Apri il menu principale

Amaurolimnas concolor

specie di uccello
(Reindirizzamento da Amaurolimnas)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo uniforme
Bonner zoologische Monographien - Amaurolimnas concolor guatemalensis.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Amaurolimnas
Sharpe, 1893
Specie A. concolor
Nomenclatura binomiale
Amaurolimnas concolor
(Gosse, 1847)

Il rallo uniforme (Amaurolimnas concolor Sharpe, 1893), unica specie del genere Amaurolimnas Gosse, 1847, è un uccello della famiglia dei Rallidi originario dell'America centro-meridionale[2].

TassonomiaModifica

Attualmente vengono riconosciute tre sottospecie di rallo uniforme[2], una delle quali scomparsa recentemente:

DescrizioneModifica

Il rallo uniforme misura 20,3–22 cm di lunghezza e pesa 115 g. È un piccolo rallo di colore bruno-rossiccio scuro. Le regioni superiori sono di un bruno-ruggine scuro e le ali sono marroni; la faccia e la gola sono di colore camoscio-cannella, il collo e le regioni inferiori sono bruno-rossicce, ma con una tonalità più rossa di quella delle regioni superiori. Il becco, breve e robusto, è giallo-verdastro; le zampe sono rossastre.

Distribuzione e habitatModifica

Il rallo uniforme occupa un areale discontinuo che dal Messico meridionale giunge fino all'Ecuador occidentale; altre popolazioni sono presenti nelle regioni orientali della Bolivia, in Guyana, nell'Amazzonia e nel Brasile sud-orientale. La sottospecie A. c. concolor, endemica della Giamaica, è scomparsa attorno al 1881.

Vive prevalentemente nelle zone umide della foresta pluviale.

BiologiaModifica

Il rallo uniforme è una specie di foresta o di boscaglia che solo raramente abbandona la sicurezza della fitta copertura di vegetazione. Come altri piccoli Rallidi, si muove cautamente, con movimenti spasmodici, e tende ad agitare la breve coda, soprattutto quando è spaventato. Va in cerca di cibo tra la lettiera di foglie e le distese sassose, e si nutre di semi, bacche, invertebrati e piccoli vertebrati; a volte immerge il becco nel fango morbido, alla ricerca delle piccole creature in esso nascoste. Il nido è costituito da una rozza struttura di foglie e steli posta alla sommità di un ceppo. Depone 4 uova, di colore camoscio chiaro, con alcune macchie brune e grigie nei pressi del polo maggiore; la nidificazione avviene durante la stagione delle piogge.

NoteModifica

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Amaurolimnas concolor, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 12 maggio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli