Amborella trichopoda

specie di pianta della famiglia Amborellaceae
(Reindirizzamento da Amborellaceae)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Amborella trichopoda
Amborella trichopoda 1.jpg
Amborella
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Angiosperme basali
Ordine Amborellales
Melikyan, A.V. Bobrov, & Zaytzeva, 1999
Famiglia Amborellaceae
Pichon, 1948
Genere Amborella
Baill., 1873
Specie A. trichopoda
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Laurales
Famiglia Amborellaceae
Genere Amborella
Specie A. trichopoda
Nomenclatura binomiale
Amborella trichopoda
Baill., 1869

Amborella trichopoda Baill., 1869 è una pianta angiosperma endemica della foresta pluviale della Nuova Caledonia, unica specie vivente della famiglia Amborellaceae e dell'ordine Amborellales.[1]

Apparsa sulla terra circa 130 milioni di anni fa, è considerata un vero e proprio fossile vivente[2]. Di grande interesse filogenetico, viene ritenuto il taxon basale nell'albero filogenetico delle angiosperme, cioè la più antica di tutte le piante a fiore.[3]

DescrizioneModifica

È una specie legnosa sempreverde, con una altezza fino a 8 m. Le foglie sono alterne, lunghe 8–10 cm. La specie è dioica ovvero con fiori unisessuali separati su individui differenti. I fiori sono portati in infiorescenze terminali composte da 2 a 30 fiori e circondati da brattee.

Amborella Genome ProjectModifica

Il progetto internazionale Amborella Genome Project intende ricostruire il processo evolutivo che ha portato alle specie presenti attualmente nel nostro pianeta, cioè alla biodiversità. Scopo dello studio è anche quello di verificare la possibilità di migliorare le coltivazioni in agricoltura.[senza fonte]

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the ordines and families of flowering plants: APG IV, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 181, n. 1, 2016, pp. 1–20.
  2. ^ (EN) Ancient Plant Provides Clues to Evolutionary Mystery, in National Science Foundation Web Site. URL consultato il 16 maggio 2013.
  3. ^ (EN) Endress P.K., The flowers in extant basal angiosperms and inferences on ancestral flowers, in Int. J. Plant Sc., vol. 162, 2001, pp. 111-1140.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica