain's Royal Family: A Complete Genealogy. London: The Bodley Head.
  2. ^ Lundy, Darryl (1 December 2008). "Alice FitzAlan". The Peerage
  3. ^ R. R. Davies, Brendan Smith (2009). Lords and lordship in the British Isles in the late Middle Ages. Oxford: Oxford University Press.
  4. ^ Cawley, Charles, Earls of Kent, 1352–1408 (Holand), Foundation for Medieval Genealogy