American Cup

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altre competizioni, vedi Coppa America.
American Cup
SportGymnastics (artistic) pictogram 2.svg ginnastica artistica
TipoCoppa del mondo all around
PaeseStati Uniti
Cadenzaannuale
Formulaall around
Storia
Fondazione1976
Numero edizioni45
DetentoreSam Mikulak
DetentriceMorgan Hurd
Record vittorieMaschile: Stati Uniti Blaine Wilson (5)

Femminile: Stati Uniti Mary Lou Retton, Stati Uniti Jordyn Wieber (3)

Ultima edizione2020
Prossima edizione2022

La American Cup è una competizione internazionale di ginnastica artistica di alto livello che si tiene negli Stati Uniti.

Vi partecipano su invito i migliori otto ginnasti e ginnaste al mondo, cioè i primi otto classificati nella competizione all-around all'edizione dei mondiali precedente. Fra i campioni del passato sono inclusi i campioni olimpici Nadia Comăneci, Mary Lou Retton, Carly Patterson, Nastia Liukin, Gabrielle Douglas e Simone Biles.

È generalmente considerata una delle prime gare importanti della stagione ginnica, in quanto si tiene a febbraio/marzo di ogni anno.

Nel 1978-79 l'evento fu sponsorizzato dalla Dial e fu quindi nota come "Dial American Cup". In funzione dello sponsor, la competizione cambiò nome molte volte: "McDonald's American Cup" (1982–1996), "Visa American Cup" (1997–2004), "Tyson Foods American Cup" (2005–2010) e "AT&T American Cup" (2011-2017).

Dall'anno della sua creazione fino al 1999 (la tradizione si riprese successivamente nel 2006 e 2007 per poi cessare definitivamente) la gara si è sempre svolta in tre giorni; durante il primo giorno si disputavano le qualificazioni in campo maschile per l'all-around, che sarebbero servite anche a determinare i vincitori delle finali ad attrezzo. La stessa cosa accadeva il giorno dopo per le donne. L'ultima giornata era invece solo dedicata alla finale all-around.[1][2]

Nel 2005 si disputarono, oltre alle fasi di qualifica, solo le finali ad attrezzo.

Nel 2000 due gare sia maschili che femminili si disputarono a Las Vegas e a Saint Petersburg. Questi due eventi funsero da qualifiche alla fase finale a Orlando dove si sarebbe disputato unicamente l'all-around.[3][4]

Dal 2001 al 2004 e dal 2008 ad oggi la gara si è disputata in un solo giorno, come all-around.

Vincitori[5]Modifica

Anno Edizione Luogo Vincitori
Femminile Maschile
1976 I   New York   Nadia Comăneci   Bart Conner
1977 II   New York   Kathy Johnson   Mitsuo Tsukahara
1978 III   New York   Nataša Tereščenko   Kurt Thomas
1979 IV   New York   Stella Zakarova   Kurt Thomas
1980 V   New York   Tracee Talavera   Kurt Thomas
1981 VI   Fort Worth   Julianne McNamara   Bart Conner
1982 VII   New York   Julianne McNamara   Bart Conner
1983 VIII   New York   Mary Lou Retton   Peter Vidmar
1984 IX   New York   Mary Lou Retton   Peter Vidmar
1985 X   Indianapolis   Mary Lou Retton   Tim Daggett
1986 XI   Fairfax   Kristie Phillips   Aleksej Tichonkich
1987 XII   Fairfax   Kristie Phillips   Brian Ginsberg
1988 XIII   Fairfax   Phoebe Mills   Marius Toba
1989 XIV   Fairfax   Brandy Johnson   Vitalij Marinič
1990 XV   Fairfax   Kim Zmeskal   Aleksandr Kolyvanov
1991 XVI   Orlando   Betty Okino   Trent Dimas
1992 XVII   Orlando   Kim Zmeskal   Jarrod Hanks
1993 XVIII   Orlando   Shannon Miller   Vital' Ščėrba
1994 XIX   Orlando   Dominique Dawes   Vital' Ščėrba
1995 XX   Seattle   Kristy Powell   John Roethlisberger
1996 XXI   Fort Worth   Kerri Strug   John Roethlisberger
1997 XXII   Fort Worth   Elvire Teza   Blaine Wilson
1998 XXIII   Fort Worth   Viktoria Karpenko   Blaine Wilson
1999 XXIV   St. Petersburg   Jennie Thompson   Blaine Wilson
2000 XXV   Orlando   Elena Produnova   Eric Lopez Rios
2001 XXVI   Orlando   Elena Zamolodčikova   Blaine Wilson
2002 XXVII   Orlando   Tasha Schwikert   Eric Lopez Rios
2003 XXVIII   Fairfax   Carly Patterson   Blaine Wilson
2004 XXIX   New York   Carly Patterson   Jason Gatson
2005 XXX   Uniondale VT:   Alicia Sacramone
UB:   Chellsie Memmel
BB:   Zhang Nan,   Nastia Liukin
FX:   Patricia Moreno
VT:   Jeffrey Wammes
HB:   Yann Cucherat
PB:   Kazuya Ueda
FX:   Jeffrey Wammes
SR:   Yuri van Gelder
PH:   Alexander Artemev
2006 XXXI   Filadelfia   Nastia Liukin   Jonathan Horton
2007 XXXII   Jacksonville   Shawn Johnson   Jonathan Horton
2008 XXXIII   New York   Nastia Liukin   Paul Hamm
2009 XXXIV   Chicago   Jordyn Wieber   Fabian Hambüchen
2010 XXXV   Worcester   Rebecca Bross   Maksim Devjatovskij
2011 XXXVI   Jacksonville   Jordyn Wieber   Jonathan Horton
2012 XXXVII   New York   Jordyn Wieber   Danell Leyva
2013 XXXVIII   Worcester   Katelyn Ohashi   Jake Dalton
2014 XXXIX   Greensboro   Elizabeth Price   Samuel Mikulak
2015 XL   Arlington   Simone Biles   Oleh Vernjajev
2016 XLI   Newark   Gabrielle Douglas   Ryohei Kato
2017 XLII   Newark   Ragan Smith   Yul Mouldauer
2018 XLIII   Chicago   Morgan Hurd   Yul Moldauer
2019 XLIV   Greensboro   Leanne Wong   Yul Moldauer
2020 XLV Milwaukee   Morgan Hurd   Samuel Mikulak

Modifica

Anni Sponsor Nome dell'evento
1978-1979 Dial Dial American Cup
1982-1996 McDonald's McDonald's American Cup
1997-2004 VISA VISA American Cup
2005-2010 Tyson Foods Tyson American Cup
2011-2017 AT&T AT&T American Cup

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport