Amber Anderson

attrice e modella britannica

Amber Anderson (Shepton Mallet, 5 marzo 1992) è un'attrice e modella britannica.

BiografiaModifica

Amber Anderson si è formata come pianista all'Aberdeen City Music School, prima di continuare con gli studi di musica e recitazione alla Gordonstoun School, in Scozia.[1] Ha fatto il suo debutto cinematografico nel 2011 con il film Sua maestà, in cui recitava accanto a Natalie Portman, per poi apparire anche nei film Posh e In Darkness. Nel 2020 ha interpretato Jane Fairfax nel film Emma.

Alla carriera cinematografica ha affiancato anche quella televisiva, avendo recitato in serie come Black Mirror e Strike, oltre a lavorare come modella. Ha posato infatti in pubblicità di Burberry, Chanel e Kenzo, oltre a sfilare in sfilate di moda di Dior, Jean Paul Gaultier, Burberry, Hérmes e Chanel. Come modella ha inoltre posato per noti fotografi, tra cui Albert Watson, Mario Testino, Patrick Demarchelier e Nick Knight.[2]

Vita privataModifica

Nel 2017 ha affermato di essere stata importunata e molestata sessualmente dal produttore Harvey Weinstein, che le avrebbe promesso un avanzamento di carriera in cambio di favori sessuali.[3]

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Amber Anderson on her role in JK Rowling's new BBC One drama, su HeraldScotland. URL consultato l'11 marzo 2020.
  2. ^ (EN) Who's That Girl?, su British Vogue. URL consultato l'11 marzo 2020.
  3. ^ (EN) Amber Anderson claims Harvey Weinstein sexually harassed her, su Evening Standard, 17 ottobre 2017. URL consultato l'11 marzo 2020.

Collegamenti esterniModifica