Alpi Breonie Occidentali

Alpi Breonie Occidentali
Zuckerhuetl 1.jpg
Il Pan di Zucchero
ContinenteEuropa
StatiItalia Italia
Austria Austria
Catena principaleAlpi
Cima più elevataPan di Zucchero (3.507 m s.l.m.)

Le Alpi Breonie Occidentali (dette anche Catena Pan di Zucchero-Habicht - Südliche Stubaier Alpen in tedesco) sono un gruppo montuoso delle Alpi Orientali. Si trovano lungo il confine tra l'Italia (provincia autonoma di Bolzano) e l'Austria (Tirolo).

Costituiscono la parte occidentale delle Alpi Breonie.

ClassificazioneModifica

La SOIUSA le vede come un supergruppo alpino con la seguente classificazione:

DelimitazioniModifica

Ruotando in senso orario i limiti geografici delle Alpi Breonie Occidentali sono i seguenti: Passo del Rombo, Ötztal, Sulztal, Mutterberger Joch, Stubaital, Wipptal, Passo del Brennero, Alta Valle Isarco, Val del Giovo, Passo di Monte Giovo, Val Passiria, Passo del Rombo.

SuddivisioneModifica

Secondo la SOIUSA le Alpi Breonie Occidentali sono suddivise in due gruppi e cinque sottogruppi[1]:

  • Gruppo di Ridanna (1)
    • Gruppo del Pan di Zucchero i.s.a. (1.a)
      • Nodo della Croda Nera di Malavalle (1.a/a)
      • Gruppo del Pan di Zucchero p.d. (1.a/b)
    • Nodo della Cima del Lago Nero (1.b)
    • Catena Cima Libera-Accla (1.c)
      • Catena di Cima Libera (1.c/a)
      • Nodo del Monarso (1.c/b)
      • Costiera dell'Accla (1.c/c)
      • Catena del Monte della Neve (1.c/d)
  • Gruppo Tribulaun-Habicht (2)
    • Catena Habicht-Serles (2.a)
      • Catena Habicht-Elfer (2.a/a)
      • Nodo del Sarles (2.a/b)
    • Gruppo del Tribulaun (2.b)
      • Costiera del Tribulaun (2.b/a)
      • Catena del Monte San Lorenzo (2.b/b)

Il Gruppo di Ridanna occupa la parte sud-occidentale delle Alpi Breonie Occidentale e prende il nome dalla Val Ridanna che si incunea al suo interno. Il Gruppo Tribulaun-Habicht occupa la parte nord-orientale. I due gruppi sono separati dalla Forcella di Fleres.

MontagneModifica

Le montagne principali delle Alpi Breonie Occidentali sono:

RifugiModifica

Per facilitare l'escursionismo e la salita alle vette il gruppo montuoso è dotato di diversi rifugi:

NoteModifica

  1. ^ Tra parentesi viene riportato il codice della SOIUSA dei gruppi e sottogruppi. Si tenga presente che diversi sottogruppi sono ulteriormente suddivisi in settori di sottogruppo; viene quindi inserita un'ulteriore lettera nel codice.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna