Amata d'Assisi

religiosa italiana
Amata da Corano o da Assisi

Religiosa

 
NascitaAssisi, fine 1200
MorteAssisi, 1254
Venerata daChiesa cattolica
Ricorrenza20 febbraio

Amata Fiumi, o da Corano, nota come beata Amata d'Assisi (Assisi, circa 1200 – Assisi, 1254), è stata una religiosa italiana.

Biografia e cultoModifica

Di nobili origini, è stata una suora appartenente alle Clarisse (O.S.C.) cui appartenne dal 1252[1]. Era sorella di Balbina da Assisi e nipote di santa Chiara d'Assisi[2].

È riconosciuta beata nella Chiesa cattolica, che la festeggia il 20 febbraio di ogni anno.

I resti della beata Amata riposano vicino ai corpi delle parenti e sante Ortolana, Chiara, Agnese, Beatrice nella chiesa di Santa Chiara ad Assisi[2].

NoteModifica

  1. ^ Saint Amata of Assisi Patron Saint Index
  2. ^ a b Ortolana la madre di S. Chiara, su fraticappuccini.it.

Collegamenti esterniModifica