Apri il menu principale

All Eyes on Sharon Tate

film documentario del 1967
All Eyes on Sharon Tate
Sharon Tate in Eye of the Devil trailer 4.jpg
Titolo originaleAll Eyes on Sharon Tate
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1967
Durata10 min
Dati tecniciB/N
Generedocumentario
ProduttoreMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione in italianoMetro-Goldwyn-Mayer
Interpreti e personaggi

All Eyes on Sharon Tate è un cortometraggio biografico realizzato in 35 mm dalla Metro-Goldwyn-Mayer, allora attrice esordiente, per pubblicizzare Sharon Tate.

TramaModifica

Nel documentario è visibile la Tate quando balla con David Hemmings nel castello di Brive-la-Gaillarde e alcuni momenti delle riprese del film del 1966 Cerimonia per un delitto e alcune della Tate nella Swinging London.

ProduzioneModifica

Il cortometraggio è stato girato a Londra a Hyde Park e nel castello di Brive-la-Gaillarde in Francia.

 
Il castello di Brive-la-Gaillarde nel Limosino (Francia), sede di alcune riprese.

NoteModifica

  1. ^ Nelle immagini di repertorio tratte dal film Cerimonia per un delitto

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema