Apri il menu principale
Ambrogio Aldegati O.P.
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Casale Monferrato
 
Consacrato vescovo3 settembre 1567
Deceduto18 aprile 1570
 

Ambrogio Aldegati (... – Casale Monferrato, 18 aprile 1570) è stato un teologo e vescovo italiano.

Indice

BiografiaModifica

Mantovano di origine, appartenne all'Ordine dei frati predicatori. Fu nominato inquisitore generale dello Stato mantovano fino al 1567 ed operò a Mantova arresti importanti.[1] Sostituito da Camillo Campeggio, il 3 settembre 1567 venne eletto vescovo di Casale[2] per volere del duca di Mantova e marchese del Monferrato Guglielmo Gonzaga,[3] che non godeva dei favori dei sudditi monferrini, continuamente vessati da tributi, e che avrebbe dovuto essere assassinato in quella occasione nel duomo di Casale Monferrato. Il duca si salvò perché i suoi uomini scoprirono per tempo il complotto.[4][5]

Morì a Casale nel 1570.

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica