Ameny Qemau

faraone egizio
Ameny Qemau
Plaque Qemaw by Khruner.jpg
Placchetta a nome di Qemau
Re dell'Alto e Basso Egitto
In carica Secondo periodo intermedio
Incoronazione tra il 1780 a.C. ed il 1750 a.C. (±50 anni)
Sepoltura Complesso piramidale di Ameni Qemau
Luogo di sepoltura Dahshur
Dinastia XIII dinastia egizia

Ameny Qemau, talvolta riportato come Ameny Aamu (... – ...), è stato un faraone della XIII dinastia egizia.

BiografiaModifica

Il nome di questo sovrano compare nella lista della Sala degli Antenati di Karnak ma non nel Canone Reale. Da alcuni egittologi è stata proposta l'associazione con il nome scritto nella riga 6.7 del Canone Reale (...menemhat), interpretato come Amenemhat V.

È attribuita a questo sovrano un complesso funerario rinvenuto nella necropoli di Dahshur che contiene ancora i resti del sarcofago.

Liste RealiModifica

Nome Horo Sala degli antenati di Karnak Canone Reale Anni di regno Sesto Africano Anni di regno Eusebio di Cesarea Anni di regno altre fonti

 
imn
n
iiT14G43
 

i mn y km3 w - Ameny Qemau


 
non citato
 

..

non citato non citato

BibliografiaModifica

  • Cimmino, Franco - Dizionario delle dinastie faraoniche - Bompiani, Milano 2003 - ISBN 88-452-5531-X
  • Gardiner, Alan - La civiltà egizia - Oxford University Press 1961 (Einaudi, Torino 1997) - ISBN 88-06-13913-4
  • Hayes, W.C. - L'Egitto dalla morte di Ammenemes III a Seqenenre II - Il Medio Oriente e l'Area Egea 1800 - 1380 a.C. circa II,1 - Cambridge University 1973 (Il Saggiatore, Milano 1975)
  • Wilson, John A. - Egitto - I Propilei volume I -Monaco di Baviera 1961 (Arnoldo Mondadori, Milano 1967)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica