Apri il menu principale
Americano
Calcio Football pictogram.svg
Americano Futebol Clube.png
Mosqueteiro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Nero e Bianco (Strisce).svg Nero, bianco
Dati societari
Città Campos dos Goytacazes
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato Rio de Janeiro Carioca Série B1
Fondazione 1914
Presidente Brasile Carlos Abreu
Allenatore Brasile Duílio
Stadio Godofredo Cruz
(25 000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Americano Futebol Clube, meglio noto come Americano, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Campos dos Goytacazes, nello stato di Rio de Janeiro.

StoriaModifica

Il club è stato fondato il 1º giugno 1914[1] dai fratelli uruguaiani Bertoni, dopo aver visto una partita tra l'America e una squadra mista di Campos, vinta per 3-1 dall'America. Il club è stato originariamente progettato per essere denominato América Football Club, in onore dell'America di Rio de Janeiro.

Nel 2002, l'Americano ha vinto la Taça Guanabara e la Taça Rio, ma ha perso la finale del Campionato Carioca con il Fluminense (2-0 all'andata e 3-1 al ritorno). Nel 2004, l'Americano ha raggiunto la finale a quattro del Campeonato Brasileiro Série C, finendo al terzo posto, dietro all'União Barbarense e al Gama, e non ottenendo la promozione nel Campeonato Brasileiro Série B.

PalmarèsModifica

Competizioni stataliModifica

2002
2002
1964, 1965, 1975
2018

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2004

NoteModifica

  1. ^ none, in Placar Guia 2012 Estaduais, 1362-C, January 2012, p. 37.

Collegamenti esterniModifica