Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Amenemhat I.

Amenemhat I con divinità (08.200.5)
Funerary relief of Amenemhet I from El-Lisht by John Campana.jpg
Autoresconosciuto
Dataprima metà del XX secolo a.C.
Tecnicacalcare dipinto
Dimensioni36,8×172,7×13,3 cm
UbicazioneMetropolitan Museum of Art, New York

Il rilievo di Amenemhat I con alcune divinità (08.200.5) è un antico bassorilievo egizio raffigurante il faraone Amenemhat I (1991–1962 a.C.), fondatore della XII dinastia egizia, attorniato da due divinità maschili e due divinità femminili[1][2].

Amenhet.jpg

Il primo e il secondo sovrano della XII dinastia (Medio Regno), Amenemhat I e suo figlio Sesostri I, ripresero a edificare piramidi, come i faraoni dell'Antico Regno; le fecero erigere nella zona dell'antica capitale Menfi e di quella dell'epoca, Ity Taui, non lontane dalla località di El-Lisht[1][2]. Le rovine assai danneggiate del Tempio funerario di Amenemhat I furono esplorate tra il 1906 e il 1922 dagli archeologi statunitensi del Metropolitan Museum of Art di New York. Non furono rinvenuti che pochi frammenti intatti delle decorazioni originali delle pareti: ciononostante, questo bassorilievo proveniente da un architrave, ottimamente conservatosi, è uno dei capolavori dell'epoca di Amenemhat I[1][2].

Il faraone, al centro della rappresentazione, indossa una parrucca ricciuta completata dall'ureo regale, la barba posticcia e un prezioso pettorale; impugna lo scettro-flagello (nekhaka) e il simbolo mekes. Amenemhat I è affiancato alla sua sinistra dal dio Horus, ieracocefalo, e a destra da Anubi, dio funerario (entrambi sono intenti a porgere al re il simbolo ankh della vita); alla estremità del rilievo figurano, identiche fra loro e riconoscibili solo grazie alle iscrizioni geroglifiche, le due dee tutelari dell'Alto e Basso Egitto: Nekhbet e Uadjet[1].

Indice

NoteModifica

  1. ^ a b c d Schulz, Seidel 2004, pp. 110–1.
  2. ^ a b c Lintel of Amenemhat I and Deities | Middle Kingdom | The Met, su The Metropolitan Museum of Art, i.e. The Met Museum. URL consultato il 2 luglio 2017.

BibliografiaModifica

  • Albert M. Lythgoe, The Egyptian Expedition, in The Metropolitan Museum of Art Bulletin, vol. 2, nº 7, luglio 1907, pp. 115–117, fig. 6..
  • Regine Schulz, Matthias Seidel (a cura di), Egitto: la terra dei faraoni, Gribaudo/Könemann, 2004, ISBN 9-783833-111075.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica