Apri il menu principale

Allsvenskan 1977

edizione del torneo calcistico svedese
Allsvenskan 1977
Fotbollsallsvenskan 1977
Competizione Allsvenskan
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 53ª
Organizzatore SvFF
Date dall'11 aprile 1977
al 16 ottobre 1977
Luogo Svezia Svezia
Partecipanti 16
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Malmö FF
(12º titolo)
Retrocessioni IFK Sundsvall
BK Derby
Statistiche
Miglior marcatore Svezia Mats Aronsson,
Svezia Reine Almqvist (15)
Incontri disputati 182
Gol segnati 491 (2,7 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1976 1978 Right arrow.svg

La Allsvenskan 1977 è stata la 53ª edizione della massima serie del campionato svedese di calcio, disputata tra l'11 aprile 1977 e il 16 ottobre 1977 e concluso con la vittoria del Malmö FF, al suo dodicesimo titolo.

Capocannonieri del torneo sono stati Reine Almqvist (IFK Göteborg) e Mats Aronsson (Landskrona BoIS) con 15 reti.

StagioneModifica

AvvenimentiModifica

La prima parte del campionato vide diversi gruppi di squadre in testa alla classifica: fra esse si distinsero il Landskrona BoIS, che alla sesta giornata divenne la prima squadra a guidare la graduatoria in solitaria[1] e il Malmö FF, solo al comando dopo dieci giornate[2]. Da quel momento, gli Himmelsblått rimasero stabilmente in vetta, inseguiti da un consistente numero di squadre: inizialmente il Landskrona BoIS e il Kalmar, al giro di boa seconde a -3 dalla capolista[3]. In seguito furono l'IFK Norrköping e l'Elfsborg a tentare di restare sulla scia del Malmö che, a settembre, aveva accumulato un vantaggio tale da permettergli di mettere le mani sul titolo nazionale con tre turni di anticipo[4]. Le tre inseguitrici ebbero accesso alle competizioni europee; avendo raggiunto la finale di Coppa di Svezia contro il Malmö già qualificato per la Coppa dei Campioni, il Kalmar cedette il suo posto in Coppa UEFA all'IFK Norrköping, altrimenti svantaggiato dalla differenza reti.

La lotta per non retrocedere vide coinvolte diverse squadre fino alla penultima giornata, in cui le varie concorrenti si lasciarono dietro l'IFK Sundsvall[5], matematicamente retrocesso all'ultima giornata. Chiuse la classifica il BK Derby, che all'inizio del giorne di ritorno perse il contatto con le altre concorrenti, fino a risultare fuori dai giochi con tre giornate di anticipo.[4]

Squadre partecipantiModifica

Allenatori e primatistiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Malmö FF 38 26 15 8 3 41 19 +22
2. Elfsborg 31 26 10 11 5 37 23 +14
3. Kalmar 31 26 12 7 7 37 30 +7
4. IFK Norrköping 31 26 11 9 6 42 36 +6
5. Landskrona BoIS 29 26 12 5 9 43 34 +9
6. IFK Göteborg 27 26 9 9 8 48 49 -1
7. Hammarby 27 26 10 6 10 28 37 -9
8. Halmstad 25 26 8 9 9 39 33 +6
9. Öster 25 26 8 9 9 31 25 +6
10. Djurgården 24 26 7 10 9 34 37 -3
11. AIK 23 26 5 13 8 31 37 -6
12. Örebro 22 26 6 10 10 30 35 -5
  13. IFK Sundsvall 20 26 5 10 11 32 43 -11
  14. BK Derby 12 26 3 6 17 18 53 -35

Legenda:

      Campione di Svezia e ammessa alla Coppa dei Campioni 1978-1979.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1978-1979.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1979-1979.
      Retrocesse in Division 2 1978.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Malmö Fotbollförening 1977.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[6]
  Jan Möller (25)
  Roland Andersson (26)
  Krister Kristensson (26)
  Roy Andersson (26)
  Ingemar Erlandsson (23)
  Tommy Andersson (18)
  Claes Malmberg (22)
  Bo Larsson (14)
  Tommy Larsson (25)
  Tommy Hansson (25)
  Thomas Sjöberg (21)
Altri giocatori: Anders Ljungberg (13), Magnus Andersson (13), Staffan Tapper (9), Tore Cervin (5), Per-Åke Åkesson (3), Arne Åkesson (2), Kent Jönsson (1), Robert Prytz (1)

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————
Landskrona
BoIS
Malmö FF
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Malmö FF (15)
  • Minor numero di sconfitte: Malmö FF (3)
  • Miglior attacco: IFK Göteborg (49)
  • Miglior difesa: Malmö FF (19)
  • Miglior differenza reti: Malmö FF (+22)
  • Maggior numero di pareggi: AIK (13)
  • Minor numero di vittorie: BK Derby (3)
  • Maggior numero di sconfitte: BK Derby (27)
  • Peggiore attacco: BK Derby (18)
  • Peggior difesa: BK Derby (53)
  • Peggior differenza reti: BK Derby (-35)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
15   Reine Almqvist IFK Göteborg
15   Mats Aronsson Landskrona BoIS
11   Sanny Åslund AIK
11   Thomas Ahlström Elfsborg
11   Tommy Hansson Malmö FF
9   Christer Hellqvist Elfsborg
9   Rutger Backe Halmstads BK
9   Sonny Johansson Landskrona BoIS
9   Pär-Olof Olsson FK Norrköping
8   Billy Ohlsson Hammarby IF
8   Johny Erlandsson Kalmar
8   Tommy Andersson Malmö FF
8   Ola Rydstrand Örebro
8   Karl-Gunnar Björklund Öster

NoteModifica

  1. ^ (EN) Sweden » Allsvenskan 1977 » 6. Round, worldfootball.net.
  2. ^ (EN) Sweden » Allsvenskan 1977 » 10. Round, worldfootball.net.
  3. ^ (EN) Sweden » Allsvenskan 1977 » 13. Round, worldfootball.net.
  4. ^ a b (EN) Sweden » Allsvenskan 1977 » 23. Round, worldfootball.net.
  5. ^ (EN) Sweden » Allsvenskan 1977 » 25. Round, worldfootball.net.
  6. ^ a b c (EN) Allsvenskan i Fotboll 1977, fotbollsweden.se.
  7. ^ In ordine alfabetico: Håkan Lundström, Lars Richt, Ulf Spångberg, Ruben Svensson, Anders Wickman
  8. ^ In ordine alfabetico: Peder Amberntsson, Lars-Erik Larsson, Lennart Larsson, Lennart Ljung, Alf Pettersson
  9. ^ In ordine alfabetico: Stig Andreasson, Börje Axelsson, Kenneth Bojstedt, Benno Magnusson, Bo Nilmert, Kjell Nyberg, Tony Ström
  10. ^ In ordine alfabetico: Sonny Johansson, Dan Mårtensson, Stefan Nilsson, Göran Pettersson, Jan-Erik Sjöberg, Ronny Sörensson
  11. ^ In ordine alfabetico: Odd Lindberg, Jan Mossberg, Arne Olsson, Ola Rydstrand, Arne Skotte
  12. ^ In ordine alfabetico: Håkan Arvidsson, Jan-Ivar Bergqvist, Karl-Gunnar Björklund, Tommy Evesson, Göran Hagberg, Peter Svensson

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) RSSSF, su rsssf.com.