Apri il menu principale

Amiche cattive

film del 1999 diretto da Darren Stein
Amiche cattive
Titolo originaleJawbreaker
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1999
Durata87 min
Generedrammatico, thriller, commedia
RegiaDarren Stein
FotografiaAmy Vincent
MontaggioTroy T. Takaki
MusicheStephen Endelman
Interpreti e personaggi

Amiche cattive (Jawbreaker) è un film statunitense del 1999 diretto da Darren Stein. Il film ha suscitato molte critiche per gli argomenti trattati.[senza fonte]

TramaModifica

Il film è "narrato" in prima persona da Fern Mayo, la quale racconta le sue avventure al liceo, soprattutto una, quella che cambiò la vita a tutti: il compleanno di Liz. Conosciuta anche con il nome di Elizabeth "il mito della scuola", al liceo frequentava cattive compagnie e questo la porta alla morte. Nonostante l'amicizia che c'era tra lei e le sue tre amiche, due di loro la odiano "a morte" per la sua popolarità e, non meno importante, per la sua bontà.

È la mattina del suo 17º compleanno e Liz sta ancora dormendo. Alle sue tre amiche cattive viene un mente uno scherzo di pessimo gusto: rapirla e metterla nel bagagliaio dell'auto per poi portarla al centro commerciale e festeggiare il suo compleanno. Ma, riaperto il bagagliaio, la trovano morta soffocata da uno "spaccamascelle" che le avevano messo in bocca per non farla urlare che, a causa del nastro con il quale le tenevano sigillata la bocca, le finisce in gola.

Le ragazze riportano il corpo a casa e per non far ricadere la colpa della morte su di loro inscenano una finta violenza liberandosi la coscienza in un batter d'occhio, ad eccezione di una di loro: Julie. Fern Mayo, una ragazzina coetanea, fragile e invisibile al liceo, detta Mayonese, per l'appunto la narratrice del racconto, dovendo portarle i compiti a casa, la vede morta in compagnia delle tre amiche e scappa. Courtney, la più spietata e cattiva del gruppo, offre a Fern la possibilità di diventare bella e popolare in cambio di mantenere il segreto.

Lei accetta e diventata bellissima le viene data una nuova identità: Vylette, che pian piano diventa la più temuta e ammirata della scuola. La sua popolarità però fa innervosire Courtney, che con l'aiuto dell'altra amica Foxy la scredita in pubblico con dei volantini che la mostrano prima della metamorfosi in Vylette. Julie e Fern si riavvicinano e con l'aiuto del fidanzato della prima pensano ad un modo per smascherare Courtney, facendole dire la verità sulla morte di Liz.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema