Aman (personaggio biblico)

Aman è un personaggio citato nel Libro di Ester della Bibbia[1] e in molti testi successivi, fra cui la Divina Commedia di Dante Alighieri.

Secondo la storia biblica era il favorito di Ester e poi fu nominato "visir" dal re persiano Assuero; tentò di sterminare tutto il popolo ebraico dell'impero, ma poi fu ucciso da Assuero. Dante, mentre esce dalla terza cornice del Purgatorio, quella degli iracondi (c. XVII, 25-30), lo cita come esempio di ira punita.

NoteModifica

  1. ^ Haman The Agagite, JewishEncyclopedia.com. URL consultato il 6 giugno 2013.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316444037 · GND (DE114721882X · BNF (FRcb150688247 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-316444037