Apri il menu principale

Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune

Javier Solana, Alto rappresentante UE per la PESC dal 1999 al 2009

L'Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune (in gergo giornalistico-burocratico Mister PESC) è stato il funzionario dell'Unione europea che dirigeva la Politica estera e di sicurezza comune, prima della riforma operata dal Trattato di Lisbona.

L'incarico era stato creato dal Trattato di Amsterdam ed è stato operativo fra il 1999 ed il 2009, ricoperto per la quasi totalità del periodo dallo spagnolo Javier Solana. L'Alto rappresentante ricopriva contemporaneamente anche l'incarico di Segretario generale del Consiglio.

Lista degli Alti rappresentantiModifica

Il presente elenco raccoglie i nomi di tutti gli Alti rappresentati dell'Unione europea "per la Politica estera e di sicurezza comune" (prima del 2009) e "per gli affari esteri e la politica di sicurezza" (dopo il 2009).

Rappresentante Mandato Stato membro
Alto rappresentante per la Politica estera e di sicurezza comune
Segretario generale del Consiglio europeo[1]
Jürgen Trumpf (indipendente) 1º maggio 1999 - 18 ottobre 1999   Germania
Javier Solana (PSE) 18 ottobre 1999 - 30 novembre 2009   Spagna
Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza[2]
Catherine Ashton (PSE) 1º dicembre 2009 - 31 ottobre 2014   Regno Unito
Federica Mogherini (PSE) 1º novembre 2014 -   Italia

NoteModifica

  1. ^ Introdotto dal Trattato di Amsterdam
  2. ^ Introdotto dal Trattato di Lisbona.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica