Apri il menu principale
Alice e il blu
Alice e il blu (Annalisa).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaAnnalisa
Tipo albumSingolo
Pubblicazione12 aprile 2013
Durata3:58
Album di provenienzaNon so ballare
GenereJazz[1][2]
Folk[1][2]
EtichettaWarner Music Italy
ProduttoreDavide Graziano
(produzione artistica)
Marisa Bessuti
(produzione esecutiva)
ArrangiamentiDavide Graziano
Annalisa
(arrangiamenti vocali)
Roberta Bacciolo
(arrangiamenti vocali)
Daniel Bestonzo
(arrangiamenti degli archi)
Massimo Camarca
(arrangiamenti degli archi)
Registrazione2013, Punto Rec. Studios, Torino (Italia)[2]
Formatidownload digitale
Annalisa - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2013)

Alice e il blu è un singolo della cantante italiana Annalisa, pubblicato il 12 aprile 2013 come secondo estratto dal terzo album in studio Non so ballare.[3]

DescrizioneModifica

Nonostante l'autore ed il compositore sia il solo Dario Faini, Annalisa ha collaborato sia alla direzione vocale di tutto il disco sia al concept album.[2] Nello specifico, il gatto nominato durante il brano è quello di Annalisa che si chiama, appunto, Blu.[4] La stessa aveva raccontato all'autore, nelle fasi di lavorazione del disco, di averlo trovato e salvato durante la tappa siciliana del Mentre tutto cambia tour.[4] Nonostante nel brano la parola blu sia ripetuta svariate volte è associata a diversi significati e cose: in alcuni casi all'animale, in altri alla meta irraggiungibile che Alice agogna ed in un caso agli occhi del ragazzo che incontra.[5][6]

Nel brano Davide Graziano si è occupato della produzione artistica, mentre Marisa Bessuti si è occupata di quella esecutiva.[2] Il brano è stato registrato nel 2013 presso il Punto Rec. Studios di Torino.[2]

ConcezioneModifica

Le tematiche affrontate nel brano, affrontano il problema della dipendenza in senso ampio, la stessa cantante ha dichiarato che la dipendenza affrontata nella canzone può essere sia associata ad un uomo, sia ad un'idea mentale, come ad un concetto, o una tradizione da cui è difficile liberarsi.[7][8] In questo caso Alice è vittima oltre che della dipendenza, della conseguente solitudine, derivante quest'ultima dalla schiavitù dei desideri della protagonista. Questo fa sì che Alice si allontani dalla realtà e sia esclusa da essa, rimanendo intrappolata nel suo mondo utopico.[7][8]

StrutturaModifica

Il brano per volere della cantante si presenta con una struttura narrativa identica a quella delle favole, con uno sviluppo ed una morale finale, per il desiderio di far arrivare un concetto profondo con parole semplici.[2][7][8] Inizialmente si assiste all'insoddisfazione di Alice, successivamente appare la figura del ragazzo, descritto avente gli “occhi di perla” che cerca di colmare la tristezza di Alice, chiedendole cosa potesse fare per farla stare bene. La stessa in più riprese, avanza richieste illusorie, tra cui “un grammo di nuvole” ed un “pezzo di blu”, ossia il cielo.[5]

Alice verso la fine accenna ad un attimo di felicità, “un minuto”, per poi ritornare alla sua insoddisfazione e conseguente solitudine, non accorgendosi di quello che già possedeva perdendolo definitivamente. Con questo atteggiamento, che in un primo momento appare banalmente come il risultato dei propri capricci, manifesta la sua profonda dipendenza dai propri desideri, escludendosi così dalla realtà, immolandosi per questo ad un mondo illusorio di cui è ormai schiava.[6]

PromozioneModifica

Il brano è stato selezionato per rappresentare l'Italia ad OGAE Song Contest 2013.[9] Nella finale, svoltasi il 24 dicembre, si classifica al terzo posto.[10][11][12] Il brano il 13 gennaio 2014 viene proclamato vincitore nella categoria Best Song dei Velvet Music Awards,[13] mentre ad aprile 2014 vince la terza edizione del Fox Music League. Nel 2014 inoltre viene inserito tra le nomination della categoria Best Song dei World Music Awards 2013.[14]

Video musicaleModifica

Il videoclip, per la regia di Gaetano Morbioli con casa di produzione Runmultimedia, pubblicato in anteprima il 10 maggio 2013 sul sito del quotidiano La Repubblica,[15] è stato pubblicato ufficialmente nel canale YouTube della cantante il successivo 15 maggio.[16] Il medesimo è girato come una favola noir incentrata sul tema della dipendenza. Nel video ci sono i soli tre protagonisti citati nel brano: la cantante nel ruolo di Alice, "il ragazzo con gli occhi di perla" e Blu, il gatto bianco e nero, che nel video rispetto alla realtà appare con gli occhi blu.[17] Lo stesso è proprio il gatto di Annalisa. Sullo sfondo, vista dall'alto, compare la città di Verona.[15]

Il video musicale viene nominato ai World Music Awards 2013 Best video.[18]

In precedenza, la Warner Music Italy, con un comunicato sulla propria pagina ufficiale Facebook, aveva pubblicato il 19 aprile 2013, in attesa dell'uscita del video ufficiale, sul canale YouTube della cantante un lyric video del brano, con immagini di Annalisa e del gatto blu.

TracceModifica

Testi e musiche di Dario Faini.

  1. Alice e il blu – 3:58

FormazioneModifica

Musicisti
Produzione
  • Davide Graziano - produzione artistica e arrangiamenti
  • Marisa Besutti per Assim s.r.l. - Produzione esecutiva
  • Annalisa - arrangiamenti vocali e concept album
  • Roberta Bacciolo - arrangiamenti vocali
  • Daniel Bestonzo - arrangiamento degli archi
  • Massimo Camarca - arrangiamento degli archi
  • Fabrizio Argiolas - registrazione, mixing, mastering e editing musicale e vocale presso Punto Rec. Studios di Torino
  • Christian "Giamaicocrinito" De Maestri - Assistente
  • G.G. Giai e Pippo Monaro - Pre-produzione presso Blumusica Studio di Torino

ClassificheModifica

Classifica (2013) Posizione
massima
Italia[19] 79

NoteModifica

  1. ^ a b Andrea Conti, Annalisa nel vortice dell'amore verso Sanremo, Tgcom, 1º febbraio 2013. URL consultato il 14 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2013).
  2. ^ a b c d e f g Antonio Galluzzo, In gara al Festival di Sanremo 2013, http://www.spettacolinews.it, 13 febbraio 2013. URL consultato il 14 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2013).
  3. ^ "Alice e il blu", il nuovo singolo di Annalisa - Il brano sarà in radio da domani, venerdì 12 aprile, ed è tratto dal suo ultimo album “Non so ballare”, http://www3.varesenews.it, 11 aprile 2013. URL consultato il 12 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 25 dicembre 2013).
  4. ^ a b Annalisa presenta il suo disco Non so ballare, https://spaziointervista.wordpress.com/, 19 febbraio 2013. URL consultato il 12 aprile 2013.
  5. ^ a b Alice Ziveri, Annalisa: da oggi in radio “Alice e il blu”, http://www.gingergeneration.it, 12 aprile 2013. URL consultato il 12 aprile 2013.
  6. ^ a b Non so ballare" entra nella TOP 10[collegamento interrotto], Warner Music Italy, 26 febbraio 2013. URL consultato il 12 aprile 2013.
  7. ^ a b c Federico Antonioni, Alice e il blu, http://www.concertionline.com, 3 aprile 2013. URL consultato il 12 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2013).
  8. ^ a b c Annalisa, http://www.ilr.fm, aprile 2013. URL consultato il 12 aprile 2013.
  9. ^ Ogae Song contest: Alice e il blu Archiviato il 24 luglio 2013 in Archive.is.
  10. ^ Result Archiviato il 25 dicembre 2013 in Internet Archive.
  11. ^ Cover win Archiviato il 25 dicembre 2013 in Internet Archive.
  12. ^ Pastora si sveglia, e... Olè! Vince l'OGAE Song Contest! Regno Unito ancora secondo, terza l'Italia di Annalisa Archiviato il 25 dicembre 2013 in Internet Archive.
  13. ^ Vincitori Velvet Awards 2013: i premiati dai lettori di Velvet | Velvet Music Italia
  14. ^ Best song Archiviato il 14 ottobre 2013 in Internet Archive.
  15. ^ a b Ecco "Alice e il Blu", ispirato all'omonima canzone della cantante savonese. La clip è del regista Gaetano Morbioli, La Repubblica, 10 maggio 2013. URL consultato il 10 maggio 2013.
  16. ^ Redazione, Annalisa, guarda il video ufficiale di «Alice e il blu»[collegamento interrotto], Sorrisi e canzoni, 15 maggio 2013. URL consultato il 15 maggio 2013.
  17. ^ Il colore naturale degli occhi è visibile nel lyric video ufficiale
  18. ^ Best video Archiviato il 14 ottobre 2013 in Internet Archive.
  19. ^ FIMI - Classifiche - FIMI, su fimi.it. URL consultato il 3 dicembre 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica