Allineamento (coalizione politica)

Allineamento
HaMa'arakh
המערך
Alignment-2.png
LeaderLevi Eshkol (1969)
Golda Meir (1969-1974)
Yitzhak Rabin (1974–1977)
Shimon Peres (1977–1991)
StatoIsraele Israele
Fondazione1969
Dissoluzione1991
Confluito inPartito Laburista Israeliano
IdeologiaSocialdemocrazia[1]
Fazioni:
Sionismo socialista
Socialismo
Liberalismo
CollocazioneCentro-Sinistra

Allineamento (in ebraico: HaMa'arakh) è stata una coalizione politica israeliana fondata nel 1965 tra i due partiti di sinistra Mapai e il partito laburista Ahdut HaAvoda.

StoriaModifica

Questa coalizione è stata creata in risposta al nuovo partito di destra Gahal, formato da una fusione tra Herut e il Partito Liberale.

Alle elezioni del 1965, l'Alleanza ottenne il 36,7% dei voti e 45 seggi (su 120) nella Knesset. Il leader del partito Levi Eshkol formò quindi un governo di coalizione che, oltre all'alleanza con Ahdut HaAvoda, arrivò a essere composto dal Partito Nazionale Religioso, Mapam, i Liberali Indipendenti, il partito laburista Agudat Yisrael e due partiti arabi: Progresso e Sviluppo e Cooperazione e Fratellanza.

Dopo la guerra dei sei giorni del giugno 1967, anche Rafi e Gahal furono invitati ad unirsi al governo di unità.

Nel 1968, l'Allineamento si unì a Mapam e Rafi e formò Alliansen.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Elisha Efrat, Geography and Politics in Israel Since 1967, Routledge, 16 agosto 2005, p. 153, ISBN 978-1-135-77926-9.

Altri progettiModifica