Ambrogio Bazzero

scrittore e poeta italiano

Ambrogio Bazzero (Milano, 15 ottobre 1851Milano, 7 agosto 1882) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo italiano.

BiografiaModifica

Studiò la storia e il dramma, mostrò interessi nell'archeologia e nella storia dell'arte, e in particolare amò la letteratura cavalleresca e le passioni estreme che trasportavano i personaggi di quelle opere. Scrisse così Ugo, scene del secolo X, un romanzo storico di cui pubblicò la prima parte nel 1876. Fu molto amico di Emilio De Marchi e frequentò gli ambienti degli scapigliati milanesi della Vita Nuova.

Morì di tifo[non chiaro] poco più che trentenne e venne tumulato nell'edicola di famiglia al Cimitero Monumentale. Dopo la sua morte i suoi amici pubblicarono il volume Storia di un'anima, che raccoglieva scritti, diari e pensieri dell'autore. Il filosofo e critico Benedetto Croce biasimò questa scelta, in quanto il diario aveva tratti troppo intimi e avrebbe offeso il pudore dell'autore: «manifestazione di quel romanticismo che si può denominare vulgaris. Nel leggerlo, si prova quasi un senso di offeso pudore per quelle intimità messe sulle carte e poi in istampa»; ma vi apprezzò alcuni componimenti lirici raccolti come Notte stellata e Barca nera, anche se «poesia vera e propria queste cose non diventano mai. Perché si richiederebbe a ciò un'energia, una virilità creatrice della forma, che all'autore mancava»[1].

OpereModifica

  • Sopra gli archibugi lunghi a ruota nella prima metà del Secolo decimosettimo, Milano, L. Perelli, 1870.
  • Riflesso azzurro, Milano, coi tipi di A. Lombardi, 1873.
  • Teatro di Ambrogio Bazzero, 2 voll., Milano, C. Barbini, 1875. Comprende:
    • 1. Angelica Montanini. Dramma in quattro atti
    • 2. Il Tintoretto. Scene veneziane in un prologo e due parti
  • Ugo. Scene del secolo X. Parte I, Milano, Bortolotti, 1876. Nuova ed. Milano, Lampi di stampa, 2003. ISBN 88-488-0177-3
  • Le armi antiche nel Museo patrio di archeologia in Milano, Milano, Tip. del giornale "La perseveranza", 1880.
  • Milano visione. A. Bàzzero... et al., a cura di Francesco Napoli, Napoli, A. Guida, 1997. ISBN 88-7188-173-7

NoteModifica

  1. ^ Benedetto Croce, La letteratura della nuova Italia. Volume V, Bari, Laterza.

BibliografiaModifica

  • Ilaria Crotti, Ricciarda Ricorda, Scapigliatura e dintorni, Padova, Piccin Nuova Libraria, 1992, pp.78-79.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN189667 · ISNI (EN0000 0000 4770 9878 · LCCN (ENn2001042432 · BNF (FRcb13742940t (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2001042432