Apri il menu principale
Alireza Beiranvand
Alireza Beiranvand 20191201.jpg
Alirenza Beiranvand con la nazionale iraniana durante la Coppa d'Asia 2019
Nazionalità Iran Iran
Altezza 198 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Persepolis
Carriera
Squadre di club1
2012-2016Naft Teheran69 (-53)
2016-Persepolis74 (-33)
Nazionale
2015-Iran Iran37 (-17)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Bronzo Emirati Arabi Uniti 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 giugno 2019

Alireza Safar Beiranvand (pers. علیرضا صفربیرانوند; Khorramabad, 21 settembre 1992) è un calciatore iraniano, portiere del Persepolis e della Nazionale iraniana.

Indice

BiografiaModifica

Da piccolo ha vissuto molto poveramente e, oltre a essere stato un mendicante, ha lavorato come lavavetri, pizzaiolo e si è anche improvvisato sarto per mantenersi.[1] Nel mentre si allenava nella speranza di diventare un portiere professionista, cosa che successivamente gli è riuscita.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

È famoso per i suoi lunghi rilanci con le mani che si trasformano a volte in veri e propri assist per i compagni. Riesce infatti a lanciare il pallone dalla propria area di rigore a quella avversaria, coordinandosi come nella disciplina del lancio col disco.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

Ha sempre giocato nel campionato iraniano,dal 2012 al 2016 nel Naft Teheran, mentre dal 2016 nel Persepolis.

 
Beiranvand esegue uno dei suoi caratteristici rinvii lunghi durante Iran-Spagna 0-1, campionato del mondo 2018

NazionaleModifica

Ha esordito in Nazionale nel 2015 il 4 gennaio in occasione dell'amichevole pre-Coppa d'Asia vinta per 1-0 contro l'Iraq. Beiranvand è stato poi convocato per la Coppa d'Asia giocata in Australia,[3] dove è stato riserva e la sua squadra è stata eliminata ai quarti (dopo i tiri di rigore) proprio contro l'Iraq.

Nel 2016 diviene il portiere titolare della selezione asiatica.

Titolare al campionato del mondo 2018,[4] nel quale l'Iran viene eliminato ai gironi, nella terza ed ultima partita contro il Portogallo (pareggiata 1-1) si rende protagonista parando un rigore a Cristiano Ronaldo.[1]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Iran
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-1-2015 Wollongong Iraq   0 – 1   Iran Amichevole -   60’
3-9-2015 Teheran Iran   6 – 0   Guam Qual. Mondiali 2018 -
17-11-2015 Dededo Guam   0 – 6   Iran Qual. Mondiali 2018 -   72’
2-6-2016 Skopje Macedonia   1 – 3   Iran Amichevole -1
29-3-2016 Teheran Iran   2 – 0   Oman Qual. Mondiali 2018 -
1-9-2016 Teheran Iran   2 – 0   Qatar Qual. Mondiali 2018 -
6-9-2016 Shenyang Cina   0 – 0   Iran Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2016 Tashkent Uzbekistan   0 – 1   Iran Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Teheran Iran   1 – 0   Corea del Sud Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2017 Doha Qatar   0 – 1   Iran Qual. Mondiali 2018 -   86’
28-3-2017 Teheran Iran   1 – 0   Cina Qual. Mondiali 2018 -
4-6-2017 Podgorica Montenegro   1 – 2   Iran Amichevole -1
12-6-2017 Teheran Iran   2 – 0   Uzbekistan Qual. Mondiali 2018 -
31-8-2017 Seul Corea del Sud   0 – 0   Iran Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Teheran Iran   2 – 2   Siria Qual. Mondiali 2018 -2
10-10-2017 Kazan' Russia   1 – 1   Iran Amichevole -
9-11-2017 Graz Panama   1 – 2   Iran Amichevole -1
13-11-2017 Nimega Venezuela   0 – 1   Iran Amichevole -   46’
23-3-2018 Radès Tunisia   1 – 0   Iran Amichevole -1   79’
27-3-2018 Graz Iran   2 – 1   Algeria Amichevole -1   86’
28-5-2018 Graz Turchia   2 – 1   Iran Amichevole -2
8-6-2018 Mosca Iran   1 – 0   Lituania Amichevole -
15-6-2018 San Pietroburgo Marocco   0 – 1   Iran Mondiali 2018 - 1º turno -
20-6-2018 Kazan' Iran   0 – 1   Spagna Mondiali 2018 - 1º turno -1
25-6-2018 Saransk Iran   1 – 1   Portogallo Mondiali 2018 - 1º turno -1
16-10-2018 Teheran Iran   2 – 1   Bolivia Amichevole -1
24-12-2018 Doha Iran   1 – 1   Palestina Amichevole -   74’
31-12-2018 Doha Qatar   1 – 2   Iran Amichevole -1
7-1-2019 Abu Dhabi Iran   5 – 0   Yemen Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
12-1-2019 Abu Dhabi Vietnam   0 – 2   Iran Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
16-1-2019 Dubai Iran   0 – 0   Iraq Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
20-1-2019 Abu Dhabi Iran   2 – 0   Oman Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale -
24-1-2019 Abu Dhabi Cina   0 – 3   Iran Coppa d'Asia 2019 - Quarti di finale -
28-1-2019 al-'Ayn Iran   0 – 3   Giappone Coppa d'Asia 2019 - Semifinale -3
6-6-2019 Doha Iran   5 – 0   Siria Amichevole -
11-6-2019 Seoul Corea del Sud   1 – 1   Iran Amichevole -1
10-9-2019 Hong Kong Hong Kong   0 – 2   Iran Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 37 Reti -17

NoteModifica

  1. ^ a b c Mirko Spadaro, Pizzaiolo, lavavetri e mendicante: la storia di Beiranvand, il portiere che ha fermato Cristiano Ronaldo, su SportFair.it, 26 giugno 2018. URL consultato il 26 giugno 2018.
  2. ^   (AR) Il rinvio "mostruoso" del portiere iraniano, corriere.it, 23 maggio 2015. URL consultato il 23 maggio 2015.
  3. ^ (EN) Asian Cup Team Profile: Iran | The World Game, in The World Game. URL consultato il 25 agosto 2018.
  4. ^ Redazione CalcioNews24, Formazione Iran 2018: convocati e titolari ai Mondiali - Calcio News 24, in Calcio News 24, 6 giugno 2018. URL consultato il 25 agosto 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica