Apri il menu principale
Alotano
Formula strutturale dell'alotano
Nome IUPAC
1-bromo-1-cloro-2,2,2-trifluoroetano
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC2HBrClF3
Massa molecolare (u)197,38
AspettoIncolore
Numero CAS151-67-7
Numero EINECS205-796-5
PubChem3562
DrugBankDB01159
SMILES
C(C(F)(F)F)(Cl)Br
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine corrosivo irritante
pericolo
Frasi H315 - 318 - 335 - 360
Consigli P201 - 261 - 280 - 305+351+338 - 308+313 [1]

L'alotano è un anestetico generale appartenente al gruppo degli idrocarburi alogenati, contenente come alogeni il fluoro, il cloro e il bromo. Viene utilizzato per un'anestesia profonda, assieme al protossido di azoto e rilassanti muscolari.

Nonostante la sua tossicità, dovuta alla formazione di metaboliti epatotossici[2], è ancora usato in quanto, avendo un elevato potere depressore, se ne può somministrare poco e ottenere ugualmente gli effetti desiderati. Inoltre, non è irritante per le mucose come gli altri anestetici del suo gruppo, e non è infiammabile.

NoteModifica

  1. ^ scheda dell'alotano su IFA-GESTIS
  2. ^ Ronald D. Miller, Anestesia.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85058513 · GND (DE4158919-1
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina